Domanda:
suggerimenti per scrivere le note di batteria di una canzone in una band
Vass
2011-04-27 15:03:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Suono la batteria in una band, e la canzone è già stata scritta e tutto ciò che suoneranno il cantante, il chitarrista e il bassista. La batteria è stata lasciata fuori e devo scriverli per adattarli alla canzone.

La canzone è scritta abbastanza sistematicamente in quanto seguono le note per le progressioni di accordi e il movimento, ma i tamburi hanno un tono indefinito. Quindi dovrei trascurare tutto lo sforzo che è stato fatto per il resto degli artisti per scrivere note che si adattano alla teoria musicale radicata e suonare ciò che suona bene e attenersi a un ritmo che rispetti solo il tempo della canzone? O posso considerare le "note" che suonano anche i tamburi?

Sono in una posizione in cui tutti gli altri strumenti sembrano quasi scientifici e le percussioni molto meno. Fino a che punto è vero?

riferendosi al commento di neilfein di seguito: che tipo di strategie ci sono per affrontare questo tipo di situazioni? (che in realtà riassume ciò che vorrei imparare da batteristi esperti)

I tamburi sono per lo più non intonati. Direi che concentrati sui ritmi - se vuoi una canzone "scientifica", fai progredire i ritmi attraverso la canzone negli stessi schemi del resto della band.
Difficile dirlo senza ascoltare la canzone o vedere la musica. In sostanza ci stai chiedendo consigli su come scrivere una parte per una canzone che non abbiamo mai sentito. Forse potresti chiedere delle strategie per affrontare questo tipo di situazione; è una domanda più complessa, ma è possibile rispondere e potrebbe essere preziosa.
Cinque risposte:
#1
+7
ogerard
2011-05-02 21:35:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Oltre ai buoni consigli già dati, se vuoi pianificare la tua parte di batteria ed essere molto rigoroso al riguardo:

  1. la batteria può essere usata per enfasi, introduzione, avvertimento. Appena prima che la melodia e il testo vengano suonati e cantati più forte, o accelerando, ecc., Le percussioni possono preparare l'ascoltatore e avvertirlo che sta per succedere qualcosa.

  2. la batteria può essere usato come punteggiatura, inquadratura tra il verso e le parti della canzone. È un caso più leggero di 1.

  3. la batteria non dovrebbe mascherare testi o riff di chitarra, specialmente nelle parti lente e tranquille. Usa meno dispositivi in ​​questo caso. Se agli altri musicisti piace improvvisare, disegna segnali chiari tra di voi in modo da sapere quando hanno finito.

  4. Naturalmente, c'è il supporto ritmico di base e talvolta riparatore parte. Se ritieni che alcune parti della canzone possano andare alla deriva o se sei qui alle prove che il gruppo si sta sciogliendo ritmicamente, pianifica di avere dei battiti leggeri su cui fare affidamento in queste parti.

  5. ol>

    Armato di questo, guarda la musica e i testi, evidenzia le parti che richiedono enfasi, partecipazione forte o abbastanza di batteria, estrai alcuni ritmi caratteristici dalla melodia per poter ripetere / copiare / citare tra i ritornelli in modo da poter dai unità alla tua parte e agli altri.

    Avrai un buon disegno da seguire e da migliorare ulteriormente quando incontrerai altri membri del tuo gruppo.

+1 per "la batteria non deve mascherare testi o riff di chitarra". È così che Ravel ha massacrato * Pictures at an Exhibition. * Nello specifico, quella scala gloriosa alla fine di Gnomus. È un momento tremendamente potente al piano, oscuro e magico. Ma orchestrato, è solo uno sfocato accellerando a causa di quel maledetto rullante!
#2
+6
Joel Briggs
2011-04-29 02:41:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Considererei soprattutto il ritmo e il tempismo, come ci si "sente" con il resto degli strumenti. Come batterista, trovo molto difficile portare via una registrazione e cercare di trovare un ritmo specifico. Trovo molto più facile suonare insieme alla band e vedere dove posso inserirmi e aggiungere alla sensazione generale della canzone.

Penso che suonare ciò che suona bene non sarebbe considerato trascurare la scrittura delle canzoni, ma dato che sei responsabile di aumentare il loro lavoro creativo, assicurati di rispettare le loro opinioni e critiche su qualunque cosa ti venga in mente.

Nella maggior parte delle band con cui ho suonato, il songwriting è stato fatto principalmente dal chitarrista / bassista con la batteria in arrivo più tardi. La scrittura delle canzoni avviene individualmente su alcuni livelli (come con i chitarristi che scrivono un riff) e anche in collaborazione con l'intero gruppo (esercitandosi sulla canzone, plasmando la struttura generale e l'atmosfera della canzone). Nella mia esperienza la batteria è più importante durante la collaborazione con tutto il gruppo e l'esecuzione della canzone.

#3
+3
GogaRieger
2011-04-28 09:18:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A volte ho la tua stessa sensazione, a causa della difficoltà di esprimere i dettagli o della solita improvvisazione su foglio.

Penso che il modo migliore per risolvere questo problema sia fare una semplice registrazione di ciascuno strumento separatamente. Ogni giocatore sceglierebbe di nuovo quella canzone in futuro molto facilmente. Pensa di ascoltare una traccia di batteria registrata in modo pulito da qualcuno con abilità paragonabili alle tue. È facile da riprodurre, non è vero?

#4
+2
Rein Henrichs
2011-04-29 03:00:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I tamburi (come nel tradizionale trap set) non sono strumenti melodici o armonici ma strumenti ritmici. In quanto tali, le note nella canzone non sono importanti quanto i ritmi . Prova a suonare parti di batteria che si adattino bene ai ritmi di altre parti e alla canzone nel suo insieme. Ascolta musica simile e prova a scegliere cosa fa il batterista nelle parti che ti piacciono.

Soprattutto, non scrivere prima la tua parte di batteria a meno che tu non abbia molta esperienza nel farlo. Suona insieme agli altri tuoi compagni di band (o con una registrazione, ma non è ottimale), registra te stesso, prova un sacco di cose e torna indietro e trascrivi le cose che funzionano.

#5
+1
Dreat
2012-09-16 20:20:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'unico limite è la tua abilità.

Potresti anche suonare con un tempo diverso dal resto di una band (a condizione che "rimanga" insieme - ottimo esempio qui - il batterista suona a 5/8, il resto di una band a 6/8) o usa altre "anomalie".

Ma a volte è meglio suonare molto al di sotto delle tue capacità piuttosto che usare troppo per esempio fill, tempo irregolare ecc. La regola pratica (imho ofc) è:
1. Riproduci un ritmo semplice (4/4, 6/8 ecc.)
2. Prova qualcosa di più complesso (riempimenti, interruzioni, passaggio da 4/4 a 3/4)
3. Ascolta se va ancora bene.
4. Se sì, prova qualcosa di ancora più complesso se ritieni che la canzone ne abbia bisogno (e se puoi suonarla)
5. Se no, prova a rimuovere alcune parti che sembrano troppo complesse.

La grande idea che puoi usare si chiama "comping" (non sono sicuro). A volte è meglio saltare il riempimento per migliorare altri strumenti o voci usando grancassa / piatti / rullante / qualsiasi cosa. Un ottimo esempio è mostrato qui. Sono sicuro che dopo aver guardato quei pochi secondi capirai cosa intendo.

Ricorda solo -> la batteria non deve essere complessa / semplice. Devono adattarsi alla canzone, dare alla canzone la giusta direzione e il giusto feeling. Sei tu che definisci la sensazione, il tempo, le emozioni, ecc. Della canzone.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...