Domanda:
Significato delle lettere maiuscole nella notazione delle terminazioni di tono del Salmo gregoriano
cockypup
2018-02-23 02:46:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come sai, la maggior parte dei toni dei salmi gregoriani hanno finali alternativi. Ad esempio, Tono I ha 10 possibili finali.

Office Psalm Tones

Le finali sono indicate da una lettera e un numero. Capisco (correggetemi se sbaglio) che la lettera stessa indica il grado (sulla scala) dell'ultima nota del finale. Ad esempio, tutte le desinenze "Re" finiscono in Re mentre tutte le desinenze "g" finiscono in G. Il numero è solo una sequenza per differenziare tra tutte le possibili desinenze che finiscono sulla stessa nota.

C'è qualche logica, però, dietro la capitalizzazione di alcune di queste lettere? Ad esempio:

  • perché viene usata la D maiuscola per le desinenze "D" del tono I mentre una g minuscola è usata per le desinenze "G"?
  • perché la A maiuscola è usata per le desinenze "LA" del tono IV mentre una minuscola è usata per le desinenze "LA" del tono VII?

Mi scuso se utilizzo impropriamente un termine tecnico. Non sono un musicista o un musicologo.

Grazie!

Una risposta:
ukemi
2018-05-12 20:10:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Formule per le terminazioni: Le diverse intonazioni delle antifone hanno dato luogo alle diverse cadenze finali in ogni modo, al fine di facilitare l'intonazione dell'antifona, al termine del salmo.

La risoluzione di ogni caso particolare è indicata in due modi:

a) ponendo accanto al numero modale dell'antifona una lettera che indica la nota finale della risoluzione: A, B , C, E, F, G

8c enter image description here

Le lettere maiuscole vengono utilizzate quando l'ultima nota della risoluzione è allo stesso tempo la finale nella modalità; altrimenti si usano le minuscole.

Quando più terminazioni hanno la stessa fine, le lettere prendono, nella parte superiore destra, gli indici che le distinguono: g, g 2 sup>, g 3 , g 4 .



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...