Domanda:
Cos'è un musicista di sessione?
tarun
2014-11-24 20:46:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho sentito il termine "musicista di sessione" in alcuni libri che ho letto o in video che ho visto, in un contesto del tipo: "Probabilmente non avresti bisogno di imparare a fondo Si maggiore a meno che tu non sia un musicista di sessione. " Mi sembra controintuitivo: perché non dovrei sforzarmi di suonare fluentemente in qualsiasi tonalità (suono il piano, se questo aiuta).

Tre risposte:
#1
+19
Meaningful Username
2014-11-24 20:51:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un musicista di sessione è una "pistola a noleggio". Vengono assunti per mettere giù parti in diverse sessioni in studio, da cui il nome. È necessario imparare rapidamente le parti in molti stili e impostazioni differenti; è probabile che incontrino brani più diversi rispetto alla maggior parte degli altri musicisti.

Nella tua citazione, il Si maggiore è considerato abbastanza insolito che il giocatore occasionale, o anche il giocatore professionista in un certo stile, non ha bisogno di esservi fluente. Tuttavia, il musicista di sessione dovrebbe essere pronto a tutto ciò che gli viene lanciato.

#2
+14
matteo
2014-11-25 07:47:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono un musicista di sessione e un produttore. I musicisti di sessione sono chiamati a venire in studio e suonare su un brano musicale per canzoni, demo, musica pubblicitaria, colonne sonore, ecc. C'è poco o nessun tempo per la pratica o le prove. Immagina il pianista che è stato chiamato a suonare la musica per i cartoni di Bugs Bunny (con l'orchestra, ovviamente). Lui o lei doveva essere in grado di leggere a vista in modo impeccabile ad alta velocità, e chissà quale poteva essere la musica: plunking, boogie-woogie, classica, effetti musicali speciali. . .

Riesco a leggere musica normale in qualsiasi chiave, classifiche di accordi e classifiche con sistema numerico di Nashville. Devi essere in grado di contribuire alla musica e consegnare, non solo senza errori, ma con molta sensibilità e precisione. Ho suonato in sessioni accanto ad alcuni dei migliori musicisti di sessione: ragazzi che hanno suonato su hit rock e country n. 1, musicisti jazz di grande nome e maestri orchestrali. È fantastico se riesci a sopportare la pressione (la vedo solo come una sfida divertente, non come una pressione) Devi anche essere in grado di prendere la direzione e le critiche e cambiare stile rapidamente. La tua attrezzatura deve essere al top della forma.

Fai pratica, ascolta molta musica e sii pronto! È un vero spasso. Ma poiché il tempo è denaro per il produttore, non ti richiameranno se non ti sei comportato bene, senza scuse o storie, se non sei puntuale o se sei difficile quando ti chiedono di fare qualcosa pensare è stupido, o non può essere fatto. Non è per tutti, ma è molto divertente.

Tommy Tedesco, un chitarrista molto famoso di Los Angeles, ha detto che suonare le sessioni è per il 95% noia e per il 5% puro terrore. Doveva portare chitarre, banjo, bouzouki, ukelele, zithers, ecc., Perché non sapeva quale sarebbe stato il lavoro. L'hai sentito suonare su molti temi di programmi TV, dischi, film, ecc.

#3
+5
Raphael
2014-11-24 21:01:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questo termine ha molte definizioni, ma fondamentalmente sono singoli musicisti che hanno un contratto per suonare a un concerto dal vivo o, più comunemente, a una sessione di registrazione. Produttori, autori di canzoni, solisti di solito assumono singoli musicisti per le loro esigenze, invece di un'intera band.

Naturalmente, devono essere fluenti, competenti e versatili se vogliono essere sessionisti a lungo perché hanno una vasta gamma di clienti; produttori di hiphop, cantanti country, gruppi rock, persino autori di film. Devono anche essere in grado di leggere a prima vista e suonare a orecchio.

Sono d'accordo che dovresti sforzarti di acquisire fluidità in ogni aspetto del tuo strumento. Ma non tutti i musicisti bisogno di una profonda conoscenza della teoria musicale per essere in grado di suonare.

Sono d'accordo con la tua risposta, ma penso che manchi il punto quando parli di teoria. Il si maggiore è una chiave molto scomoda su alcuni strumenti a fiato, e tutta la teoria del mondo non cambierà questo. Quello di cui hai bisogno è la pratica. Solo un musicista di sessione sarebbe tenuto a suonare uno strumento del genere in tale tonalità. D'altra parte, su uno strumento come una chitarra (che ha pochissimo pregiudizio su una particolare tonalità) un principiante virtuale può suonare facilmente in qualsiasi tonalità (e anche se non può, può semplicemente usare un capotasto).


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...