Domanda:
Identificare la chiave di una canzone a orecchio?
02fentym
2014-07-14 11:22:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sto sviluppando un metodo per gli studenti per identificare la tonalità di una canzone a orecchio. Ho visto molti video su YouTube in cui dicono che dovresti provare a identificare una nota comune e che sarà il tuo tonico. Questo non è necessariamente vero poiché altre note possono essere comuni a tutti gli accordi a seconda della progressione degli accordi. Inoltre, la tonica non è sempre comune a tutti gli accordi nella progressione di accordi, quindi questa idea spazza fuori dall'acqua. Qual è un buon approccio per pensare a questo concetto?

Questa è solo la mia opinione - mi aspetto che le persone non saranno d'accordo. Non credo che un metodo funzionerà per ogni singola canzone là fuori. Onestamente, penso che il modo migliore per capirlo sia esercitarti con un solfeggio fisso e poi essere in grado di identificare il tuo "fare", o tonico, nella tua musica. Questo è ciò che faccio inconsciamente quando ascolto musica popolare.
Sono d'accordo con questo. Penso che devi solo imparare a identificare il tono tonico allenando / cantando l'orecchio e poi decidere se è maggiore, minore, modale o batterico / fungino
Sono assolutamente d'accordo con entrambi. Io chiamo questo metodo "completamento della scala" ... dove affini una nota nella canzone e poi continui su / giù per la scala fino a trovare un luogo di "riposo", che è Do.
Cinque risposte:
#1
+8
cyco130
2014-07-14 12:44:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se la canzone è abbastanza semplice (o ci concentriamo solo su una sezione senza modulazioni) e abbiamo un riferimento di intonazione (o intonazione perfetta!), l'identificazione della tonalità si riduce all'identificazione della tonica e della modalità (maggiore, minore, qualcos'altro).

Con un allenamento adeguato, identificare il tonico è facile. Hai solo bisogno di trovare la nota che dia la sensazione di chiusura. Questo è il tonico. Identificare il tonico, secondo me, è l'abilità più basilare che ogni musicista dovrebbe avere: tutto il resto è costruito attorno ad esso!

Successivamente, dobbiamo determinare la modalità. Per fare ciò, dobbiamo identificare le note essenziali nella melodia (perché forse ce ne sono anche di cromatiche non essenziali). Quindi guardiamo la scala che ha queste note e che si basa sulla tonica che abbiamo identificato in precedenza. Molto probabilmente sarà maggiore o minore, ma attenzione: forse in un'altra modalità o scala come, ad esempio, Dorian o Phrygian n. 3.

Sfortunatamente non penso che si possa trovare un obiettivo, procedura algoritmica. È necessario sentire il senso di chiusura che dà la tonica e sentire quali note sono essenziali e quali sono mera decorazione cromatica.

Infine, ci sono un bel po 'di canzoni pop con toni ambigui, soprattutto tra minori e maggiori relativi.

il parente darebbe un sig chiave. almeno, e le canzoni "modulano" facilmente tra i parenti. Dorian (o altri modi) - Sento spesso che tornare all'accordo in chiave genitore è 'casa', quindi Dm (Dorian) per me è Do maggiore.
Grazie per la risposta. È vero, ci sono un sacco di canzoni pop di natura modale. Ad esempio, "Royals" di Lorde è mixolydian. Tuttavia, anche se qualcosa è modale, puoi sempre chiamarlo major (tecnicamente sbagliato, ma per quanto riguarda le note è lo stesso).
#2
+3
Tim
2014-07-14 12:31:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A meno che questi studenti non abbiano un tono perfetto - il tono assoluto è un termine accettato - questo è quasi impossibile. Saranno in grado di identificare QUALE parte di un brano contiene il tonico, ma questa è una "abilità" diversa. Dico che l'abilità come intonazione assoluta è spesso una cosa innata, anche se può essere appresa fino a un certo punto.

Trovare quella parte tonica di un brano: spesso, ma non sempre, sarà la barra di inizio (completa bar, non anacrucis), e di solito l'ultima battuta, in particolare di un verso. L'ultima battuta di un ritornello potrebbe essere, anche in questo caso a volte è proprio l'opposto, la V per riportare il pezzo alla tonica per iniziare un'altra strofa.

Non ho studiato, ma non sarei sorpreso se in un dato brano ci sono più note toniche in esso rispetto a qualsiasi altro. Contarli potrebbe essere noioso ... Ovviamente, il tonico è "doh" nel solfeggio fluttuante, e riconoscere che è la chiave. Gioco di parole senza un punto di riferimento, come in una nota o in uno strumento di aiuto, non è impossibile, ma improbabile.

Puoi trovare molti esempi in cui una melodia tocca appena il tonico. Ad esempio, prova il verso di "Putting On The Ritz". La prima nota spesso non è la tonica. La tonica è spesso (ma non sempre) l'ultima nota. Sono sicuro che un algoritmo potrebbe trovare il tonico, ma non sarebbe un semplice algoritmo.
@slim - Per interesse, ho appena preso un carico di canzoni casuali (100+) e sembra un rapporto di 2-3, quindi sì, spesso non è il termine giusto! Molti non rientravano in nessuna delle due categorie, ma siamo d'accordo sull'ultima nota: cosa è meno spesso e più che a volte?
Ehi Slim, tendo ad essere d'accordo con te. Questo è un algoritmo su cui sto attualmente lavorando ... l'unica cosa è che avrai bisogno di conoscere una teoria musicale di base (firme di chiave, identificare una chiave da una raccolta di note, imparare a ignorare le note che non appartengono alla chiave). Penso che possa essere scomposto in modo che funzioni con almeno l'80% delle canzoni là fuori.
Non hai bisogno di un tono perfetto per sentire dove si trova il tonico. Può farti nominare immediatamente, senza fare riferimento a uno strumento, però.
@LaurencePayne - l'OP ha chiesto di "identificare la tonalità di una canzone a orecchio". È un po 'nebuloso. Identificare quale altezza in una canzone è rappresentativa della tonalità dovrebbe essere facile, qualsiasi muso decente dovrebbe essere in grado di riconoscerlo. Tuttavia, per poi dire quale sia il nome effettivo della chiave richiede un'altezza assoluta, che può o meno essere riferita alla domanda.
Non ha senso essere pedante sui termini di una domanda, Tim. Qualcuno che può creare la domanda perfetta probabilmente conosce già la risposta!
#3
+1
Boo Long
2015-11-21 20:03:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dico sempre alle persone di scorrere su e giù una singola corda fino a quando non sentono la nota con cui la canzone vorrebbe finire, quindi prova accordi maggiori e minori radicati su di essa, se non già ovvio se è maggiore o minore.

#4
  0
brian
2016-12-10 04:44:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esiste un sito Web chiamato "allenamento musicale theta", ci sono molti giochi diversi per l'allenamento dell'orecchio musicale.

Esiste un gioco specifico chiamato "Tonic Finder" È un gioco per aiutare il tuo orecchio a riconoscere la chiave o tonic. ci sono diversi livelli ... i primi 3 sono gratuiti ... poi devi pagare una quota di abbonamento per sbloccare i livelli superiori ...

#5
  0
DaviDp
2020-04-15 22:29:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che un ascolto personale costante del solfa sia stato riprodotto con l'audio o il tuo strumento ti aiuterà a familiarizzare per il riconoscimento e l'identificazione futuri dell'orecchio.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...