Domanda:
È anche possibile cantare davvero nella maschera senza essere nasali?
user1883212
2019-12-15 19:20:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nel corso degli anni ho avuto parecchi insegnanti di canto. Uno dei mantra sta cantando nella maschera. Tuttavia, alcuni insegnanti non sono d'accordo sul fatto che essere nasali sia una buona cosa o meno. Ma non è questo il problema.

La vera domanda è: queste 2 cose (cantare con la maschera ed essere nasali) possono essere davvero separate? Non credo sia possibile farne uno senza l'altro. Quale sarebbe il meccanismo fisico, che consentirebbe a qualcuno di portare la vibrazione nel viso (maschera) ma non nel naso. È anche fisicamente possibile?

Ora puoi fare un semplice esperimento. Prova prima a non cantare nella maschera (facendo cadere completamente la mascella e la lingua). Vedrai che chiudere il naso con le dita non creerà alcun cambiamento nel suono.

Ora prova a cantare nella maschera (sorridendo un po 'e portando avanti la vibrazione). A questo punto, se sei davvero nella maschera, noterai che chiudendo il naso con le dita creerai un leggero cambiamento nel suono. Ciò significa che sei nasale.

Quindi, ancora una volta ... è anche possibile cantare davvero nella maschera senza essere nasale?

Tre risposte:
#1
+2
Dekkadeci
2019-12-16 02:39:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho appena provato. Prima ho lasciato cadere completamente la mascella e la lingua e ho cantato un drone. Chiudere il naso con le dita non ha cambiato il mio suono. Quindi ho proiettato la mia voce e la mia vibrazione in avanti mentre cantavo ancora la stessa nota drone. Chiudere il naso con le dita ancora non ha cambiato il suono.

È possibile che mi mancassero alcuni dettagli sul "cantare nella maschera" e quindi ho sbagliato questo esercizio, ma per quanto ne so, è è possibile "cantare nella maschera" senza essere nasali o senza introdurre elementi nasali sufficienti alla voce che chiudere il naso influirà sul suono.

In alcuni punti, però, ho proiettato la mia voce in modo sbagliato e la chiusura del naso ha influenzato il mio suono ...

#2
+2
jeppoo1
2019-12-23 15:03:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La mia esperienza è che dovrai essere nasale per cantare con la maschera. Il flusso d'aria (che produce il suono) dovrà passare sia dalla bocca che dal naso. Per un flusso d'aria sufficiente (la quantità d'aria deve essere enorme!) Avrai bisogno di molto spazio all'interno della bocca (nota che ciò non significa che la mascella sia aperta il più possibile!). Lo spazio all'interno della bocca apre anche il passaggio al naso, rendendo la tua voce più ampia e aggiungendo più flusso d'aria.

Se canti solo nasale, la tua voce è bene nella maschera ma non è rotonda e abbastanza pieno, perché il flusso d'aria passa principalmente attraverso il naso e non "circola" nella parte posteriore della bocca. E se canti solo attraverso la bocca e chiudi il naso, non avrai affatto il suono metallico della voce (le persone CVT potrebbero trovare utile il termine twang), anche se la tua voce potrebbe essere grande e rotonda - ancora non lo fa viaggiare fino in fondo in un teatro!

possono queste 2 cose (cantare con la maschera ed essere nasali) essere davvero separate? Secondo il mio testo sopra, possono. Cantare con la maschera richiede anche un flusso d'aria sufficiente affinché il suono risuoni nella regione del viso, e successivamente risuoni nel corpo, e questo significa anche allenare i muscoli all'interno della bocca e nella regione del viso. Senza il flusso d'aria ottieni solo il suono nasale acuto (confrontalo con una risatina di streghe) che non è abbastanza rotondo e non risuona nel corpo, solo il naso.

Dovrò provare a chiudere il naso me stesso. Chiudendo il naso con le dita si chiude anche il flusso d'aria, che dovrebbe influenzare anche la risonanza facciale (= canto con la maschera).

#3
+1
danmcb
2019-12-16 03:35:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La mia comprensione è che chiudere il naso è molto diverso dal cantare usando la maschera. Verificare l'assenza di cambiamenti di suono quando chiudi il naso mostra che l'aria esce dalla bocca e non dal naso (generalmente buono).

Cantare con la maschera (per me potrei sbagliarmi) è una questione di ottenere certe risonanze "di testa" - caratterizzate dal suono "no". Puoi cantare "no" abbastanza bene con il naso chiuso (OK sembra che tu abbia il raffreddore ma il suono può essere lì e ancora molto risonante.)

Quindi per me l'aria esce troppo dal naso non va bene (stai perdendo aria ed efficienza), mentre usare la maschera è una fonte di risonanza che dà potenza e proiezione, usala a piacere. È fatto da una sorta di modellatura del tratto vocale per controllare come risuona lo strumento.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...