Domanda:
I nastri della tastiera dovrebbero essere usati per i violinisti principianti?
Lilitu88
2011-04-27 09:33:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Alcuni insegnanti li usano e altri no. Ho sentito che possono diventare una stampella e causare un ritardo nello sviluppo dell'allenamento dell'orecchio, ma altri dicono che sono necessarie all'inizio.

Possono davvero causare problemi? Questo è stato studiato in qualche modo? È stato affrontato da un autore rispettato? Dovrebbero essere usati solo perché rendono la vita più facile?

Grazie,

Sette risposte:
#1
+13
ogerard
2011-04-27 13:50:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Poiché tutto ciò che insegna "dispositivo" (e c'è molta letteratura accademica che lo studia, in tutte le discipline, questo non è specifico per gli strumenti ad arco), i nastri della tastiera o qualsiasi tipo di segno su o sul lato della tastiera dovrebbero non:

  1. essere utilizzato sistematicamente senza fase di osservazione

  2. essere permanente

  3. essere utilizzato da solo senza avere una strategia di uscita (vedere il punto 2.)

  4. essere utilizzato come un modo per non affrontare le difficoltà e le paure sottostanti dell'alunno

  5. essere usato come alcuni genitori usano un ciuccio (vedi anche punto 4.)

  6. dato solo per dedicare il tuo tempo a ciò che ti piace insegnare invece di ciò che deve essere fatto per l'alunno (relativo al punto 5.).

Tutti questi punti sono correlati, cercherò di approfondire più avanti. Altri dispositivi meno comuni che presentano gli stessi problemi includono dispositivi speciali di guida dell'arco, notazioni musicali semplificate o pesantemente modificate.

Cosa intendi per "senza fase di osservazione"?
Il nastro per lo studente principiante è una buona idea, ma deve comunque ascoltare l'intonazione poiché i nastri non sono accurati come le orecchie. Voglio dire, puoi mettere il dito sul nastro e sostenere che è sul nastro ma essere stonato. Un vantaggio dell'uso dei nastri è che puoi esercitarti a posizionare il dito prima di muovere l'arco, che è un'abilità importante, ma come ho detto dovrai comunque esercitarti nell'intonazione.
#2
+3
Emily Williams
2016-08-27 00:57:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Uso i nastri per la tastiera per gli studenti principianti, ma solo 4 di loro. Non consiglierei di usare quegli adesivi prefabbricati che hanno linee di posizionamento per tutti i passaggi interi e mezzi passaggi in prima posizione. Questo è eccessivo secondo me e può creare un'eccessiva dipendenza, o addirittura creare più confusione del necessario.

Se insegni ai bambini principianti, molto probabilmente avranno bisogno di una guida per le dita per allenare il loro orecchio. Non appena riescono a sentire dove vanno le dita, togli i nastri (quando si spostano su uno strumento di nuove dimensioni è un buon momento per valutare le loro nuove esigenze di nastro!)

Se stai iniziando a insegnare adulti dipenderà dall'esperienza dell'adulto. Se hanno un buon orecchio, potrebbero non aver bisogno di alcun nastro. Se hanno difficoltà a trovare dove posizionare la mano, ma poi vanno bene, forse usa solo un nastro per le prime dita. Anche l'uso di tutti e 4 i nastri di posizionamento delle dita in prima posizione va bene se ne hanno bisogno. Ancora una volta, tieniti aggiornato quando non hanno più bisogno dei nastri in modo che non si affidino a loro come una stampella. Cerchiamo sempre di utilizzare i nastri come strumento per allenare l'orecchio, non come una scusa per non farli ascoltare da vicino e regolare le dita in base a ciò che sentono.

#3
+3
Newbieviolinist
2020-01-06 09:02:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È utile per alcuni, ma a volte può creare dipendenza. Suono il violino da un anno e mezzo, ea volte tolgo alcuni nastri, solo poche settimane dopo aver masterizzato un pezzo, solo per vedere come va, e posso fare abbastanza bene senza di loro. Li ho usati meno e ho usato le mie orecchie per l'intonazione. Tuttavia, sono importanti all'inizio, poiché è difficile capire dove vanno le dita. I nastri possono essere utilizzati come un buon punto di riferimento per alcune posizioni, ma è diverso e può variare a seconda delle persone. Conosco persone che possono suonare senza cassette all'inizio e alcune che lottano senza di esse.

#4
+2
iarwain01
2011-04-27 13:07:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il mio insegnante ha usato una matita per disegnare leggermente una linea sulla lavagna.

In questo modo ho avuto il vantaggio di vedere dove dovevo mettere le dita e imparare a sentire dove dovevo metterle senza imparare dipendere da loro.

#5
+2
rodica
2011-06-30 11:24:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Personalmente non ho mai usato i pennarelli per la tastiera quando ho imparato a suonare il violino da bambino. Tuttavia vedo che qui negli Stati Uniti la maggior parte dei principianti li usa. Penso che siano utili soprattutto per i bambini piccoli fino a quando non imparano ad ascoltare e sentire l'altezza, specialmente se non hanno suonato il piano prima di suonare il violino. Li rimuoverei comunque quando lo studente migliora nell'identificare la presentazione corretta.

#6
+2
MIchaelD
2013-04-03 00:52:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In quanto tecnico, è molto difficile avere un violino configurato correttamente, soprattutto perché i violini più economici sono dotati di corde in acciaio con tensione maggiore e minore spazio per la tastiera.

Per impostarli in modo che funzionino, Sostituirei o spessorare il dado, sostituire il ponte e impostare lo strumento sopra l'altezza per adattarsi a queste creste che ora vengono aggiunte.

Anche le appliqué richiedono un aumento dell'altezza delle specifiche dello spessore di l'applicazione sia sul capotasto che sul ponte.

Inoltre, la maggior parte delle volte, è qualcuno che ha applicato 2 strati di nastro, realizzando efficacemente i tasti ...

#7
+1
Heath Cobb
2020-03-10 09:47:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho 41 anni e imparo da poco più di un anno. Mi sono tolto i nastri ma ho scoperto che nel tempo il posizionamento delle mie dita inizia a diventare meno preciso. Riesco a sentire la differenza, ma faccio fatica a individuare dove devo mettere le dita. Ho messo un nastro nero in prima e terza posizione e questo sembra fare il trucco per me. Preferisco passare il tempo a imparare un nuovo pezzo piuttosto che cercare di ottenere l'intonazione senza nastri. Non ho intenzione di suonare professionalmente, ma alla fine mi piacerebbe giocare senza di loro, ma per ora i nastri restano.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...