Domanda:
Perché usare un bastone?
Richard
2013-12-25 00:23:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quali sono le linee guida e i vantaggi dell'utilizzo di un bastone? Vorrei sapere, in particolare, se trarrei beneficio dall'acquistarne uno allo scopo di dirigere un coro.

  • Esistono regole che impongono che i bastoni siano usati solo per determinati scopi (ad esempio solo per orchestre e gruppi musicali)?
  • Perché usare una bacchetta è utile per il direttore?
  • È preferibile usare una bacchetta piuttosto che usare solo le mani?
C'è la storia di un famoso direttore d'orchestra che, smarrendo la bacchetta, ha chiesto se qualcuno nell'orchestra ne avesse una che potesse usare. La maggior parte dei violinisti è andata direttamente ai loro casi.
Quattro risposte:
#1
+17
NReilingh
2013-12-25 04:17:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Tradizionalmente, i direttori di cori non dirigono usando una bacchetta a meno che non guidino un'intera orchestra insieme al loro coro, mentre i direttori di orchestre e altri grandi ensemble useranno una bacchetta.

Usando una bacchetta è un'abilità aggiuntiva; nei programmi di conduzione pedagogica che ho visto, tutti gli studenti lavoreranno con una bacchetta nei loro primi semestri "per ogni evenienza" prima di suddividersi in gruppi separati per la direzione strumentale rispetto a quella corale in seguito (con le persone corali che non usano una bacchetta a quel punto).

Ovviamente non esiste una regola rigida e veloce per questo; il notevole tosto Pierre Boulez è noto per non aver mai usato una bacchetta, e conosco molti direttori di coro che preferiscono semplicemente usare una bacchetta. Alla fine della giornata, la tecnica di direzione consiste nel fornire la comunicazione non verbale con la massima efficienza, e per farlo devi sapere sia come puoi operare al meglio per fornire una leadership musicale efficace, sia qual è il tuo ensemble aspettarsi in base alla loro esperienza con te e altri direttori.

Ora, la "tradizione" che ho citato esiste per ragioni logiche, e queste potrebbero informare la tua decisione:

  • La musica corale è tipicamente più omofonica della musica strumentale; la punta di una bacchetta offre una "risoluzione" più alta per il punto nel tempo rispetto a una mano umana, e quindi è utile nella musica strumentale polifonica (ritmicamente attiva, in particolare). Allo stesso modo, alcuni direttori d'orchestra sceglieranno di perdere il testimone per un pezzo di musica per orchestra d'archi lento e omofonico che avrà una struttura "corale".
  • Un coro tipico è in media più vicino al direttore di quanto lo sia musicisti sparsi in un'orchestra; una bacchetta rende il tuo movimento più facile da vedere da lontano
  • La forma della mano è una variabile che può essere "implementata" per comunicare con il tuo insieme: le forme vocaliche vengono in mente. Usare un testimone ti mette a -1 mano.

Sono dell'opinione che non devi necessariamente perdere nulla usando un bastone, a condizione che tu sia sufficientemente abile con esso, ma che il vantaggio per la maggior parte dei direttori di coro nell'usare un bastone è di gran lunga superato dallo sforzo richiesto per acquisire quell'abilità. In quanto tale, la maggior parte dei direttori di coro che conosco non usa una bacchetta a meno che non ritenga che altri fattori lo richiedano. Personalmente, ho diretto entrambi i tipi di ensemble e tendo a restare fedele alle linee tradizionali per i motivi sopra descritti e quindi l'ensemble è più confortevole (particolarmente importante per i giovani studenti).

Per i tuoi scopi, io suggerirei di andare con ciò che ti senti a tuo agio e di usare le mani. Anche se non hai mai diretto prima, non suggerirei di metterti di fronte a un ensemble con un testimone a meno che tu non abbia avuto un po 'di allenamento e pratica con esso.

#2
+6
Doktor Mayhem
2013-12-25 01:01:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non ci sono regole specifiche, i direttori non devono usare una bacchetta o altro, ma rende più facile per l'orchestra vedere i movimenti del direttore.

Soprattutto per quei musicisti più indietro, fornisce solo un bel punto temporale specifico.

#3
+2
scot samurai
2020-02-10 00:41:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non so se questo argomento sia ancora attivo, ma ho pensato di rispondere all'eccellente spiegazione di NReilingh del 2013.

Ho avuto il grande onore e l'opportunità di cantare con il dottor Ernest G. Sullivan, PhD, all'Alma College negli anni '70. Ci siamo esibiti come coro a cappella di circa 60 voci e in un gruppo madrigale di 10-12 voci. Il dottor Sullivan, che era un purista della musica vocale che non preferiva mescolare la voce con strumenti orchestrali (ad eccezione dell'organo) usava generalmente una bacchetta con il coro, tenendola nella mano destra.

Allo stesso tempo, ha usato la mano sinistra per fare quello che ha chiamato "modellare". Devo aggiungere che era completamente ambidestro, essendo stato un organista qualificato oltre che un esecutore vocale. Quindi era imperativo prestare attenzione sia alla sua bacchetta che alla sua mano sinistra, poiché stavano comunicando e dirigendo due messaggi separati.

Sentiva che la voce era la più versatile ed espressiva di tutti gli strumenti e usava la mano sinistra per dirigere i cambiamenti di tono come timbro, altezza, intensità, ecc. Aveva anche segnali manuali per l'imboccatura come verticale , allungate, che modellano la gola e simili. Inoltre, la mano sinistra forniva la sua guida sul controllo del respiro, uno dei fattori principali che riteneva separasse i cori buoni da quelli grandi.

Tuttavia, con il gruppo di madrigali più piccolo usava solo le mani e ci ha addestrati fare lo stesso. Ognuno di noi poteva, se necessario, dirigere i cantanti del madrigale come dettato dal pezzo, dal luogo o da altri fattori.

Non ho mai avuto abbastanza talento per essere un artista professionista, ma molti dei miei compagni lo erano. Tuttavia, ho imparato a fidarmi delle istruzioni del dottor Sullivan. Incoraggio i musicisti che aspirano a diventare direttori o direttori a imparare a usare la bacchetta, nonché a sviluppare le loro abilità manuali, come ha fatto il dottor Sullivan.

#4
  0
jayjackson
2018-07-22 23:33:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

l'uso della bacchetta è principalmente per gli artisti per vedere esattamente cosa cercano di dire i conduttori. se il tempo cambia o cambia un tempo in chiave. Può anche essere usato per indicare quale gruppo dell'orchestra dovrebbe suonare più prominente in quel momento e per questo lo punta verso una sezione dell'orchestra. IE archi o corni o percussioni. Anche se di solito viene fatto con la mano libera, che viene anche utilizzata per aumentare o diminuire il volume delle sezioni dell'orchestra. Cioè alzando la mano più forte o abbassando la mano più dolcemente. Leonard Bernstein è molto abile come direttore. e perdona la mia povera ortografia.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...