Domanda:
alla ricerca di una buona piattaforma da cui insegnare lezioni di musica individuali, senza latenza o cancellazione del segnale
thad
2020-03-19 06:19:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Solo per 2 persone, con un occasionale "giochiamo insieme 1,2,3,4 ...", e per essere in grado di suonare in tempo reale, con ragionevole (non eccezionale) fedeltà

Quali servizi hai provato finora?
Mi stavo chiedendo questo genere di cose. O, più in generale, esiste una piattaforma che consentirebbe a un "insieme distribuito" di esibirsi insieme, ad es. cinque persone in cinque soggiorni in tutto il paese potrebbero esercitarsi o esibirsi insieme in qualche modo utile?
Data l'attuale pandemia, vi consiglio di lasciarla aperta anche se è una questione strettamente risolvibile.
Questo risponde alla tua domanda? [Come si gioca insieme online?] (Https://music.stackexchange.com/questions/10576/how-to-play-together-online)
Otto risposte:
#1
+6
Mike G
2020-03-22 23:02:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'impostazione "avanzata" di Zoom per preservare il suono originale potrebbe essere utile per le lezioni di musica, ma non l'ho provata. Se funziona per te, potrebbe far risparmiare a te e ai tuoi studenti un po 'di wrestling di configurazione.

JamKazam ha una ricca interfaccia utente e molti utenti, ma lo sviluppatore sembra averla dimenticata. Il supporto è principalmente da utente a utente, tramite chat globale o risoluzione dei problemi durante la sessione.I server non hanno tenuto il passo con la domanda il 17-18 marzo.Ogni giorno da allora ho trovato una sessione multiutente decente ma ho dovuto giocare ~ 50 ms prima di quello che ho sentito altrimenti il ​​tempo si trascinava .In condizioni ideali immagino di poter ottenere una latenza di 20 ms.

SoundJack sembra un progetto di ricerca, con un'interfaccia utente spartana e pochi utenti, ma lo sviluppatore lo supporta attivamente .Può compensare il ritardo come suggerisce questa risposta. Ho giocato solo una sessione di prova da solista lì, ma i video tutorial sono sufficientemente approfonditi da pensare che potrei avere una sessione di coppia di successo .

In ogni caso, entrambi i partecipanti dovrebbero usare le cuffie per evitare feedback e un cavo Ethernet per evitare jitter wi-fi. Se un computer non ha jack Ethernet, prova un adattatore USB o Thunderbolt Ethernet.

#2
+5
user67054
2020-03-20 05:46:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se l ' insegnante ha uno strumento elettronico e una considerevole pratica (come sui grandi organi) per gestire il suono del suo strumento in ritardo, puoi farlo inviando il suono dell'insegnante solo al studente e inviando sia il suono dell'insegnante che quello dello studente alle cuffie dell'insegnante.

In questo modo l'insegnante (che dovrebbe essere il musicista più capace) sarà colui che dovrà affrontare l'inevitabile latenza. L'insegnante può esercitarsi con un ritardo digitale, ovviamente.

Con le cuffie in comune, c'è anche la possibilità di non usare il missaggio a fianco dello studente, ma che l'insegnante metta il suo gioco alle sue cuffie con un ritardo che corrisponde principalmente alla latenza a due vie. Ciò darà all'insegnante un comportamento più fluido con cui lavorare, ma renderà più difficile per lui rilevare quando la latenza varia. Puoi anche mixare entrambi in cuffia (preferibilmente con la versione localmente ritardata a volume inferiore) per avere una risposta di backup nel caso in cui il viaggio di andata e ritorno abbia interruzioni.

Tutto ciò non evita la latenza (la fisica è una bestia) ma fa sì che l'insegnante debba affrontarla da solo.

#3
+4
ggcg
2020-03-19 20:46:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non esiste una cosa del genere "nessuna latenza". Ciò dipende da molti fattori come la distanza relativa e la larghezza di banda del servizio. Ad esempio, se sei negli Stati Uniti e cerchi di fare jam con qualcuno dall'altra parte del mondo, penso che la fisica metta una latenza di 0,5 sec (o 1,0 sec). Non è poi così male durante una telefonata, ma se stai riproducendo musica veloce perderai la sincronizzazione. Ho avuto brutte esperienze con Zoom (come alcuni dei miei istruttori), Skype funziona e così anche WhatsApp e FaceTime. Nella mia esperienza ognuno di questi può congelarsi, quindi non è giusto elencarne uno migliore di un altro. Possiamo solo condividere esperienze personali. Mi si blocca occasionalmente con Skype, una connessione pessima su WhatsApp (di solito il video si blocca e l'audio continua) e ricordo che FaceTime è buono. Potrebbe anche dipendere dalla piattaforma, Mac o PC Windows, ma non ne sono sicuro.

