Domanda:
Qualche modo per migliorare fisicamente la velocità della mano e delle dita?
Shimmy Weitzhandler
2013-04-03 06:56:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La mia domanda è generale ed è indipendente dallo strumento (in realtà è anche musica acustica).

Sto cercando modi per migliorare la velocità della mia mano e delle dita, che si tratti di battere le dita sul tavolo della cucina, la corda, o altri tremoli veloci di qualsiasi tipo.

La mia domanda non riguarda suonare riff veloci, ma piuttosto come estendere le tue capacità fisiche ergonomiche per quanto riguarda la velocità di qualsiasi tipo. E anche "mangia più tonno" conta come una risposta valida fintanto che è vero.

Otto risposte:
#1
+10
Michael Cook
2013-04-03 19:59:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per me, la mia velocità è direttamente correlata alla coordinazione tra le mie due mani. Come chitarrista, questa è la mia mano che preme e che preme. Quindi gli esercizi di coordinazione sono importanti.

Per quanto riguarda l'accelerazione, ho scoperto che il modo migliore per aumentare la velocità è esercitarsi lentamente e deliberatamente per un po ', quindi provare alcune corse a una velocità leggermente più veloce di ti trovi bene. Dopo averlo fatto, dovresti scoprire che la tua tecnica quando viene rallentato è più accurata e dopo un po 'la tua velocità massima dovrebbe migliorare.

Come suggerito in un'altra risposta, anche rilassare le mani è fondamentale. L'esercizio che suggerisco dovrebbe aiutarti, ma un altro da provare, perché la tua mano che si preme è imparare a agitarsi il più leggero possibile. Puoi esercitarti rimuovendo il pollice dalla parte posteriore del collo e usando semplicemente la pressione delle dita per agitarti. Questo ti incoraggerà ad alleggerire la presa e, si spera, ad accelerare la mano che si agita.

#2
+7
ecline6
2013-04-04 05:59:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La velocità, su qualsiasi strumento, significa rilassare tutti tranne i muscoli necessari per eseguire il movimento richiesto. Ecco un esempio illustrativo: stringi ogni muscolo del tuo corpo e prova a muoverti. Difficile vero? Quando pratichi qualcosa lentamente, l'obiettivo dovrebbe essere quello di assicurarti di non fare nulla di estraneo e che rimanga comodo e fluido. Devi costantemente controllare il tuo corpo per una maggiore tensione. Sarai sorpreso di quanta tensione c'è di cui non ti accorgi nemmeno perché è sempre presente.

Questo è così importante .. non solo per la pratica musicale, ma per le attività quotidiane, il lavoro, guardare la TV, qualunque cosa. Impara a rilassarti correttamente e la vita sarà molto più facile. :)
#3
+3
luser droog
2013-04-04 05:49:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è un esercizio di meditazione orientale che dovrebbe offrire benefici nella coordinazione mente / corpo. Uno dei primi esercizi in Sadhana (/ So '-dana /) di Anthony De Mello [ link] è il seguente, assumendo una postura rilassata comoda:

  • Dirigi la tua attenzione sul gomito sinistro.
  • Dirigi la tua attenzione sull'alluce destro.
  • Dirigi la tua attenzione sulla spalla sinistra.
  • Dirigi la tua attenzione sul gomito destro.
  • Dirigi la tua attenzione sull'alluce sinistro.
  • Dirigi la tua attenzione sulla spalla destra.

Ripeti la sequenza lentamente le prime volte, assicurati di sentire il punto (aria che si muove contro la pelle, un certo senso di tensione muscolare (ma non tendere, non muovere nulla durante questo esercizio tranne che per la respirazione normale)), forse anche il polso del flusso sanguigno. Dopo un po 'di pratica, segui la sequenza più rapidamente.

Potrei non ricordare la sequenza o le posizioni esatte, ma il punto è imparare a selezionare rapidamente una parte del corpo e legare più strettamente il flusso di sensazioni alle parti superiori della coscienza. Dovrebbe anche aumentare la tua consapevolezza totale del tuo corpo.

