Domanda:
Posizione dei punti bianchi nella tastiera della chitarra
Abel Molina
2011-04-05 02:17:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi chiedevo perché i punti bianchi sulla tastiera siano solitamente posizionati nei tasti 3, 5, 7, 9, 12, 15, 17, 19 e 21.

So che il loro generale lo scopo è contare, ma quello che mi chiedo è: perché sono posizionati proprio su quei tasti e non su quelli diversi?

Ad esempio: perché ci sono due tasti tra i punti su 7 e 9 e tre tasti tra i punti su 9 e 12?

Otto risposte:
#1
+32
gomad
2011-04-05 02:36:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La spaziatura è progettata per offrire utili pietre miliari sulla tastiera. Prendi le note sulla sesta corda (nell'accordatura standard), ad esempio:

  • Open (0th fret) è E.
  • Il F è a solo 1 tasto di distanza, perché mettere un pennarello sul 1 ° tasto? È già contrassegnato da essere il primo tasto
  • Il SOL è sul tasto 3, quindi metti un marcatore lì.
  • Il LA è sul tasto 5, è una quarta perfetta dalla stringa aperta, quindi merita un marcatore.
  • B segue il tasto 7, che è una quinta perfetta dalla stringa aperta, quindi un altro tasto contrassegnato.
  • Perché c'è un segno sul tasto 9, non lo saprò mai, vorrei che fosse su 10 per D invece di 9 per C #
  • Ma hai bisogno di un marker su 12, per certo: è l'ottava!
  • 15, 17 e 19 sono rispettivamente solo 3, 5 e 7 + 12 (un'ottava).
"Il LA è sul tasto 5, quindi merita un segno" è il 4 ° della fondamentale. "B segue sul tasto 7, un altro tasto marcato" ed è il quinto della fondamentale. Intervalli abbastanza importanti.
Possiedo una chitarra di fabbricazione russa molto antica con l'indicatore sul decimo tasto. E ragazzo, è difficile giocare per questo, anche se di solito non guardo i marcatori ...
@ledfloyd - Ovviamente sei molto più un guru della teoria di me. Modificheresti questa risposta per includere le tue intuizioni? @mrbuxley - Neanche io vorrei suonare quella chitarra adesso. Ormai sono abituato al 9 ° tasto. Vorrei solo che fosse il contrario. Tuttavia, la risposta di ledfloyd spiega perché è dove si trova.
Immagino che il 9 ° tasto abbia un marker e non il 10 ° perché il 9 ° tasto è un membro della scala maggiore mentre il 10 ° non lo è. Ma poi, la stessa logica metterebbe un pennarello sul secondo tasto e non sul terzo, quindi non lo so.
Il mio insegnante aveva una chitarra acustica francese che aveva anche i punti in posizioni diverse. Molto confuso.
Bella ripartizione. Per quanto riguarda il 9 ° tasto, il mio suggerimento sarebbe che segna la posizione del minore relativo rispetto a una scala maggiore a corda aperta. Detto questo, tuttavia, penso che il motivo sia più prosaico: gli intervalli di due tasti laterali fanno risaltare immediatamente l'ottava, anche se i marcatori sono barre o qualcosa del genere (cioè nessun simbolo speciale a doppio punto o simile). I restanti sette tasti sono divisi nel modo più efficiente per un facile riconoscimento: quattro segni, tre spazi.
Il dodicesimo tasto segna metà della lunghezza della corda. Il settimo tasto segna circa 1/3 della lunghezza della corda e il quinto tasto segna circa 1/4. Se si decide di mettere i punti in quei punti e si desidera che ogni tasto abbia un punto o sia accanto a uno, il modello 3/5/7/9/12/15/17/19/21/24 sembrerebbe il più regolare.
Se vuoi un punto marker sul decimo tasto, puoi sempre passare al mandolino o alla chitarra tenore. I punti di solito vanno 3, 5, 7, 10, 12.
Hmm, se inizi dal 12 ° tasto e scendi di 3 tasti, colpisci un marker, scendi altri 2 tasti, un marker, scendi altri 2 tasti, un marker. Quando si inverte dal dado o dalla posizione aperta, si vede lo stesso ordine, la stessa posizione dei punti. Solo una teoria sul nono marcatore.
#2
+15
Carl J. Weber
2012-01-23 07:50:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Forse persi nella storia, i punti sono riferimenti per la serie di Fibonacci, che quando si considerano gli armonici danno un accordo maggiore puro con ridondanze di ottava e quinta perfetta. Il punto al 9 ° tasto segna 2/5 della lunghezza della corda. L'armonica è della 5a parziale (la terza maggiore): questa è quella che ti sbalordisce.

