Domanda:
Ha senso fare i voti degli esami come studente adulto?
Mr. Boy
2015-02-09 17:25:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho trent'anni; Suono la chitarra acustica da circa un decennio, ma di recente ho iniziato a suonare il flauto e il pianoforte "strumenti adeguati" come principiante - suonare partendo da spartiti, imparare le scale, ecc. Piuttosto che battere gli accordi. Ho suonato la chitarra classica fino al grado 3 (nel Regno Unito) da bambino, quindi fortunatamente posso leggere musica, ecc.

Ho seguito lezioni semi-formali e mi sono comprato un po 'di ABRSM grado 1 3 libri su entrambi gli strumenti.

Mi sentirei francamente un po 'sciocco presentarmi da adulto, per sostenere un esame di pianoforte di prima elementare, e mi chiedevo se non avesse senso fare voti diversi da per un senso di realizzazione. Se lavoro su brani e requisiti di voto, c'è un vantaggio nel sostenere gli esami?

Molti adulti sostengono gli esami di voto, specialmente i voti molto bassi?

[Il punto di vista dell'ABRSM sull'argomento] (http://gb.abrsm.org/en/news/article/adult-learners/187/)
Quando i miei figli hanno iniziato a imparare a suonare nella banda di ottoni locale, come è molto comune qui nel sud della Germania, ho deciso di imparare il clarinetto. Dopo un anno l'insegnante ha detto che tutti i suoi studenti dovevano fare D1, che è teoria e pratica per banda di ottoni. Quindi mi sono iscritto e l'ho fatto anch'io. Ho avuto il vantaggio sui bambini piccoli di essere disciplinato nell'apprendimento, ma di terribili nervi nel giocare. All'esame ero la persona più anziana nella stanza. Gli esaminatori erano molto entusiasti e mi hanno fatto i complimenti per il mio coraggio. Bene, sono tornato indietro e ho fatto D2.
L'esperienza è stata molto positiva per me e da allora il materiale teorico strutturato mi ha aiutato. Hanno studenti più grandi - forse 10 all'anno - e recentemente hanno iniziato a offrire corsi di D solo per adulti.
Mia zia era una pianista da concerto grazie a eccellenti insegnanti individuali, ma non aveva mai completato alcun corso formale. Quando è entrata nell'insegnamento del pianoforte dopo due o tre decenni come accompagnatrice e ripetitrice, ha preso il primo paio di voti e l'esame di licenza per qualificarsi come insegnante di pianoforte.
Quattro risposte:
Tim
2015-02-09 18:22:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Organizzo un centro d'esame per esami di chitarra (elettrica / acustica / classica) e basso. Mentre l'80% dei candidati ha meno di 18 anni o giù di lì, resta il 20% degli adulti. La maggior parte di loro arriva con un fascio di nervi, ma li vedo per il prossimo, e il prossimo, e così via. Spesso dicono "Non so perché lo sto facendo", ma la vera ragione principale sembra essere che lo vedono come un modo completo e strutturato per diventare bravi su uno strumento. In qualche modo li focalizza nella loro pratica, vedere l'obiettivo.

Altri strumenti avranno lo stesso regime, quindi non preoccuparti di seguire un bambino di 6 anni nell'aula d'esame. Sarai giudicato in base alla performance e nessuno penserà "dovrebbe giocare meglio di quel bambino di 6 anni," perché è più grande ". L'esame non dovrebbe essere soggettivo. Il problema è che la maggior parte delle persone smette di "fare gli esami" nella tarda adolescenza, quindi dopo di ciò, perde l'abitudine. I bambini fanno i test e gli esami quasi ogni settimana, quindi per loro è solo un altro esame fastidioso. Per gli adulti, è qualcosa che pensavano di essersi lasciati alle spalle!

Provalo. In realtà non è necessario passare attraverso ciascuno di essi. Inizia dove sei comodo e guarda come va. Insisti che il tuo insegnante ti mostri esattamente cosa succederà in quei 10-15 minuti.

