Domanda:
Quando suono l'accordo di Do, perché l'accordatore elettronico indica che si tratta di un accordo di Sol?
Ted Wong
2012-02-25 08:47:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sto suonando la chitarra e vorrei assicurarmi che l'accordo che sto suonando sia corretto, ho scaricato l'accordo da Internet e l'ho suonato. Quando suono l'accordo di Do, l'accordatore mi mostra che lo è un GI controlla ogni dito e ogni corda, e io ho accordato ogni corda. Tutte le cose sono corrette, perché il sintonizzatore mi mostra G ??

Perché il voto negativo?
+1: Questo è un malinteso comune su come funzionano i sintonizzatori elettronici. Sviluppo app di sintonizzazione e occasionalmente ricevo questa domanda.
Due risposte:
luser droog
2012-02-25 08:52:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'accordatore funziona solo per singole note, non per accordi.

Il meglio che puoi fare con un accordatore per controllare i tuoi accordi è suonare le note una alla volta. Puoi vedere se stai scrivendo correttamente l'accordo.

Gli accordi di base sono tutte triadi (tre note). L'accordo C è costituito dalle note C, E e G.

L'accordatore proverà a interpretare un accordo come una singola nota e si confonderà. Di solito sceglierà il tono più rinforzato o un tono diverso. Non ti dirà quasi mai la nota fondamentale (a meno che tu non stia suonando solo accordi potenti, forse).

Aggiunto dopo l'accettazione:

Penso un modo molto migliore per controllare i tuoi accordi è usare le orecchie. No davvero. Veramente ascoltalo il più attentamente possibile. La nota di basso è chiara? La nota alta sta suonando? Ci sono la maggior parte di quelli centrali? Riesci a sentire il carattere (che sia maggiore o minore)?

Puoi ancora scorrere le corde (cerca gli esercizi in Arpeggi ) per assicurarti che le dita della mano sinistra siano posizionato correttamente (non soffocando il tasto, non silenziando le corde adiacenti), ma puoi selezionare "suonare l'accordo" solo suonando l'accordo . E solo le tue orecchie possono farlo.

A un livello molto più avanzato tornerai indietro e ricontrollerai la tua accordatura (la chiamerai intonazione a questo punto). Ma avrai bisogno di un accordatore strobo per farlo sul serio. Ti concentrerai su cambiamenti molto minuti nel modo in cui le tue dita piegano le corde (come tirare su la quinta e, se possibile, allentare la terza) e le semplici accordatrici con un diesis / bemolle / in l'indicatore di intonazione semplicemente non fornisce informazioni sufficienti.

Un accordatore strobo, infatti, ti permetterà di accordare un intero accordo tutto in una volta; ma devi già sapere cos'è l'accordo e come è costruito per farlo.

come sarà la nota dell'accordo di Do? ogni è C?
Ho aggiunto un po 'di più alla risposta. Un accordo di Do non è tutto C. Il Do è solo la nota fondamentale dell'accordo di Do.
C'è un modo per scoprire quali note consistono in un accordo? Ad esempio, devo suonare un Am .. come posso sapere cosa implicano le note.
Per questo hai bisogno di un'enciclopedia degli accordi o di una teoria musicale sufficiente per costruire gli accordi dalla scala maggiore. vedi http://en.wikipedia.org/wiki/Major_chord ... La versione breve è "ogni altra nota della scala". ... Am è AC E. F è FA C. G è GB D. A è AC # E. D è DF # A. Potresti notare che hai "acuto quello centrale" per cambiare un accordo minore in un accordo maggiore ...
Oppure puoi usare uno schema della tastiera e gli schemi degli accordi che hai già. Un grafico della tastiera mostra tutte le note su ciascuna corda della chitarra.
@TedWong: Se uno aveva 12 accordatori stroboscopici separati, ognuno dei quali era impostato per una diversa altezza, le ruote corrispondenti alle note di un accordo potrebbero avere un pattern stazionario leggermente visibile causato dalle proprie note sovrapposte ai modelli in movimento causati da tutti gli altri Appunti. Quanto sarebbero visibili le parti fisse dipenderebbe da come è stato progettato l'accordatore, ma concettualmente un accordatore stroboscopico impostato per una particolare altezza dovrebbe essere in grado di risolverlo meglio in presenza di altre altezze rispetto a un accordatore con conteggio delle frequenze.
hotpaw2
2012-05-24 04:28:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esistono diversi tipi di accordatori elettronici che determinano o stimano l'altezza utilizzando metodi diversi.

Una corda pizzicata produce molti armonici, alcuni con la frequenza più vicina a note diverse rispetto a quella dell'altezza fondamentale del Nota. (Se vuoi vederlo in azione, prova a trovare un'app spettro o spettrogramma per il tuo computer o dispositivo mobile e quante frequenze vengono visualizzate quando suoni un accordo sulla chitarra.) A volte gli armonici sono molto più forti della frequenza della nota dell'altezza . Non puoi dirlo semplicemente ascoltando perché il cervello umano può indurti a sentire solo il tono di base.

Alcuni sintonizzatori elettronici cercano una frequenza di picco sull'intero spettro musicale. Forse il tuo accordo di chitarra C includeva una corda che produceva un armonico davvero forte vicino alla frequenza di un G. Quindi l'accordatore dice G.

Alcuni accordatori elettronici più intelligenti cercano la sequenza di armonici e cercano di indovinare quale fondamentale l'altezza potrebbe produrre quella sequenza armonica. Un accordo di Do su una chitarra crea una tonnellata di armonici, inclusi quelli che (tra le altre possibilità) una corda di Sol basso potrebbe produrre. Forse più o più forte in totale rispetto a una C bassa

Essendo uno che progetta piccoli dispositivi controllati dal processore, mi aspetterei che la maggior parte dei sintonizzatori economici non cercherebbe nemmeno una frequenza di picco. Invece, convertevano le onde in arrivo in impulsi e misuravano i tempi tra di loro, probabilmente usando un po 'di logica per filtrare gli impulsi estranei, quindi riportavano un tono basato sul tempo medio tra gli impulsi. Il modo più economico per progettare il circuito di ingresso di un accordatore si comporterebbe in modo molto simile a un amplificatore per chitarra con l'overdrive a gomito per produrre una distorsione massiccia. Una singola nota avrebbe un tono chiaramente identificabile, ma gli accordi si trasformerebbero in fango.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...