Questa è la mia osservazione, ed è così facile una volta vista, che non ho dubbi che molte persone si siano imbattute in essa. Tuttavia, le chitarre Gibson e Martin non avevano nulla da dire al riguardo e, per quanto ho potuto vedere, niente da vedere nelle ricerche su Google. I PUNTI SEGNANO LE ARMONICHE COMPRENDENDO UN ACCORDO MAGGIORE PURO.

I punti sono un atavismo derivante da un'accordatura temperata pre-equal? Nei dipinti storici di strumenti a tasti o nei musei, quando si vedono i primi punti nella loro posizione moderna ??

string
open = 1 = do
dots
12 = 2a parziale = do (ottava su fondamentale)
7 = 3a parziale = sol (perfetta 5a + ottava su fondamentale)
5 = 4a parziale = do (doppia ottava su fondamentale)
9 = 5a parziale = mi (doppia ottava + terza maggiore su fondamentale)
3 = 6a parziale = sol (doppia ottava + perfetta 5a su fondamentale)

#3
+6
yo'
2014-12-09 03:30:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I tasti che vengono evidenziati sono gli equivalenti di temperamento equabile delle frazioni di base, come si vede nella tabella sottostante. (La prima colonna è la frazione, la seconda colonna è il numero corrispondente di semitoni):

 1 0 = 0 6/5 3.156 ~ 3 4/3 4.980 ~ 5 3/2 7.020 ~ 7 5/3 8.844 ~ 9 2 12 = 12 (d'ora in poi, è semplicemente un'ottava su, cioè 12/5 15.156 ~ 15 volte 2 per le frazioni e +12 per i tasti) 8/3 16.980 ~ 17 3 19.020 ~ 19 10/3 20.844 ~ 21 

Ci si può chiedere perché 6/5 e non 7/5 , 8/5 o 9/5 . Non lo so esattamente, ma le frazioni utilizzate hanno la somma più bassa possibile di numer + denom nell'intervallo [1,2] . (Non sono preciso al 100% qui, omettiamo 5/4 che fornisce 3.863 ~ 4 , ma non collochereste due punti adiacenti poiché confonderebbe solo le persone , lo faresti?)

Questo spiega anche perché 9 è arrivato e non 10 : corrisponde a una frazione di ingresso molto bassa. Si può anche notare che puoi provare i flajolets sulle barre 12 , 7 e 5 facilmente e con alcune modifiche su 3 , 4 e 9 , ma non suonano abbastanza forti. I flajolets su altre posizioni sono ancora più difficili.

Per favore fatemi sapere cosa c'è esattamente di sbagliato nella mia risposta, così la prossima volta potrò fare meglio. Grazie.
#4
+5
Brian Slesinsky
2012-01-25 00:18:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Si trovano a intervalli importanti: terza minore, quarta, quinta, sesta maggiore, ottava.

Quindi si ripetono per la seconda ottava: terza minore, quarta, quinta, sesta maggiore.

#5
+5
user6591
2014-11-30 11:07:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho sempre pensato che il marcatore del nono tasto fosse semplicemente estetica. Dato che il marker dopo il dodicesimo è a tre tasti, il marker prima del dodicesimo è alla stessa distanza. Centra i dodici marker. In pratica, anche l'indicatore dei dodici è più evidente.

