Domanda:
Qual è la differenza tra un capotasto piatto e uno curvo?
bluevoodoo1
2011-02-17 07:36:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Voglio acquistare un capotasto ... Qual è la differenza tra un capotasto piatto e un capotasto curvo? Posso usarli sia per chitarra elettrica che acustica?

Una risposta:
#1
+8
AbstractDissonance
2011-02-17 07:37:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non molto. Se è troppo curvo, ovviamente non funzionerà altrettanto bene su un collo piatto. Un capotasto curvo funzionerà meglio su colli a raggio basso come uno strato e solo vicino al capotasto.

Prendine uno piatto e non dovresti avere problemi.

Non posso davvero commentare in modo autorevole la verità di ciò, ma la curva si riferisce al raggio della tastiera. Le chitarre classiche tendono ad avere tastiere molto piatte e molto larghe e quindi sarebbe necessario un capotasto piatto, mentre la maggior parte delle acustiche ed elettriche con corde d'acciaio hanno tastiere curve che si adattano meglio all'arco delle dita. Quindi sembra che uno curvo sarebbe il naturale per le chitarre di cui parla bluevoodoo1. Ma se parli con la gente del negozio di chitarre, dovrebbero lasciarti provare prima di acquistare.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...