Domanda:
Questa nota può essere analizzata come un tono non di accordo?
Lennon_Ashton
2019-03-31 23:14:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

enter image description here

So che la musica post-tonale e popolare non può essere sempre analizzata con gli stessi metodi del periodo di pratica comune, ma mi piace comunque guarda come le persone proverebbero ad analizzare le cose.

Questa è una progressione di accordi da una canzone che è uscita l'anno scorso che adoro ("Fragile" di Yes).

Nel secondo accordo (C / D), verrebbe semplicemente analizzato come IV / pedV? Non so se il Re è un tono di pedale poiché nell'accordo successivo si sposta verso il Sol, e non è davvero una sospensione poiché non si risolve in nulla lì.

Questo è semplicemente troppo diverso dai metodi di pratica tonale per essere analizzato nello stesso modo in cui lo sarebbero stati i brani classici del passato?

Perché C / D non è una sospensione? Penso che sia abbastanza simile a D7sus4.
Per quel che vale, per le mie orecchie abituate all'antiquariato questa è solo una cadenza perfetta decorata con una cadenza plagale. Per me ha un effetto ammorbidente piuttosto che intensificante. Il G nel secondo accordo è un'anticipazione, che contribuisce a questo effetto ammorbidente.
Cosa fai con i risultati di tale analisi? Se è per una lezione di teoria o qualcosa del genere, dovresti chiedere al tuo insegnante. :) Ma se vuoi capire l'essenza della progressione di accordi per qualcosa di pratico, al fine di trovare modi per gestirla o utilizzarla ad es. assolo o arrangiamenti, quindi consiglio di sperimentare le sue applicazioni. Sospetti che C / D funzioni come un accordo V, quindi prova a sostituirlo con altri accordi di ruolo V. Quindi prova a usare questo nuovo accordo in altre canzoni come un accordo di V, per vedere come cambia le cose lì. Quindi impari a conoscere _attualmente_ l'accordo.
puoi interpretarlo come vuoi: come tono sospeso, come tono senza accordi o come IV / V. Ricorda che tutti i sistemi di analisi sono solo astrazioni e anche invenzioni di musicisti o anche non musicisti, quindi nessuno può dire: questa è l'unica analisi corretta. Si potrebbe solo dire riferendosi alla teoria di Riemann o RNA o musica pop questo accordo potrebbe essere analizzato come ...
Quattro risposte:
#1
+7
Richard
2019-03-31 23:17:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Personalmente vedrei questa seconda misura come il suo accordo che abbellisce la misura precedente. Nella musica popolare, è molto comune avere un accordo IV su scala di grado 5 nel basso. Alcuni lo chiamano "dominante rock", ed è fondamentalmente solo una particolare voce di un accordo di V11. (Vedi anche Esiste un nome specifico per l'uso dell'accordo IV sul V nel basso, ad esempio F / G nella tonalità di C)

Guardando questo accordo in contesto, aggiunge solo qualche dissonanza in più sopra l'accordo dominante già pieno di tensione per aiutare a portare alla tonica successiva ancora più forte.

#2
+5
piiperi Reinstate Monica
2019-03-31 23:55:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È una progressione di accordi molto comune. Il C / D funziona come un sostituto più mite o più ambivalente per D7. Potresti pensare che abbia un sus4. Altri accordi che funzionano in modo simile sono D11, Dsus4, D7sus4.

Quando hai una domanda "può essere analizzato come un accordo di X", perché non trattarla come un'ipotesi e poi provare a dimostrarla o smentirla ? Se pensi che l'accordo C / D possa essere visto come una funzione di accordo V, prendi le canzoni esistenti che hanno un accordo V (quasi tutte le canzoni andranno bene, perché quasi tutte le canzoni hanno un accordo V da qualche parte) e sostituisci gli accordi V con accordi IV / V. Come cambia le cose? Quando funziona e quando non funziona?

#3
+2
Michael Curtis
2019-04-01 19:52:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se il basso viene tenuto e considerato il tono senza accordi, penso che le uniche etichette di tono senza accordi tradizionali disponibili siano sospensione o ritardo , ma quelle tecnicamente richiedono risoluzione che non si verifica nell'esempio.

Puoi capovolgere l'etichettatura del tono senza accordi e chiamare il tono di basso tono consonante e le voci acute toni senza accordo.