#6
+3
KeithS
2015-04-30 20:45:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I punti bianchi sono tipicamente posizionati nei punti armonici della corda. La prima armonica della corda aperta è l'ottava, a metà della corda al 12 ° tasto. La seconda armonica è un terzo della lunghezza della corda e cade al settimo tasto. Su alcuni modelli, vedrai anche quel tasto contrassegnato da un doppio punto, poiché è un armonico molto prominente:

enter image description here

La donna che tiene la chitarra qui è punta al marcatore di ottava, ma puoi vedere che anche il settimo tasto è doppio puntato.

Noterai che la chitarra sopra ha anche meno punti; non ce n'è uno sul terzo tasto e la seconda ottava non corrisponde alla prima. Il layout di cui sopra è più armonico; il musicista medio, con un po 'di pratica, può persuadere un armonico a ciascuno dei tasti contrassegnati. Ora, poiché gli armonici, per loro natura, sono "solo temperamento" pitagorico, mentre la tastiera della chitarra è progettata per "temperamento equabile", la posizione effettiva dell'armonico di solito non sarà sul tasto contrassegnato dai punti, quindi questa disposizione non è una guida esatta ma è utile a colpo d'occhio.

La maggior parte delle tastiere ha i tasti contrassegnati come descrivi, e questo è un layout di "compromesso" che può essere ripetuto su entrambe le ottave della tastiera , così il chitarrista può suonare in entrambe le ottave senza perdere il suo posto. Questo layout è più una guida al posizionamento diretta, ma è comunque utile per identificare i punti armonici.

Altre armoniche della corda aperta oltre a quelle nella figura sopra sono meno prominenti, sebbene un abile musicista con una chitarra ben fatta può farli parlare. Jaco Pastorius era famoso per aver persuaso gli armonici di terzo e persino di secondo tasto dal suo Jazz Bass: Jaco Pastorius - Loop Jam (incorpora parte del suo assolo "Portrait of Tracy").

Chiedendosi perché il 3 ° tasto non ha un punto allora - il 3 ° tasto armonico naturale aperto è significativo e frequentemente usato in molti generi, dal Jazz, come hai detto, al Metal (vedi Dimebag Squeal)
Nella mia esperienza, e non sono un chitarrista professionista, quindi fai ciò che vuoi, il 3 ° tasto richiede un po 'più di persuasione sulla maggior parte delle chitarre. IMO ha a che fare con la differenza tra temperamenti pitagorici e logaritmici; se si guardano i grafici di frequenza per un'ottava in entrambi i sistemi e si calcola l'errore percentuale, la terza maggiore e la terza minore sono piuttosto lontane (ce ne sono altre, ma rispetto alla quarta e alla quinta maggiore sono davvero pessime).
Ora, il nono tasto armonico (che produce la sesta maggiore) è ancora più lontano dagli intervalli pitagorici, ma il suo posizionamento più vicino al centro della corda rende un po 'più facile estrarlo una volta che impari a toccare leggermente dietro il nono tasto .
#7
+1
treeofpain
2011-04-05 05:58:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che significhi intervalli tanto quanto qualsiasi altra cosa. Il 12 ° tasto è il più ovvio: è l'ottava. Il terzo tasto è abbastanza ovvio perché ti dà un orientamento generale per la maggior parte degli accordi aperti. Il 5 ° e il 7 ° tasto sono preziosi perché indicano il 4 ° e il 5 ° intervallo delle corde aperte.

#8
-2
John Hoffman
2014-11-30 05:45:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dopo circa 45 minuti di lettura delle risposte delle persone alla domanda sul nono tasto, quindi 15 minuti di riflessione, ho trovato una risposta schifosa:

La NONA FRETTA è una posizione di tutte le note appiattite:

Db Ab Fb Cb Gb Db --o-- Db Gb Cb Fb Ab Db

(L'ordine a seconda che tu guardi le note dalla prima stringa alla sesta o viceversa .) Ma poi, il quarto tasto è anche una posizione di tutte le note bemolle. So che non dovremmo chiamare B un Cb o E un Fb, anche se ci sono delle eccezioni. Sì, qualcuno, per favore trova la risposta a questo enigma del nono tasto! In ogni caso non smetterò di pensarci.

Cb è in realtà B


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...