Personalmente, ho trovato che la parte più difficile di questo esercizio era alternare i lati sinistro e destro del corpo. Con gli occhi chiusi, posso facilmente iniziare con il dito indice e spostare la mia attenzione sulle parti vicine, come il polso, le altre dita, più in alto nel braccio. Il tentativo di trovare il piede destro subito dopo il braccio sinistro era (è) difficile da fare velocemente. Devo tastare la mia strada lungo la gamba per arrivarci. Ma dopo un paio di volte, diventa più facile.

Il livello successivo è sentire tutte queste parti del corpo contemporaneamente. Ma è un esercizio diverso con un obiettivo un po 'diverso.

Consiglio vivamente il libro sopra (devo aver dato via la mia copia) a chiunque sia interessato alla meditazione. È una pratica spirituale ma è essenzialmente "religione", neutrale e può essere utilizzata da professionisti di qualsiasi religione. (Sarei molto sorpreso di apprendere cose diverse.)


Modifica: commento ancora più disgiunto. William James descrive la funzione primaria di coscienza come selezione. Ovvero selezionare a cosa prestare attenzione e cosa ignorare. In precedenza avevo usato il termine focalizzare l'attenzione che ora penso sia ridondante, poiché entrambi i termini componenti includono implicitamente il loro opposto (per mettere a fuoco una cosa, uno spinge gli altri fuori concentrarsi; prestare attenzione a uno stimolo significa ignorare (o ridurre l'attenzione verso) un altro stimolo).

Ora, poiché gli stimoli e i comandi motori sono entrambi trasportati dal sistema nervoso, diventa evidente che questi possono essere influenzati da farmaci che agiscono sul sistema nervoso. Gli stimolanti possono aumentare la forza apparente degli stimoli e la velocità apparente del movimento. Ma è molto difficile analizzare questo effetto su se stessi proprio perché entrambi cambiano insieme. Potresti davvero essere il Drunken Master, ma è difficile determinarlo da solo a causa dei Beer Goggles. :) (E ricorda, il Drunken Master aveva ancora bisogno di un allenamento fisico intenso (sobrio).)

Altri pericoli in quest'area includono: una dose eccessiva di stimolanti può produrre nervosismo, agitazione di i muscoli in modo incontrollabile (che è l'opposto di quello che vogliamo). L'uso di stimolanti può incoraggiare la dipendenza chimica (non va bene). E l'abuso può causare allucinazioni, disconnessione con gli altri / realtà.

Immagino di dire che prova a esercitarti dopo aver bevuto un bicchiere d'acqua e poi prova dopo una tazza di caffè. NON sto dicendo: prova della coca cola per rendere il tuo assolo fantastico. Usa il tuo cervello, sempre. Una birra può aiutarti a ottenere il ritmo piacevole e fluido con il microfono aperto locale. Un quinto di jack non sarà di aiuto.

Non so cosa dire di più perché l'ho già definito due volte: * "assicurati di sentire il punto (aria che si muove contro la pelle, qualche senso di tensione muscolare (ma non tendere, non muovere nulla durante questo esercizio tranne che per la respirazione normale)), forse anche il polso del flusso sanguigno "*, e *" legano più strettamente il flusso delle sensazioni alle parti superiori della coscienza "*. Forse c'è una scelta di parole migliore di "focalizza l'attenzione". Ma continuo a inventare sinonimi: concentrare la consapevolezza, prestare attenzione alla sensazione, spostare il punto della consapevolezza cosciente.
#4
+3
Neil Meyer
2014-01-17 19:04:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Posso solo parlare per chitarra, ma fondamentalmente puoi vedere miglioramenti drastici in diciamo un anno facendo pratica con un metronomo. Le persone non vogliono farlo perché è noioso, ma il miglioramento sarà enorme.

Inizia con un tempo in 4/4 e quattro semiminime. Inizia a 60 bpm. All'inizio non fai scale, arrivano un po 'più tardi. Devi solo scegliere una corda alla volta su e giù per la tastiera su tutte le corde. Usando tutte le dita della mano sinistra

Ho praticato sessioni tre volte a settimana per due ore. Dopo ogni seconda sessione salivo di cinque bpm. Quando arrivi a 180 bpm, riduci la velocità della metà (cioè 90) e fai le crome. Quindi sarebbe un battito 4/4 con 8 note in una battuta due per battito. Quindi andresti da 90 fino a 180 di nuovo.

