Domanda:
Quando si improvvisa si dovrebbe avere in mente una forma musicale?
user34288
2019-04-30 02:41:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A volte prendo uno dei miei strumenti e improvviso a caso su qualcosa. Potrebbe essere una sorta di scala, o passare da una scala all'altra, potrei prendere alcuni accordi dalla scala. Ma non ho mai in mente una "forma musicale", come AABA, suono solo quello che sento e i motivi vanno e vengono, non penso di proposito a cadenze, ponti, ritornelli. Fondamentalmente, non è strutturato.

Ora ultimamente ho letto di più sulle forme musicali e sulle strutture delle canzoni e penso che potrebbe essere necessario il prossimo passo per me. L'obiettivo è comporre, uso l'improvvisazione solo un modo per arrivarci perché non mi piace pensare in termini di composizione, mi rende nervoso, quindi mi piace solo spaghettare finché non trovo uno schema che mi piace. Ma questo spaghetti si è trasformato in un po 'di spaghetti.

Voglio suonare più come questo ragazzo e mi chiedevo se suona così bene perché ha una struttura nella sua improvvisazione ( menziona nei suoi commenti che stava improvvisando questa melodia). Anche Bach era un improvvisatore, ma tutte le sue canzoni suonano molto strutturate e organizzate. Quindi, fondamentalmente, voglio sapere se bisogna sempre sforzarsi di avere una struttura o una forma quando si improvvisa? Altrimenti, potrebbe sembrare che non stia andando da nessuna parte?

Mi piace improvvisare in forma di rondò. Avere un breve tema alternato a sezioni centrali libere è divertente e non faticoso per la mente come, ad esempio, la forma di una sonata. Inoltre, la forma di variazione ha origine dall'improvvisazione.
In molti stili jazz è molto importante considerare su quali cadenze e accordi stai suonando. Fraseggi, frasi e melodie diversi portano colori diversi all'armonia sottostante e possono evidenziare note diverse di proposito.
@OdoFrodo vero che esattamente quel ragazzo ha fatto! i colori sono abbastanza vividi ed è quello che mi piace di più. Non c'è molta forma coinvolta.
Due risposte:
#1
+7
Shevliaskovic
2019-04-30 02:56:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

TL; DR: penso che la risposta che stai cercando sia . Se vuoi improvvisare per un pubblico specifico, quindi avendo una forma, una sorta di struttura, il tuo pezzo non sembrerebbe "casuale", perché è facile per le persone seguire le forme, soprattutto se le conoscono.

Risposta lunga: a cosa miri? Vuoi improvvisare un intero pezzo dal vivo? Vuoi improvvisare in modo da inventare una melodia o una progressione di accordi? Vuoi improvvisare qualcosa e poi lavorarci sopra e comporre un pezzo dalla tua improvvisazione? Vuoi improvvisare sopra una forma sonata?

Tutto quanto sopra è diverso. Bach improvvisava, sì. Ma aveva passato tutta la vita a comporre, studiare e improvvisare su forme ben precise. Quindi, Bach potrebbe facilmente improvvisare una fuga a 3 voci, qualcosa che noi mortali potremmo richiedere anni di studio, solo per comporne una!

I jazzisti hanno in mente una forma (AABA / AABC / ABC / Qualunque cosa) e improvvisano su in cima a quello. Molti compositori improvvisano su uno strumento (più comunemente su un pianoforte) per avere un'idea e poi usano quell'idea come base per un pezzo su cui lavoreranno.

Improvvisare su una certa forma può essere di vantaggio se stai cercando un pezzo più strutturato. Ma non è raro improvvisare liberamente (improvvisazione libera). Nessuna forma, nessuna idea pre-pensata, niente. Basta salire sul palco e improvvisare. Il modulo è in qualche modo restrittivo, perché devi seguirlo, ma è più facile per le persone seguire un modulo AABA piuttosto che un ABCDEFG ... "modulo".

Tieni presente che la maggior parte delle persone oggigiorno ha familiarità con la forma popolare della canzone: Intro-Strofa-Ritornello-Strofa-Ritornello-Ponte (?) - Ritornello (di solito) -Outro . Quindi, se improvvisi su una forma di questo tipo (con lievi variazioni o meno), la maggior parte delle persone sarà in grado di seguire facilmente il tuo pezzo senza provarci. Ma se vuoi andare oltre (qualcosa che ti consiglio caldamente di provare almeno), le persone potrebbero trovare più difficile da seguire, ma nessuno ti impedisce di inventare una tua forma!

Il mio suggerimento sarebbe quello di familiarizzare con il modulo che ti piace. In questo modo le forme ti verranno naturali; non dovrai pensare alle diverse sezioni del pezzo e potrai improvvisare su di esse. La prima volta che proverai a improvvisare su un modulo AABA sbaglierai. La seconda volta che sbaglierai. La terza volta farai un po 'meglio. Dopo aver praticato molto, sarai in grado di fare qualcosa di solido in una forma specifica.

Tutto si riduce ad avere un modo di pensare strutturato.

#2
+3
jdjazz
2019-05-13 07:27:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Oltre all'eccezionale risposta di Shevliaskovic, aggiungo che un'improvvisazione spesso avrà accordi e una forma indipendentemente dal fatto che ne siamo consapevoli o meno. Anche un singolo accordo che non cambia mai costituisce una progressione di accordi. Allo stesso modo, non appena una melodia inizia a ripetersi, implica una forma. Se non pensiamo consapevolmente alla progressione / forma di accordi mentre improvvisiamo, è più probabile che la nostra improvvisazione suoni come una progressione / forma che conosciamo già. Non è necessariamente una cosa negativa: può semplicemente incasellarci nel tempo se abbiamo un vocabolario armonico limitato, ecc.

Più ci familiarizziamo con e sperimentiamo consapevolmente con diverse progressioni / forme di accordi, più li interiorizzeremo ed espanderemo il nostro vocabolario strutturale armonico di &. Questo migliora la nostra improvvisazione: quando iniziamo a suonare una melodia, non è limitata da una ristretta gamma di armonie / forme che conosciamo. Questo può alla fine consentire uno sviluppo melodico più completo.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...