Domanda:
Imparare uno strumento online
Melanie
2011-05-03 08:54:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho preso la danza classica e con la danza si guadagna una cosa chiamata memoria muscolare e se impari in modo errato è quasi impossibile diventare un grande ballerino. Per questo motivo, non puoi imparare la danza classica da un libro o da un video: hai bisogno di un istruttore che dica "Stai facendo un ottimo lavoro" o "Devi farlo invece".

Imparare uno strumento online è una cattiva idea per il motivo sopra o per qualsiasi altro motivo?

Vorrei imparare a suonare il flauto, ma vivo praticamente nel mezzo del nulla. Vedo che ci sono molti corsi online per imparare il flauto, ma mi chiedo se qualcuno abbia avuto successo nell'apprendimento di uno strumento su Internet, da un libro, da video, ecc.? Non sto parlando di persone che vedono un istruttore e poi vanno a casa e si esercitano su un libro, ma piuttosto di quelle che non hanno mai l'aiuto di un istruttore.

Modifica: con "online", intendo corsi in cui non sto interagendo con un istruttore.

Nove risposte:
#1
+19
user28
2011-05-03 09:37:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che se si voleva essere un pianista da concerto o parte di una sinfonia o qualcosa del genere, non c'è dubbio che si debba trovare un buon insegnante. La precisione è necessaria in queste aree e la precisione è eccezionalmente difficile da insegnare a se stessi. Inoltre, potresti non essere mai esposto ad alcuni concetti raccogliendo da solo cose che un insegnante considererebbe assolutamente necessarie.

Detto questo, non è necessario avere un insegnante per essere un musicista decente . Anche se potresti non andare mai a un'esibizione di ballerini dilettanti, le persone vanno sempre a vedere musicisti dilettanti (ish) in concerto. La tecnica è raramente al centro dell'attenzione, ma piuttosto la creatività e l'arte. Queste cose possono essere migliorate con una formazione formale ma non vengono insegnate.

È certamente facile sviluppare cattive abitudini, ma penso che possano essere corrette più facilmente nella musica che nel balletto. Il mio terzo insegnante di pianoforte era molto più competente dei miei primi due ed è riuscito a scacciare via la maggior parte delle mie cattive abitudini. È anche facile ignorare alcune aree, come la teoria e la lettura a prima vista; ma molte persone riescono a ignorarli anche con un insegnante. Memorizzare una canzone può nascondere che non puoi leggere velocemente e quel genere di cose.

Se sei abbastanza concentrato, puoi sicuramente raggiungere un alto livello di abilità senza un insegnante.

Inoltre, un bravo studente risponderà bene a qualsiasi insegnante che critica. Se va a una master class e l'insegnante commenta la sua postura, lavorerà da solo per correggerla. (Ovviamente questo è vero anche con la tradizionale relazione insegnante / studente, ma è doppiamente importante quando si studia in modo indipendente.)
#2
+10
ananth.p
2011-05-03 10:15:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La qualità della lezione online è buona?

Con istruzioni molto dettagliate e approfondite come Youtube: Le lezioni di violino del ProfessorV, puoi tranquillamente inizia ad imparare uno strumento. (trova qualcosa di simile per il tuo strumento)

Sei consapevole dei tuoi errori?

Sapresti se la tua postura è sbagliato o stressando inutilmente alcuni muscoli? Riesci a rilevare i tuoi difetti di intonazione? Se hai già imparato uno strumento e / o sei abbastanza consapevole della tecnica , probabilmente eviterai di rimanere bloccato con cattive abitudini.

Come dici di aver imparato la danza classica, probabilmente conosci il corretto processo di apprendimento, piuttosto che l'hackeraggio e imparare a suonare alcuni brani interessanti. Ci sono risorse di apprendimento molto utili online. Non vedo perché dovresti esitare, specialmente quando non c'è nessun insegnante in giro.

suggerimento: registrati

+1 per "registra te stesso". Sia la registrazione audio che quella video possono aiutarti a identificare i problemi.
#3
+5
Lennart Regebro
2011-05-03 13:06:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Imparando a suonare il flauto da bambino, direi che probabilmente trarrai beneficio da un istruttore. Ma non penso che tu debba vedere l'istruttore molto spesso. Se puoi andare da un istruttore una volta ogni due mesi per assicurarti di non commettere errori nella tua tecnica di base, probabilmente è sufficiente.

