Domanda:
Perché la 5a corda di un banjo a 5 corde di solito inizia dal 5 ° tasto?
Moriarty
2014-04-23 11:36:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Perché la 5a corda di un banjo a 5 corde di solito inizia dal 5 ° tasto? Dal punto di vista di un chitarrista principiante, sembra piuttosto ingombrante sia da suonare che da produrre. Questo non renderebbe impossibili alcuni accordi, che sarebbe possibile se la quinta corda iniziasse dalla testa di giunzione?

enter image description here

Due risposte:
dumbledad
2014-04-23 13:33:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L ' articolo di Wikipedia sui banjo lo spiega così:

Il moderno banjo a 5 corde è una variazione del design originale di Sweeney. La quinta corda è solitamente dello stesso calibro della prima, ma inizia dal quinto tasto, tre quarti della lunghezza delle altre corde. (Il modello Vega Pete Seeger a collo lungo inizia la quinta corda dall'ottavo tasto.) Ciò consente alla corda di essere accordata su un tono aperto più alto di quanto possibile per le corde a lunghezza intera.

Ho visto fare l'opposto sui contrabbassi orchestrali. Là "la maggior parte dei musicisti orchestrali professionisti usa contrabbassi a quattro corde con un'estensione C. Questa è una sezione extra della tastiera montata sulla testa del basso che estende la tastiera sotto la corda più bassa e fornisce altri quattro semitoni di gamma discendente" ( citando Wikipedia)

double bass c extension

Grey Dog
2014-10-13 09:01:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se la quinta corda dovesse essere estesa fino alla testa del piolo, sarebbe un duplicato esatto della prima corda (entrambe le note di Re) poiché tendono ad essere gli stessi calibri.

: Avere quella corda troncata al 5 ° tasto la rende una nota G. Nel banjo tradizionale stile Scruggs, è principalmente una corda di drone con radice alta. Poiché la maggior parte dei brani su banjo sono nativi di G, avere un drone sulla radice è la configurazione migliore. Se mettiamo il capo in alto di due tasti in LA, di solito c'è un picco corrispondente o un altro metodo per inserire anche il capo di quella corda troncata in basso. Quindi il drone sarebbe in LA per una canzone nella tonalità di A.

Lo stile melodico lo usa principalmente come nota di scala. Questo metodo ti dà più libertà sulla prima stringa di aggirare la nota fondamentale poiché puoi sempre afferrare la radice stessa sulla quinta stringa.

  • Difficile da produrre? Sì. Ho appena pagato quasi 2K per un nuovo manico.
  • Difficile giocare? Non proprio, ti ci abitui.
  • Alcuni costruttori eseguono un tunneling della quinta stringa per essere correttamente fretted a 5, ma comunque tunnellizzato fino in fondo? Sì. (Vedi: Robin Smith o Rob Bishline, per iniziare)

Per quanto riguarda i tuoi commenti secondari sull'impossibilità di alcuni accordi: dipende da quanto sei purista. Cercherò di articolarlo e devo presumere una certa familiarità con il banjo ... Nell'accordatura standard, la prima e la quarta corda sono accordate su Re, un'ottava a parte. La 3a e la 5a corda sono accordate su G, a un'ottava di distanza, e la 2a corda è un B.Quindi, quando si preme un accordo di re maggiore con la "forma di D" standard, hai la 1a e la 4a corda come F #, il 2a stringa come radice (D) e 3a stringa come A. La 5a è invariata, per i motivi spiegati sopra. Ora, se dovessi afferrare il settimo tono di quell'accordo, dovresti riarrangiarlo e afferrarlo sopra sulla seconda corda (raggiungendo la C), il che significa che stai liberando la nota fondamentale. Non credo che un accordo sia un accordo senza la sua radice, da manuale. Dobbiamo fare molto questi sacrifici date le nostre corde duplicate e la gamma limitata degli strumenti. Quindi per un purista, sì, alcuni accordi sono impossibili, ma per un suonatore di banjo sono tutti molto possibili ed efficaci: poiché di solito suoniamo nel contesto di una chitarra e / o di un basso, abbiamo un sacco di supporto esterno per suonare la radice per noi.

Avvertenza: nel mio esempio D7 sopra, uso l'accordo RE come base. C'è un modo migliore per suonare un Re7, in particolare, ma poi perdi il terzo tono dell'accordo, quindi l'effetto si verifica ancora in una certa misura. La regola più generale sopra relativa alla perdita del tono fondamentale si applica a tutti gli altri toni fondamentali, così come sono, da Re # a Do #. Volevo semplicemente evitare l'ulteriore confusione di "Crea un accordo di Mi con la forma di Re ..."
Per quanto riguarda "Difficile giocare.": Mi sono abituato rapidamente a essere lì per quanto riguarda il mio pollice sinistro oltre l'accordatore. Quello che non ho veramente imparato è ricordarmi di crimpare correttamente l'estremità "allentata" della corda - quando un pezzettino esce dal foro dell'accordatore e il tuo pollice scivola verso l'alto per un impalamento improvvisato nel mezzo di una melodia .... Ahi! Mi sono procurato un banjo con il collo a tunnel e ora mi sento molto più sicuro. L'OSHA approverebbe.
Sono assolutamente d'accordo. Invece del collo con traforo, ho optato per una scatola (più economica) di cerotti per tali occasioni di impalamento.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...