Domanda:
Cosa posso fare per risolvere i miei problemi con le scale per pianoforte che si manifestano in una sola direzione?
neuviemeporte
2011-09-22 00:45:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi esercito con le scale da un po 'di tempo e le ho trovate per lo più facili e divertenti da suonare. I problemi iniziano quando devo suonarli più velocemente, ma stranamente il mio problema si manifesta solo quando suono verso il pollice, cioè scale discendenti nella mano destra e scale ascendenti nella mano sinistra.

Prendiamo ad esempio F maggiore nella mano destra. Comincio con il pollice sulla F, e non appena il 2 ° dito colpisce la G, comincio ad alzare la mano sempre così poco, quindi quando il 4 ° dito raggiunge B bemolle, il pollice è sollevato in aria e segue da vicino il dito che suona, pronto a cadere rapidamente sul C dal gruppo successivo. La stessa cosa accade quando si passa da Mi a Fa nell'ottava successiva, e posso suonare la scala comodamente e rapidamente.

Il problema è in discesa. Partendo dal 4 ° dito su F, mentre mi avvicino al pollice su C, la mia mano sembra voler rimanere immobile, e quando arrivo a C, devo fare questo strano movimento per portare il mio 4 ° dito sul Appartamento B. Certo, la distanza durante la transizione dal pollice su F al 3 ° dito su E non è così grande, ma anche il problema è evidente e mi impedisce di suonare la discesa alla stessa velocità dell'ascesa.

I ho notato che ci sono molte guerre tra fiamme con persone che discutono sul modo "migliore" di suonare le scale, la maggior parte delle quali ha a che fare con "thumb-over" e "not-thumb-over". Ci sono anche molti video di YT in cui le persone cercano di "insegnarti" il modo migliore (secondo loro) di suonare le scale. La maggior parte di loro non può davvero suonare così bene le scale per cominciare. È difficile filtrare tutte queste schifezze, soprattutto perché non ho avuto un'educazione formale al pianoforte e non ho idea di cosa sia chiaramente stabilito. Qualcuno potrebbe chiarire come viene insegnato alle persone nelle scuole di musica normali e buone a suonare le scale durante la discesa? Sarebbe utile anche un video. Grazie mille!

Due risposte:
#1
+21
user28
2011-09-22 03:34:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi sembra che tu stia cercando di suonare con il braccio perpendicolare al piano e / o con il polso parallelo. Funziona bene quando si infila il pollice sotto (ad esempio, RH ascendente) ma non quando si va sopra il pollice (ad esempio, RH discendente). Questo perché il tuo pollice si muove naturalmente lateralmente in questo modo, ma le tue dita sono più limitate e per lo più si muovono solo su e giù. Il pollice può infilarsi da solo sotto la mano, ma le dita 3 e 4 non possono raggiungere completamente il pollice e devi contorcere la mano o fare altre ginnastica per farlo funzionare.

Per evitare ciò, spingere i gomiti in fuori un po 'in modo che le braccia siano a circa 60 ° rispetto al pianoforte, anziché a 90 °. Notare che con le dita tenute senza stringere ora tutte (tranne il pollice) si trovano all'incirca nello stesso punto sui tasti. Quando il tuo braccio era perpendicolare al piano, il tuo dito medio sarebbe stato più in profondità rispetto al tuo mignolo, ad esempio, poiché ovviamente le tue dita non hanno la stessa lunghezza.

Angolando in questo modo ti permette di suonare più agevolmente poiché le tue dita sono tutte in quella bella linea, e aiuta anche a mitigare il problema che descrivi. Quando sei inclinato, le tue dita non raggiungono più direttamente di lato e puoi sfruttare la loro capacità di allungarti in avanti.

Al momento non ho accesso a un pianoforte o una tastiera, quindi non posso farti un video. Tuttavia, per un esempio di cosa non fare, dai un'occhiata a questo video intorno all'1: 35. Suona do maggiore e puoi vedere che, dato che suona al centro della tastiera, il suo gomito è più in fuori della sua mano (buono) ma compensa piegando il polso (cattivo!) E mantenendo le mani dritte verso pianoforte (cattivo). I tuoi polsi dovrebbero essere per lo più rilassati e vuoi che la tua mano incontri la tastiera nell'angolazione che ho descritto.

Ecco un'illustrazione pratica (schifosa)!

bad illustration

Tieni presente che quando suoni più in alto o più in basso sulla tastiera, potresti dover piegare leggermente i polsi per poter suonare senza muoverti sulla panchina. Va bene, ma non esagerare.

Mi ci è voluto un po 'per capire, ma in realtà era vero. : O Quando mi sono seduto al piano, ho pensato che mi ci sarebbe voluto un po 'per imparare di nuovo a suonare le scale per adattarsi alla nuova posizione della mano, ma in realtà dovevo solo tenere a mente di tenere le mani angolate, e ho suonato , con velocità e comodità. Per sempre in debito con te. :)
Un'altra cosa da tenere a mente mentre percorri quattro ottave è lavorare per mantenere le spalle parallele ai tasti. Non inclinarti dalla vita mentre sali o ti alzi, piuttosto rotola su una gamba o sull'altra (a sinistra che scende, a destra che sale) mantenendo la spalla opposta verso il basso. Se lo stai facendo bene, dovresti sentire come se stessi facendo un "crunch laterale" sul lato opposto alla direzione in cui stai andando.
#2
+3
BobRodes
2014-03-26 03:06:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quella di Matt è un'ottima risposta. Un'idea alla base è quella di risparmiare sul movimento laterale del polso.

È interessante notare che ho avuto il problema opposto quando studiavo le scale. Ho scoperto che passare il pollice sotto le dita era più difficile, poiché avevo sviluppato l'abitudine di alzare le dita piuttosto in alto quando suonavo le note. È ovvio che questo rende difficile suonare una nota con il pollice mentre la mano è sopra di essa, quindi ho anche sviluppato l'abitudine di ruotare leggermente il braccio verso l'esterno per togliere la mano quando si suonano le note del pollice .

Inutile dire che le mie scale erano piuttosto irregolari ed era frustrante vedere che scendere era più difficile che salire senza sapere veramente il motivo. (Il problema era nella mano sinistra che scendeva e nella mano destra che si alzava - quasi tutto è più difficile nella mano sinistra!) Tuttavia, mi sono abbassato, ho studiato la posizione della mano per un po 'e ho capito che avevo bisogno di imparare per suonare senza alzare le dita così in alto.

Dopo averci lavorato per un po ', il problema ha iniziato a risolversi da solo. Anche il mio pollice è un po 'corto e le mie mani sono piuttosto larghe, quindi passare il pollice sotto è sempre qualcosa su cui devo lavorare. Quando sono uscito dal college, ho potuto suonare tutte le mie scale a 144, e molte di esse (il re è il mio preferito) a 160. Quindi continua così, rimuovi i piccoli errori man mano che li trovi e migliorerai.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...