Domanda:
Dispositivo elettronico che introduce sfumature armoniche
smiley
2014-08-27 18:22:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Suono la chitarra elettrica ma adoro il suono del violino. Ho letto articoli in cui i violini sono stati sottoposti ad analisi spettrale e mostrano ricche sfumature di armoniche. C'è qualche dispositivo che posso usare per duplicarlo?
Ho provato ad aggiungere ottave e armonizzatori ma il suono che generano non è simile a un armonico.
Preferisco non andare in midi o synth, ma qualsiasi suggerimento sarà apprezzato.

Tre risposte:
#1
+7
slim
2014-08-27 18:42:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le chitarre sono già ricche di sfumature e armoniche. Sperimenta con la posizione della tua mano destra. Il tocco vicino al collo enfatizza la frequenza fondamentale. Strofinare più vicino al ponte fa emergere più armonici.

Le differenze maggiori tra una chitarra e un violino sono le dimensioni dello strumento e il fatto che un violino sia arcuato.

Potresti prova strumenti simili a chitarre più piccole, come mandolini o ukulele, oppure potresti accorciare la scala della tua chitarra con un capotasto.

Un'altra importante differenza tra una chitarra e un violino è che il violino è senza tasti. Ciò significa un dito morbido all'estremità del manico di una nota diteggiata, piuttosto che un tasto duro - per meno sustain e meno frequenze alte. Significa anche più possibilità di scivolare. Potresti provare a procurarti una chitarra fretless, o semplicemente provare a suonare con uno slide.

Potresti provare ad inchinare la tua chitarra - non saresti il ​​primo. Poiché il ponte della chitarra e il capotasto non sono curvi, è praticamente impossibile piegare una singola corda. Potresti provare un Ebow, che fa vibrare le corde di una chitarra elettrica utilizzando un elettromagnete.

In alternativa, perché non imparare a suonare il violino?

Se non hai un eBow, puoi fare cose incredibili con il controllo del volume o un pedale del volume esterno.
Ottimo punto @DrMayhem, e, a pensarci bene, l'aggiunta di un pedale chorus potrebbe quindi essere utilizzato per creare qualcosa di più simile a una sezione di archi invece di un singolo strumento.
Grazie. Ho fatto la cosa con l'arco. Non ha funzionato :) Ho provato anche ad imparare il violino, ma questo è più un cambiamento tonale, una cosa dell'umore che sto cercando di ottenere. L'arco è così parte integrante di "quel" suono che tutti sentiamo provenire da un violino? Un Ebow lo imita?
Visto questo online "Molte delle caratteristiche più utili degli strumenti ad arco orchestrali derivano dal loro uso di archi. Rispetto al pizzicato (pizzicare la corda), l'arco consente al musicista di immettere continuamente energia e quindi di mantenere una nota. Questo è importante anche per il timbro: dopo un pizzico, le armoniche alte svaniscono rapidamente, lasciando solo le fondamentali e alcune deboli armoniche inferiori. L'inchino mantiene il ricco spettro armonico. ' Quindi torniamo a iniettare quelle armoniche nel suono della chitarra.
#2
+5
Tim
2014-08-27 19:22:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I suoni di chitarra overdrive e distorti contengono molti armonici e tendono a enfatizzarli abbastanza bene. Sperimentando con questo tipo di suoni, insieme a diverse impostazioni del pup e pizzicando in punti diversi delle corde, potresti avvicinarti. Gli amplificatori a valvole lo fanno meglio, ma ci sono anche diversi pedali.

Vero. L'ho fatto. Infatti Eric Johnson chiama la sua faccia pelosa il suo tono di violino. Tuttavia, sto cercando di ottenere la ricchezza dell'effetto senza distorsioni.
Vale la pena notare che sebbene la distorsione o l'overdrive aumentino sicuramente la presenza di un numero di armonici, la maggior parte degli armonici aggiunti dalla distorsione sono inarmonici o aarmonici (da non confondere con enarmonici). Poiché queste frequenze aggiunte non appartengono alla sequenza armonica, costituiscono un'aggiunta di rumore che sarebbe solo (principalmente) una parte del suono di un violino se il musicista stesse usando un'estrema pressione dell'arco e / o suonasse molto vicino al ponte. Entrambi sono suoni * molto * interessanti, ma probabilmente non ciò a cui mira @smiley.
@PatMuchmore: è vero soprattutto quando suoni gli accordi. Quando distorci una singola nota semplice e pulita, le frequenze extra sono in effetti nella serie armonica, o molto vicine ad essa (vicine come in un violino). Forse vuoi dire che ci sono sfumature _dissonant_; questo è ovviamente vero anche per un violino. - In realtà la ragione principale per cui la chitarra distorta suona così diversa dalle corde ad arco è il carattere dell'attacco: un arco produce un suono di attrito tranquillo ma "sfocato", un plettro emette un clic forte e acuto. Inoltre, la tecnica di esecuzione, il fraseggio ecc. Gli idiomi sono ovviamente completamente diversi.
#3
+5
Pat Muchmore
2014-08-27 20:19:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La risposta di Slim copre già alcuni di questi aspetti, ma voglio solo sottolineare quanto sia enormemente ricca di armonici ogni chitarra. Solo un'onda sinusoidale pura non ha armoniche, qualsiasi strumento naturale ne è ricco (infatti ogni armonica è un'onda sinusoidale). L'unica differenza spettrale tra un violino e una chitarra risiede in quali armonici sono più presenti e quali sono le loro ampiezze relative. Il modo principale per manipolare le ampiezze relative degli armonici nel suono della chitarra sono i filtri. Anche filtri molto semplici come i filtri hipass e lopass possono offrirti alcune fantastiche possibilità di modellazione. Ad esempio, un pedale wah-wah è in realtà solo un elegante filtro lopass: spostando il pedale si cambia solo la frequenza di taglio del filtro e le impostazioni Q. Non deve essere usato per creare effetti bom-chicka-chicka-wah-wah, è possibile esplorare suoni interessanti lasciando il pedale in una singola posizione o spostandolo molto lentamente.

Per un controllo serio, vorresti un banco fisso di filtri passa-banda, ciascuno centrato sulla chiusura o sull'apertura di diverse gamme di frequenze armoniche (alcuni dispositivi che lo fanno sono chiamati filtri formanti, ma questi sono spesso progettati in modo molto specifico per replicare suoni vocali umani. Finché c'è un'opzione per manipolare individualmente ogni filtro fisso, questi possono essere fatti funzionare nel modo in cui sto discutendo). Credo che potrebbe esserci un pedale Moogerfooger in questo senso, ma non ne sono sicuro. Se cerchi un'analisi spettrale di un tipico violino e di una tipica chitarra elettrica (o fai da te, il software esiste) potresti teoricamente provare a chiudere alcune delle gamme di frequenza del suono della tua chitarra che non sono presenti nel violino mentre si cerca di enfatizzare alcune delle frequenze che sono più presenti nel suono del violino. Sebbene, penso che questo sarebbe potenzialmente molto interessante, dubito fortemente che improvvisamente farebbe suonare il tuo strumento come un violino in modo terribile. Tuttavia, con un'ebbrezza come suggerisce slim, potresti essere in grado di scolpire qualcosa con un suono interessante che ricorda in modo intrigante il violino, e che alla fine potrebbe essere più interessante che trasformarlo in un povero violino clone.

Punto molto interessante sui filtri passa-banda. Mi hai fatto trovare un articolo sul suono sul suono che potrebbe essere utile. Sperimenterò più tardi.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...