Domanda:
Passa al clarinetto o al sassofono, quale è più facile per un oboista?
8odoros
2015-03-10 15:44:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Suonavo l'oboe. Essendo in una rock band (principalmente come chitarrista) mi piacerebbe passare al clarinetto o al sassofono, poiché sono più utili nella musica rock / jazz. La mia domanda è: quale sarebbe la scelta più semplice (per imparare e suonare un semplice assolo per esempio)?

Mi piacerebbe sapere con cosa sei andato. E trovo un peccato che si pensi subito "il sax o il clarinetto sono più utili nella musica rock / jazz". Ci sono molti sassofonisti in questi generi IMO, abbastanza clarinettisti e _molto pochi oboisti_. È vero che l'oboe è più difficile da amplificare del sax, ma è certamente fattibile. E a parte il suono espressivo dello strumento, ritengo che la purezza dell'oboe lo renderebbe un po 'più adatto per l'elaborazione degli effetti rispetto alle altre ance. Non l'ho mai visto fare.
@leftaroundabout, secondo me, ci sono pochi strumenti più difficili dell'oboe, quindi OP non dovrebbe avere problemi con nessuna delle due opzioni. Devo ammettere che una delle mie band ska-core preferite (ora defunta, a meno che non cambiasse nome da "Цикл") aveva oboe suonare la melodia. È [una delle cose più sexy che ho sentito] (https://vocaroo.com/eMlxWbbM61t) nella mia vita.
Sei risposte:
#1
+11
MattPutnam
2015-03-10 23:19:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Suono tutti e 3 gli strumenti.

Il sassofono è semplicemente uno strumento più semplice del clarinetto in generale ed è più comunemente usato nella musica rock. È la scelta naturale.

Detto questo, gli oboisti spesso trovano il clarinetto più facile perché l'imboccatura è un po 'più solida, a cui sono abituati. L'imboccatura del sax può sembrare goffamente sciolta, specialmente sui sax tenore e bassi. Conosco alcuni eccellenti sassofonisti soprano / alto / tenore che lottano con il bari a causa della scioltezza. Vengo da ottoni (che in realtà hanno un'imboccatura molto simile all'oboe) e condivido il sentimento. Ma consiglierei comunque il sax visti i tuoi obiettivi.

#2
+8
Carl Witthoft
2015-03-10 17:13:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Disclaimer: ex clarinetto e sassofonista, mai doppia ancia.

Come sottolinea Edouard, il sax va in ottave proprio come fa un oboe. Tuttavia, non ci vuole molto per ottenere la "sensazione" dell'ottava + quinta utilizzata dal clarinetto. Il clarinetto richiede un'imboccatura un po 'più stretta rispetto al sax, quindi potresti trovarlo meno di un salto dall'imboccatura dell'oboe estremamente stretta.

Ora, se stai cercando di suonare jazz / rock, consiglierei il sax per il suo timbro e la sua estensione. Il clarinetto in Sib è piuttosto soprano rispetto al sax alto o tenore (il tenore è il più usato nel rock), e potresti sembrare un po 'divertente :-) mentre suoni il clarinetto contralto rock.

Poi di nuovo, aggancia un pickup al tuo oboe e avrai una strumentazione unica nel tuo gruppo rock! :-)

Se lo vuoi profondo, scegli un clari basso, lo strumento più sexy in circolazione.
#3
+2
Édouard
2015-03-10 16:10:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Disclaimer: non un oboista, né un clarinettista.

Wy suppongo che passare al sax sarebbe il più semplice. Un sax ha un tasto di ottava: le diteggiature della seconda ottava sono, fondamentalmente, le stesse della prima ottava con un tasto aggiuntivo premuto. La chiave di registro del clarinetto, d'altra parte, ha una chiave di registro che va alla 12a, non all'ottava.

Una rapida occhiata a una tabella di diteggiatura sembra indicare che le diteggiature di sax e oboe sono abbastanza simili: il le differenze principali sono intorno al F / F♯ e alla chiave di registro singolo del sax - e la diteggiatura sembra effettivamente più facile al sax. Anche se potrebbe essere la mia abitudine a parlare.

#4
+2
Steve
2018-06-17 01:29:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dichiarazione di non responsabilità: non suono il sassofono.

Io, personalmente, sono passato all'oboe dal clarinetto, e non è stato né tanto male né difficile. La fermezza dell'imboccatura per oboe rispetto al clarinetto è in qualche modo simile, ma il clarinetto è leggermente meno ferma di un'imboccatura rispetto all'oboe. L'imboccatura del sassofono è molto meno solida di quella dell'oboe, quindi potrebbe esserci qualche difficoltà. Tuttavia, le diteggiature possono essere più difficili quando si passa al clarinetto, poiché sono generalmente molto meno simili all'oboe rispetto alle diteggiature del sassofono. Oboe e sassofono seguono le diteggiature generali degli strumenti, quando il clarinetto ha una configurazione di diteggiatura diversa rispetto a molti altri strumenti. Se vuoi suonare jazz, però, il sassofono è generalmente più presente del clarinetto, ad eccezione di brani come "One for the Clarinets". In più di un ambiente di ensemble, però, riceveresti più assoli di clarinetto che sassofono, secondo la mia esperienza. Nel complesso, vorrei semplicemente scegliere lo strumento che ti piace di più e andare con quello.

#5
+2
Neil A Bliss
2018-10-31 13:47:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dato il cambio di ottava e la rigidità dell'imboccatura, la scelta più ovvia sarebbe oboe - sassofono soprano. Detto questo, uno dei suoni rock più belli che ho visto, era il clarinetto microfonato con un pickup, che scorreva attraverso un fasore, octaver e un paio di delay prima di colpire un amplificatore piuttosto forte. Sembrava un Moog Synth degli anni '70.

#6
+2
Walter Kagiso Matlala
2020-01-09 02:13:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il mio prendere il sassofono sarebbe una scelta più semplice se puoi aggirare l'imboccatura. Suono sia il clarinetto che il sassofono (contralto e tenore) Ho faticato sul tenore per alcuni mesi a causa dell'imboccatura meno ferma necessaria sul tenore Sax. ma oggi il tenore è il mio strumento di prima scelta ...

Anche la diteggiatura è molto più facile con il sax rispetto al clarinetto



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...