Considera anche altre commissioni d'esame: Trinity, LCM (RGT), ecc. Potresti apprezzarne una meglio dell'altra, ma lo standard di giocare dovrebbe essere molto simile. E i certificati sono ottimi per coprire sfondi poco raccomandabili ...

Cosa intendi con "vederli per il prossimo"?
@anatolyg - per il prossimo voto d'esame, 4 mesi, 8 mesi o un anno.
Bacs
2015-02-09 22:21:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dopo dieci anni con la chitarra sarai diventato abbastanza a tuo agio con lo strumento e avrai sviluppato un po 'di abilità musicale. Naturalmente è umiliante prendere un altro strumento e scoprire che le tue dita inciampano su pezzi di musica che potresti probabilmente cogliere con la chitarra stando in piedi.

Sentiti umiliato, ma non sentirti sciocco. Assapora essere un principiante! Se pensi che il primo anno possa sembrare un risultato, segui il primo. Il tuo insegnante capirà la tua situazione, all'esaminatore non importa quanti anni hai e non devi dirlo a nessun altro. Conoscevo un insegnante di violino che era un esaminatore per ABRSM, e mi ha detto che gli dava sempre un vero ronzio vedere un principiante adulto. Non aveva nient'altro che ammirazione per chiunque intraprendesse uno strumento più tardi nella vita.

Detto questo, se fossi in te darei un'occhiata al programma di quinta elementare. La musica inizia a diventare un po 'più interessante in questa fase, e potresti scoprire che questo fatto è sufficiente per aiutarti a colmare il divario più grande tra dove si trova la tua tecnica ora e dove deve essere per suonare a quel livello. Ho preso tutti i voti di violino da bambino, ho iniziato a suonare il pianoforte a 30 anni e ho frequentato la quinta elementare dopo circa un anno e mezzo.

Interessante. Con il pianoforte e il flauto, finora trovo che G1 sia appropriato poiché devo imparare a suonare due linee contemporaneamente e imparare come ottenere rispettivamente i suoni dannati. Ma sarebbe bello poter saltare velocemente i voti precedenti, se possibile :)
Da quanto tempo impari pianoforte e flauto?
Qualche mese, non esercitandomi tutti i giorni ma almeno un paio di volte alla settimana - posso suonare quasi le prime due ottave con il flauto ma dover imparare la chiave di basso è un dolore al pianoforte!
Ray Young
2019-04-07 00:02:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho appena compiuto 60 anni. Ho sostenuto gli esami di pianoforte, clarinetto e teoria musicale dieci anni fa. Ho iniziato a suonare la tromba e ad amare l'apprendimento di un nuovo strumento. Per prima cosa la tromba è molto più affidabile del clarinetto che uso per suonare di strada. Mi piace fare gli esami e ho intenzione di fare l'esame di tromba di grado 1 entro la fine dell'anno. Per quanto ne so non ci sono restrizioni sull'età alla quale puoi sostenere gli esami.

h22
2015-02-09 21:08:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Prendere i certificati è generalmente sempre positivo, a meno che tu non sia a conoscenza dei requisiti (quindi il fallimento potrebbe portare a delusioni non necessarie). Controlla che sia previsto e se pensi di poterlo fare, perché no? Questo può aiutare a incontrare nuove persone interessanti!

Trovo semplicemente ridicola l'idea di mostrare con orgoglio il mio certificato di pianoforte di grado 1 a qualcuno ... se so di poter suonare pezzi di grado 1 non è abbastanza?
Parlo di sostenere l'esame come un processo, non se mostrare il certificato in un secondo momento o meno. Prepararsi per l'esame fa sempre bene all'apprendimento.
@Mr. Ragazzo: potresti pensare di poter suonare pezzi di grado 1, ma a meno che qualcuno con le qualifiche per valutare le tue abilità non sia d'accordo, è solo un presupposto da parte tua. Certo, per molte persone la propria percezione potrebbe essere sufficiente. Ma per altri, la prova tangibile del progresso aiuta a mantenerli motivati ​​e la capacità di superare i "test" è una forma di prova tangibile.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...