Quindi forse invece di un istruttore, puoi chiamarlo un allenatore". :-)

#4
+3
musicwithoutpaper
2011-05-03 17:14:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho preso 4-5 anni di lezioni a partire dall'età di 8 anni prima di abbandonarle, ed ecco le mie informazioni.

Non devi avere un insegnante ogni settimana per un anno o più come alcuni le persone fanno. Potresti fare bene a iniziare da solo e poi avere un insegnante per circa un mese per verificare che tu sia sulla rotta. Dipende da te e da questo punto di vista probabilmente conoscerai meglio.

Le cattive abitudini più probabili che conosco (che un insegnante probabilmente sottolineerebbe presto) sono.

  • Stress non necessario / cattiva postura o posizione delle mani. Rimani rilassato, non usare le estremità delle articolazioni. Se stai cadendo da una seconda storia, vuoi atterrare in piedi e non avere le ginocchia dritte, assicurati di usare i tuoi muscoli e non le terminazioni articolari.
  • Consentire uno stonato il pianoforte sembra normale al tuo orecchio. Puoi accordare il tuo pianoforte, ma probabilmente non vorrai impararlo finché non lo suonerai. Puoi chiedere a qualcun altro di vedere se è intonato o puoi esercitarti su pianoforti diversi.

Inoltre, tieni presente che imparare a suonare a orecchio ea vista sono due cose diverse. Ognuno di questi può essere eliminato completamente per farti suonare il piano, ma potresti non volerlo. La memorizzazione è anche una parte della lettura a prima vista che può essere abbandonata. Gli insegnanti che conosco spingono anche per imparare attraverso tutti questi. Gli studenti che conosco (probabilmente a causa dei libri che usano), lasciano facilmente la parte di apprendimento a orecchio e l'insegnante non fa molta pratica sull'orecchio e si diverte a gestire una persona che è il contrario.

Qualunque cosa tu faccia, consiglierei di imparare a sufficienza gli spartiti in modo da poter imparare una canzone (anche se è un lavoro lento). Se hai un buon orecchio, potresti scoprire di voler prendere una melodia o una canzone che hai ascoltato e lavorarla al pianoforte, nel qual caso potresti pensare di aggiungere l'accompagnamento a un brano in una domanda separata.

-1 Imparare a leggere la musica in modo solido è un must. Hai ragione sul fatto che troppi studenti lasciano cadere completamente la parte dell'orecchio, ma è troppo facile anche andare nell'altra direzione (leggi, Susuki) dove lo studente è estremamente avanzato ma può suonare spartiti solo al livello più elementare.
+1 Dipende dal tuo strumento / stile: molti dei musicisti di maggior successo al mondo non leggono gli spartiti o imparano dopo essere diventati famosi. Mi è capitato di imparare il violino quando ero molto giovane, quindi posso leggere la musica, ma nelle mie performance attuali non uso quasi mai la musica, quindi può essere irrilevante.
@Michael: Tendo ad essere d'accordo con @Dr Meyhem, ma so che questo è soggettivo. Ecco alcuni esempi per coloro che sono interessati. http://music.stackexchange.com/questions/63/are-there-any-successful-renowned-composers-who-dont-know-sheet-music-notation/.
#5
+2
Play By Ear
2011-05-05 20:10:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ai miei tempi non esisteva Internet. Tuttavia, c'erano cassette, libri e guardare amici e artisti che suonavano. A volte posso consultarli; a volte guardo e non faccio domande.

Questa è l'esperienza più vicina che posso paragonare a Internet.

Tuttavia, per me, il desiderio è molto intenso.

Alla fine sono diventato un Play By Ear Coach e ad oggi, dopo 25 anni, io e la mia squadra abbiamo allenato circa 5000 studenti. Con tutte le esperienze combinate, ho compilato la nostra formazione in video ebook che dettagliano esattamente cosa fare come il modo in cui insegniamo su base personale. In effetti, penso che siano migliori perché tutti i termini e i metodi corretti sono chiaramente espressi. È possibile che a volte, a causa di elementi umani, un allenatore umano possa perdere dettagli importanti. Con gli ebook video, non puoi perderti a meno che tu non sia sbadato.