Ciò che è fantastico quando puoi suonare le crome a 180 comodamente puoi iniziare a suonare i ritmi. Crotcet quaver / crotcet Crotchet Crotchet.

Alla fine incorpori questi ritmi in scale. Impari a comporre melodie e ora hai la destrezza per riprodurre effettivamente le tue idee.

#5
+2
Vedavyas Bhat
2014-01-17 17:45:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho sempre trovato che un buon esercizio per la velocità delle dita sia semplicemente il tocco. Tocca via alla gloria. Usa un metronomo e mantieni il ritmo. Aumenta lentamente la velocità e anche la durata di ogni sessione.

La cosa più importante della velocità è che non è solo la tua mano a fare il lavoro, ma tutto il tuo braccio. Il muscolo che sentirà per primo lo sforzo è quello dell'avambraccio e questo muscolo è il più importante. Ti dà velocità, stabilità e aiuta anche a mantenere il braccio in posizione. Fai esercizi di stretching per l'avambraccio (quelli di Petrucci vanno bene) e fallo SEMPRE prima di iniziare a giocare. Questi valgono per entrambe le braccia. Il muscolo dell'avambraccio sinistro ti aiuta a scivolare avanti e indietro (insieme ai muscoli del gomito) e dà forza alle dita.

Il prossimo muscolo più importante è il tuo bicipite. Esercizi leggeri standard come lo stretching dovrebbero aiutarti.

Ma soprattutto, SUONA.

Scegli una canzone che ti piace e suona quella merda ancora e ancora e ancora.

Suonalo insieme alla canzone, suonalo più a lungo, suonalo più velocemente. Vai gradualmente. Seleziona brani più duri e più tecnici.

Alla fine della giornata, NIENTE ti aiuterà meglio della pratica.

#6
+2
Eddy Bourjolly
2020-04-27 08:14:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho notato che nella mia esperienza come chitarrista / pianista quella velocità può essere sviluppata fissando prima un obiettivo ed esercitandosi lentamente, sincronizzando entrambe le mani. Un metronomo aiuta moltissimo ma trovo che a volte anche senza un metronomo una pratica lenta e costante può sviluppare velocità e precisione. Ho scelto il conto alla rovescia di Coltrane solo per sperimentare e all'inizio pensavo davvero che fosse impossibile suonare, ma dopo aver esercitato con un metronomo costantemente lento e paziente sono stato in grado di sviluppare la velocità.

#7
+1
James
2020-01-09 23:22:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

per chiunque stia guardando questo che suona il piano, consiglio vivamente i tutorial di Josh Wright. All'inizio, quando ho provato a usarli, non funzionavano perfettamente. ora, dopo solo un mese, hanno aiutato moltissimo. non dico che all'improvviso posso giocare a HR2, ma sto migliorando molto.

#8
  0
Shimmy Weitzhandler
2016-04-08 04:39:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi sono appena reso conto che esiste un modo semplice e divertente per migliorare istantaneamente la forza e la destrezza delle dita. Sono sicuro che molte persone lo fanno per natura, ma per persone come me è stata una grande cattura.

Apri questa playlist (dal Dave Conservatoire - una grande risorsa per sé), e suona tutte le canzoni una per una e usa le dita per battere il ritmo.
Ho sempre allenato le mie dita con un metronomo e l'ho trovato molto noioso e dolorante. Quando lo fai mentre usi la musica reale come metronomo, è molto più semplice e naturale.
All'inizio tocca semplicemente con le dita di ciascuna mano separatamente (dito per battito), quindi combina entrambe le mani.
Usa ritmi diversi per allenare diversi modelli di dita. La sfida è, la forza che guadagni quando ti ci abitui.

Dopo che ti senti a tuo agio e preciso, inizia a bussare un po 'più forte e prova diversi tipi di attacchi, ad esempio staccato, legato, con / senza altri dita sollevate / riposate ecc.

Una volta acquisita una buona destrezza e precisione, la velocità non è affatto un problema. L'obiettivo non è la velocità, la sua precisione. Una volta raggiunte la forza delle dita, la destrezza e la precisione, la velocità è proprio lì.

Spero che questo aiuti.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...