Domanda:
Pickup attivi e passivi per basso elettrico
HericDenis
2013-04-09 22:24:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Qual è la differenza nella qualità del suono dei pickup attivi e passivi? All'inizio mi viene in mente che attivo è meglio, sempre, ma è proprio vero?

Inoltre, qualcuno può indicarmi se QUESTO specifico basso ha pickup attivi o passivi? Non sono riuscito a trovare queste informazioni da nessuna parte.

Una risposta:
#1
+7
ecline6
2013-04-09 22:47:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quel particolare basso ha un'elettronica passiva. La differenza tra elettronica passiva e attiva è abbastanza semplice. In un sistema passivo, il tone pot funziona semplicemente tagliando le frequenze. L'elettronica attiva, tramite l'uso di una fonte di alimentazione (batterie), consente di aumentare anche le frequenze. Ciò offre un maggiore controllo sullo spettro di frequenze che esce dallo strumento (tono). Inoltre, l'elettronica attiva può anche amplificare il segnale complessivo per compensare la perdita di segnale associata alle frequenze di taglio come in un sistema passivo.

Quale suona meglio? Completamente all'altezza dell'ascoltatore. Potresti non aver bisogno del controllo extra del sistema attivo o del possibile mal di testa di perdere l'equalizzazione attiva subito prima di un concerto quando non hai una batteria da 9v di riserva.

Grazie per la rapida risposta @ecline6. Lo apprezzo davvero! Se non chiedo troppo, puoi valutare quel basso per me?
@HericDenis In genere sconsigliamo le recensioni dei prodotti su questo sito, poiché sono così soggettive e non sono in grado di aiutare molte persone. Non sono nemmeno un bassista, quindi non ho molta familiarità con la linea. Sembra che riceva recensioni positive, in particolare dai musicisti metal.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...