Come hanno già detto gli altri, NON hai bisogno SEMPRE di un allenatore, solo quando vuoi che qualcuno valuti ciò che tu hanno fatto e per dare indicazioni su dove andare avanti. Per questo SKYPE è un'invenzione molto utile. E la tecnologia è migliorata così tanto che la parte della videoconferenza è diventata molto avanzata in modo tale che un coach guardi esattamente quello che stai facendo e poi dia le correzioni.

Se le circostanze lo giustificano e non hai altra scelta ; oa causa di vincoli di denaro, dai un FORMAZIONE IN LINEA GO. Se fai bene, risparmi denaro. Se non è per te, puoi sempre iniziare a cercare un allenatore.

Personalmente, penso che se il tuo desiderio di ottenere la musica giusta è molto forte, non devi preoccuparti della "memoria muscolare" .

#6
+2
Mr. Boy
2015-01-05 20:53:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le lezioni video su Internet sono una risorsa straordinaria, sia gratuite che a pagamento, e quelle buone ti mostreranno una grande tecnica e potrai guardare più e più volte piuttosto che confonderti e dover aspettare la prossima lezione per verificare con il tutor.

La cosa principale che ti manca è che qualcuno ti guardi e noti le cose che stai facendo di sbagliato.

Ma "online" non deve significare solo video online. Molte persone fanno lezioni tradizionali online su strumenti come Skype, infatti penso che molti siti con lezioni video offrano anche questo tipo di lezioni personali.

#7
+2
guidot
2015-02-17 18:52:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Immagino che ci siano strumenti in cui l'approccio online è più difficile. Di sicuro rientrano in questa categoria gli strumenti a doppia ancia, dove ogni tanto il mio maestro dice: "Provo quella ancia", e dopo una breve diagnosi ricorre agli strumenti.

Nella fase iniziale lo sconsiglio vivamente: ho provato ad imparare il fagotto da solo (cioè anche senza insegnante online) e ci è voluto molto tempo per appianare le cattive abitudini, approcci sbagliati o goffaggine inutili .

#8
+2
user34274
2016-10-29 12:37:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non stai effettivamente parlando di lezioni online qui, ma di lezioni offline: l'insegnante ha registrato una lezione che riproduci senza interazione. Inoltre non è una lezione individuale ma si applica a tutti allo stesso modo.

In quanto tale, non affronterà alcun problema o errore specifico per te. La tua situazione "nel mezzo del nulla" non si applica alle lezioni online effettive (tramite videoconferenza), quindi non dovresti limitare le tue opzioni a lavorare senza un insegnante del tutto.

Sto parlando di corsi dove non c'è istruttore in cui interagisco. Permettimi di chiarire la mia domanda.
Se correggere le cattive pratiche prima che diventino cattive abitudini è una preoccupazione significativa, sarebbe consigliabile tenere lezioni registrate integrate da istruzioni occasionali in videoconferenza.
#9
  0
Rami Bar-Niv
2015-02-18 03:26:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non è una buona idea. Non impareresti a pilotare un aereo o ad operare su qualcuno tramite un corso online. Gli studi dicono che suonare uno strumento musicale coinvolge più cellule cerebrali che volare su un aereo o eseguire un intervento chirurgico.

Mentre hai un punto, sarebbe meglio includere alcuni pensieri aggiuntivi affinché la risposta mantenga qualsiasi peso. Si può certamente imparare in una moltitudine di modi e alcuni di essi presentano degli svantaggi. Suggerirei di aggiungere cose specifiche che potrebbero interessare l'apprendimento online affinché questa risposta sia più potente.
Sicuramente ci sono degli svantaggi nell'apprendere qualsiasi cosa in linea rispetto ad avere un istruttore dal vivo per criticare la tua applicazione del materiale della lezione. Tuttavia, i tuoi esempi sono così estremi che screditano la tua posizione. Ovviamente se sbagli come chirurgo o pilota, le persone potrebbero morire. Non credo che qualcuno sia mai morto cercando di suonare il flauto. Potresti considerare alcune analogie più credibili. Mi piacciono i tuoi riferimenti alle cellule cerebrali coinvolte. Puoi spiegare più in dettaglio perché questo fatto rende più difficile l'apprendimento in linea? Sarebbe un'angolazione interessante.
Si può imparare la maggior parte di ciò che è necessario per ottenere una licenza di pilota da Microsoft Flight Simulator con periferiche di input decenti, quindi questo non è sicuramente un buon esempio per l'affermazione che l'apprendimento attraverso un corso online non è pratico.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...