Rilasciando alcune voci per semplificare e spostando un po 'di posizionamento metrico possiamo ottenere quanto segue che è un tono di fuga di base.

enter image description here

Sposta metricamente quelle note per tornare al tuo esempio ...

enter image description here

... aggiungi le voci aggiuntive e tu potrebbe considerarlo una sorta di gruppo di toni di escape con triplo accento ...

enter image description here

Personalmente, penso che la mia spiegazione sopra stia cercando di trasformare la musica in una tradizionale identità di tono senza accordi, ma ho pensato che potrebbe essere utile provare a identificare un tono senza accordi appropriato.

(Si potrebbe brancolare oltre e trovare una combinazione di anticipazione nella G e toni di passaggio nella CE .)

Mentre un tono di fuga potrebbe - un po ', in qualche modo - adattarsi alla carta, non penso che questo fornisca una spiegazione soddisfacente.

Perché non è soddisfacente? Perché prima abbiamo bisogno di un'idea di ciò che è dissonante e questa è una questione di stile!

Leggera divagazione: nel blues di base usiamo triadi primarie I, IV, V ma tutti armonizzati come accordi di settima dominante dove non è assolutamente necessario risolvere le settime. In altre parole, puoi dire che le settime in quegli accordi non sono considerate dissonanze. Penso che si possa anche dire che il tritono non è dissonante nell'armonia blues, certamente non nel senso comune dell'epoca.

Forse possiamo avvicinarci a questo esempio musicale in un modo simile.

Penso che in alcuni stili di musica pop ci sia una sorta di accordo primario sovrapposto all'armonia in cui quasi ogni pattern che delinea gli accordi primari di una tonalità può essere combinato con un altro pattern simile senza il due modelli che si allineano necessariamente verticalmente . Qualsiasi combinazione di questo tipo è considerata consonante. È una specie di pandiatonicismo tranne che si concentra sugli accordi primari. Non conosco nessun termine musicale per descriverlo.

Nell'esempio abbiamo chiaramente V IV I nella parte degli acuti sopra i toni dominanti e tonici nel basso. Entrambi i pattern separatamente sono semplici e diretti contorni delle armonie primarie di G major. Il fatto che la barra centrale abbia un accordo di C "disallineato" su un D nel basso non rappresenta una dissonanza. Qualsiasi combinazione delle armonie primarie sarà considerata consonante.

Suppongo che se stiamo cercando di sfuggire all'uso dell'analisi dei numeri romani o dei simboli jazz su questo (e penso che dovremmo) invece di scrivere VI o DC / DG o qualcosa del genere, sarebbe solo Sol maggiore e quindi il focus dell'analisi potrebbe spostarsi sul ritmo o cambiare il centro tonale generale.

Questa non è una mia idea originale. L'ho letto per la prima volta da qualche parte come spiegazione dell'armonia nella musica africana dell'alta vita. Per me ha senso come descrizione di quello stile musicale e penso che possa applicarsi anche al rock e ad altra musica pop.

#4
+1
Albrecht Hügli
2019-04-01 14:14:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questa nota può essere analizzata come un tono non di accordo?

puoi interpretarla come vuoi: come tono sospeso, come tono senza accordo o come IV / V , come dice Richard: un V7911.

Ricorda che tutti i sistemi di analisi sono solo astrazioni e anche "invenzioni" di musicisti o anche non musicisti, quindi no si può dire: questa è l'unica analisi corretta. Si potrebbe solo dire riferendosi alla teoria di Riemann o RNA o musica pop questo accordo potrebbe essere analizzato come ...

Nel secondo accordo (C / D), sarebbe essere semplicemente analizzato come IV / pedV? Non so se il Re è un tono di pedale poiché nell'accordo successivo si sposta verso il basso verso il Sol, e non è davvero una sospensione poiché non si risolve in nulla lì.

È semplicemente questo troppo diversi dai metodi di pratica tonale per essere analizzati nello stesso modo in cui sarebbero stati i brani classici del passato?

Ci sono stati molti errori nella teoria musicale e nei metodi di analisi:

non ha senso analizzare

  • canto gregoriano con le regole del contrappunto di Fux

  • Palestrina e altri musica contemporanea con la pratica dell'armonia classica

  • Musica a 12 toni con RNA o basso figurato

  • Composizioni romantiche per pianoforte secondo le regole del contrappunto

    ecc. ecc.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...