Domanda:
Qual è la tecnica corretta per strimpellare una chitarra?
deltanovember
2012-08-23 07:26:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per corretto intendo da una prospettiva biomeccanica ridurre al minimo il rischio di lesioni. Ho visto alcuni consigli che dicono che lo strumming dovrebbe essere controllato dai grandi muscoli come la spalla. Il mio insegnante dice che è semplicemente una rotazione del polso, cioè un piccolo movimento muscolare. Qual è la tecnica più sicura per evitare RSI, tunnel carpale e simili?

Quattro risposte:
Doktor Mayhem
2012-08-24 13:18:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In realtà entrambe le parti sono corrette: hai diversi tipi di pennata e diverse dimensioni di movimento.

Spesso, su un'acustica non microfonata che suona in una stanza grande, useresti una grande movimento dal gomito, con un piccolo movimento della spalla aggiunto, per assicurarti di ottenere una potenza significativa alle corde, traducendolo in volume.

Una pennata con copertura parziale delle corde (pensa a una forma base di D o C dove tu stanno suonando solo 4 o 5 corde) può darti molto più controllo per mantenere il braccio relativamente fermo e ruotare al polso.

La cosa più sicura è probabilmente assicurarti di variare le cose, a volte usa il polso, a volte il gomito, a volte un po 'della spalla - questo aiuta a distribuire il carico su articolazioni, muscoli ecc.

Ovviamente la versione estrema è il mulino a vento (ma tieni presente che può far molto male se lo prendi sbagliato :-)

enter image description here (da musicradar.com)

Finbar Maginn
2013-01-21 18:11:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

mentre suonavo l'accompagnamento per la musica tradizionale irlandese, ho scoperto che strimpellare con il gomito può causare molti problemi, io e alcuni chitarristi locali abbiamo avuto problemi con il "gomito del tennista" come lesioni che causavano i muscoli dell'avambraccio superiore annodato ed estremamente doloroso, un amico ha persino sviluppato una tendinite e ha dovuto smettere di suonare fino a quando non ha ricostruito i muscoli.

questo può essere evitato eseguendo gli allungamenti corretti prima di prendere in mano una chitarra. anche con quello stile di musica la chitarra si trasforma in uno strumento piuttosto percussivo con somiglianze con il bodhrán (uno strumento a percussione irlandese). queste somiglianze significano che i giocatori spesso giocano molto più duramente del necessario. grandi influenze nel mondo della musica irlandese includono Steve Cooney (un australiano), un altro grande musicista che suona davvero duro è Donal Lunny (suonatore di bouzouki) e un grande musicista in generale è un ragazzo chiamato Arty McGlynn.

mi hanno sempre insegnato a usare il polso e l'avambraccio invece del gomito per strimpellare la chitarra e mi è stato sempre detto di stare attento a non suonare troppo forte mentre allo stesso tempo, non aver paura di "colpire" la cosa per ottenere un po 'di suonare fuori di esso.

ChipJust
2012-08-24 06:08:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Uso una combinazione di una rotazione dell'avambraccio e del movimento dell'avambraccio (su e giù) con solo un po 'della parte superiore del braccio. Probabilmente dovresti evitare di piegare troppo il polso. Nel complesso, vuoi essere rilassato, sciolto e naturale: quest'ultima parte può essere fuorviante perché qualunque cosa ti abitui a fare inizierà a sembrarti naturale.

Tieni il braccio in alto, piega il polso in avanti forse 20 gradi, certamente non fino a 45. Questo è circa la quantità di gioco necessaria per svolgere il lavoro principalmente con la rotazione dell'avambraccio e un po 'su e giù.

Harold D
2015-01-25 02:50:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vorrei lanciare qualcosa da una prospettiva fisiologica. Nel tuo polso ci sono 8 ossa carpali, due ossa dell'avambraccio, diversi tendini principali, un paio di vene e 3 nervi. Più strutture in uno spazio più piccolo significa che quello spazio è più facile da ferire. Più superfici diverse delle ossa si sfregano insieme, quindi maggiore usura. Il tuo gomito è una struttura più grande e più forte. Ci sono 3 ossa più grandi che si uniscono contro le 10 del polso. Pertanto, è più una struttura resistente all'usura.

Quindi, è importante cosa stai facendo musicalmente quando chiedi se suonare dal polso o dal gomito. Supponiamo che tu stia strimpellando la Canadian Railroad Trilogy di Gordon Lightfoot. Direi che il tuo polso si stancherà molto a farlo. Tuttavia, se tieni fermo il polso e strimpella dal gomito, probabilmente dovresti essere in grado di fare la stessa canzone senza stancarti. Ma, se stai suonando un tocco pignolo e dettagliato, o forse qualche leggera strimpellata, usa il polso.

Soprattutto, devi fare esercizi diversi dalla chitarra per mantenere la zona e il tuo corpo in forma. Inoltre, i punti trigger muscolari nel collo, nella parte superiore del braccio e nella parte inferiore del braccio possono riferire dolore al polso, quindi un buon chiropratico o massaggiatore è l'ideale.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...