Per te backwoods non metrici: $ c $ = 186000 miglia / secondo. La latenza in tutto il mondo, anche tenendo conto del rame fino in fondo (la propagazione è di 0,5 c), 12.500 miglia è 12,5 / 93 = 0,13 secondi.
Grazie per la stima molto migliore.
@CarlWitthoft Usando le comunicazioni satellitari la latenza è di circa 0,5 secondi per rimbalzo a 2 vie. Forse questo è un punto controverso relativo a questa indagine, ma quel numero è nella mia memoria.
@CarlWitthoft è se in qualche modo riesci a inviare un flusso di bit senza dividerlo nei buffer e memorizzare e inoltrare il routing. In Internet reale l'invio di un pacchetto per ogni campione sovraccaricherebbe le reti e ci sono sempre collisioni che causano ritardi e jitter.
#4
+4
Stellarjets
2020-03-26 23:14:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per quanto riguarda l'audio, ho assistito a prove di band di successo in un piccolo paese. Ho usato (gratuito) il software di prova Internet Jamulus con un'interfaccia audio a bassa latenza economica (Focusrite o simile). La nostra latenza di andata e ritorno inclusa la rete e le interfacce audio era inferiore a 40 ms, forse più vicina a 30 ms. Ho configurato il mio "server centrale" per i client a cui connettersi, ma di default ce ne sono di pubblici.

Un'altra alternativa è SoundJack, ma quando mi sono registrato a quel servizio ho ricevuto un avviso da Gmail sul tentativo di accesso alla mia posta elettronica.

Sono fortunato ad avere una connessione Internet a latenza molto bassa (fibra a casa) e i miei compagni di banda hanno buone connessioni cablate (rame a casa, fibra al cabinet) . Nessuno di noi condivide le nostre connessioni con utenti esigenti durante le sessioni. Abbiamo utilizzato tutti cavi Ethernet, non WiFi.

Potresti combinarlo con una videochiamata standard per scopi didattici, ma ti consiglio di utilizzare un dispositivo separato (ad es. Il tuo cellulare) e una connessione Internet separata (ad es. di nuovo, il tuo cellulare).

Di che paese si tratta?
Grazie per aver menzionato Jamulus. Ho avuto l'impressione che qualcuno nel gruppo avrebbe dovuto eseguire un server, ma l'esecuzione del client SW mi ha mostrato che non era così.
#5
+3
Carl Witthoft
2020-03-19 18:17:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I prodotti consigliati dalla mia scuola di musica (che ha chiuso i battenti e ha detto a tutti gli insegnanti di andare online con i propri studenti) includono FaceTime, Zoom, WhatsApp e Skype.

Sfortunatamente, quale funziona meglio per te dipende dalla velocità di connessione dati disponibile alla tua estremità e alla fine dello studente, quindi non c'è la migliore garanzia per tutte le situazioni.

#6
+3
rockerba8e
2020-03-20 03:55:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Tutte le risposte hanno valore, ecco la mia risposta. Prendo lezioni su Internet da 3 anni ormai. Il mio insegnante e io abbiamo provato Skype, Zoom, Google Hangouts e Webx.

Il nostro hardware è MacOS (la mia fine) con una videocamera Logitech HD. Si collega tramite una porta HDMI. Il mio insegnante ha un vecchio modello di macchina Windows e usa la mia stessa fotocamera. Di recente ho aggiunto alcuni altoparlanti di fascia bassa per riprodurre e ascoltare l'uscita. Ho internet ad alta velocità, il mio insegnante ha internet a velocità moderata.

La migliore scelta continua di strumento per conferenze per noi, entrambi della costa occidentale, è l'applicazione Zoom. È gratuito per l'utilizzo di meno di 3 persone alla volta. Un secondo classificato molto vicino è stato Google Hangouts.

Abbiamo un po 'di latenza, ma possiamo giocare insieme finché il tempo non diventa troppo brutto. Questo ci causerà difficoltà. NON è perfetto. Sia Zoom che Google Hangout ti consentono di condividere il tuo desktop, quindi se vuoi collaborare su qualsiasi cosa.

Mi piacerebbe sentire qualcuno che ha una risposta tecnica per suonare insieme e potrebbe eliminare ogni latenza.

Buona fortuna! Buon gioco! ~ catz

Lo zoom è davvero limitato a 3? Vedo pagine che dicono che si ferma a 40 minuti ma non sono riuscito a vedere una pagina ufficiale che dice che è limitato a 3 partecipanti ...
@topo: è gratuito per 3 o meno. Usiamo con successo if per 50+ ma paghiamo le licenze.
Ora Zoom è gratuito per 100 o meno. Ma sei ancora limitato a riunioni di 40 minuti per 3 o più persone. Per 2 persone Zoom è gratuito per ore.
#7
+3
Laurence Payne
2020-03-20 04:20:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sfortunatamente la base della "commutazione di pacchetto" della comunicazione Internet garantisce che un pacchetto di dati arriverà lì (quasi) ma non fa promesse su QUANDO arriverà. Le tecniche di buffering consentono l'illusione di un flusso di dati costante, ma SARÀ ritardato. Forse abbastanza a poco da permettere una conversazione bidirezionale senza fastidiose lacune. Ma un "1,2,3,4" simultaneo agli standard musicali di tempismo semplicemente non accadrà. Scusate. Insegna in un modo che non ne ha bisogno.

#8
+1
pro
2020-03-29 00:34:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Jammr potrebbe funzionare per te quando giochi insieme. Non c'è latenza ma la traccia dell'altro giocatore viene riprodotta in un momento diverso in tempo reale ma allo stesso tempo sulla tua macchina. Puoi regolare il ritardo dell'intervallo, ma se usi Zoom e non la finestra di chat di Jammr per comunicare con il tuo studente, dovrai disattivare Zoom quando suonate insieme.

Puoi rendere la tua lezione privata installando la versione Premium che per il momento sembra essere gratuita.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...