Domanda:
Costruire una chitarra elettrica da zero
davs
2011-03-18 16:20:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Voglio costruire una chitarra elettrica da zero da zero. Come posso farlo?

Dai un'occhiata a www.projectguitar.com per un sacco di tutorial, link e ispirazione (guarda le loro chitarre del mese - semplicemente bellissime). La community del forum è una grande risorsa per consigli e documentari sui progetti, con ottimi membri e archivi che risalgono a quasi 10 anni fa.
Sebbene sia orientato verso le chitarre acustiche, il libro * [Guitarmaking: Tradition and Technology] (http://magnificentnose.com/2011/03/21/guitarmaking/) * è un classico e vale la pena sfogliare prima di avvicinarsi alla costruzione di * qualsiasi * chitarra .
Brian May dei Queen ha costruito la sua chitarra quando ha iniziato quando era in tour, il soprannome della troupe l'ha chiamata "the sideboard" un po 'di curiosità per te
Cinque risposte:
#1
+8
Dr Mayhem
2011-03-18 22:06:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ne ho creati un paio e non è così difficile ... ma nel dire che dipende esattamente da ciò che vuoi costruire.

Chitarre acustiche: un lavoro davvero duro, come ogni decisione avrà un impatto sul tono, quindi parlerò solo di componenti elettrici :-)

  • Abbiamo discusso di caricare i tuoi pickup - fattibile, ma probabilmente non un buon uso del tuo tempo.
  • Necks - può essere molto impegnativo. Questa è un'area che non ho imparato, ho deciso di acquistare manici ESP (che mi piacciono perché fanno alcuni colli molto veloci e ragionevolmente sottili)
  • Il corpo è un gioco da ragazzi, purché tu abbia strumenti decenti per la lavorazione del legno e Esperienza. Un router da tavolo rende tutto davvero facile. Scegli il tuo legno in modo sensato (per il mio primo ho scelto un pino malese davvero duro e sono passato attraverso le punte del router in modo incredibilmente veloce, ma quella chitarra mi è durata 23 anni fino ad ora, quindi è piuttosto forte)
  • I componenti elettrici fanno una grande differenza. Ci sono molti circuiti di esempio, che suonano tutti in modo diverso, quindi se sei un principiante ne sceglierei uno simile al classico circuito Stratocaster. Passivo e molto semplice.

Consiglierei due libri sopra tutti gli altri. Melvyn Hiscock "Crea la tua chitarra elettrica" ​​ e Il manuale della chitarra "di Ralph Denyer in quanto sono molto ben strutturati e spiegano bene le parti più complicate.

Ti auguro buona fortuna: ci vuole molto tempo per fare bene, ma è così gratificante usare la tua chitarra sul palco. Di tutte le mie chitarre, quella che sembra più veloce è ancora quella originale costruita in casa.

Fino a che punto ci si dovrebbe aspettare che la struttura di una chitarra elettrica influenzi il suono, e in che misura i punti di contatto con le corde dovrebbero cercare di ridurre al minimo il trasferimento di energia (in modo che il corpo riceva pochissima energia sonora per "farci qualcosa")? A volte mi sono chiesto se avrebbe senso costruire una chitarra elettrica con un telaio in acciaio inossidabile fuso, piuttosto che usare il legno con un truss rod. Il peso lungo la tastiera e vicino al ponte sembrerebbe più utile per ridurre al minimo il trasferimento di energia rispetto al peso altrove, e ...
... penso che un telaio in acciaio inossidabile sarebbe dimensionalmente più stabile del legno in condizioni di umidità variabile. In nessun modo potrei lanciare una cosa del genere da solo, ma sono curioso di sapere come il costo e le prestazioni si potrebbero confrontare con approcci più "convenzionali". Avere il "coraggio della chitarra" di una chitarra come un solido assemblaggio che potrebbe essere posizionato in qualsiasi corpo desiderato (che non dovrebbe sopportare stress meccanici) avrebbe un certo fascino e potrebbe anche contribuire a rendere lo strumento più portatile.
Ci sono state varie chitarre in metallo ma nessuna ha avuto il successo di quelle in legno. C'è molto dell'arcano sulla scelta del legno per ogni componente, e mentre dovresti essere in grado di ricavarli da qualsiasi cosa, non sembra funzionare in questo modo. Non so perché, potrebbe essere solo tradizione o difficoltà ...
Oh, e mentre il metallo è generalmente più bravo a far fronte ai cambiamenti di umidità, è molto peggio a far fronte ai cambiamenti di temperatura
Dato che le corde di un elettrico hanno generalmente l'acciaio come elemento di "tensione" (le corde avvolte usano qualcos'altro?), Avere la chitarra che si espande all'incirca della stessa quantità delle corde sarebbe probabilmente una buona cosa. Non so come il COE dell'acciaio inossidabile si confronti con la lega usata nelle corde, ma a meno che non sia molto maggiore, penserei che un'espansione uniforme nella struttura sarebbe una buona cosa per la stabilità dell'accordatura. A proposito, ho sia chitarre 3/4 che scala reale, e 3/4 è più comodo da suonare, ma il cambio di tensione quando una corda viene pizzicata significa che le note cambiano altezza ...
... mentre si decompongono. Mi chiedo se qualcuno si sia sforzato di progettare una chitarra in modo che la corda potesse spostarsi sulle selle e fissare le estremità delle corde a molle che avrebbero mantenuto una tensione più uniforme?
#2
+7
user399
2011-03-18 16:46:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Consiglio vivamente di procurarsi un libro per questo, poiché ci sono molti passaggi e vorrai una guida completa e dettagliata passo passo. Suggerirei di leggere il libro prima di iniziare il progetto. In questo modo non avrai brutte sorprese nel bel mezzo della costruzione. Non credo che troverai una buona fonte online (almeno gratis) per fare una chitarra davvero buona.

Leggendo il libro riduci al minimo il rischio di fare gli stessi errori che fanno gli altri costruttori per la prima volta.

Eccone un paio da Amazon:

Ti servirà molta pazienza e molto tempo. La parte più difficile da costruire è il collo, quindi potresti pensare di acquistare un collo e costruire solo il corpo. Tuttavia, se hai tempo e abilità non c'è motivo di non costruire anche il manico.

Avrei poche aspettative per la qualità della tua prima chitarra costruita. Non sarà un PRS ... Ma imparerai molto mentre costruisci e il tuo secondo sarà già molto meglio. Tuttavia, se fai le cose per bene, otterrai una chitarra molto bella e almeno personale!

Ne ho costruita una da solo e non la uso mai, dato che mi piace di più la mia Tele ... Ma ci sto andando totalmente per costruirne un altro una volta che ho tempo e un posto per farlo.

Un altro consiglio: quando decidi la forma del corpo, consiglierei di costruire una forma che non esiste (a meno che tu non voglia davvero essere una Stratocaster o una Les Paul) poiché questo renderà il tuo strumento molto diverso e molto più personale rispetto al semplice fare una copia di qualcos'altro.

Buona fortuna!

+1 per l'acquisto di un collo. Un amico e io abbiamo costruito un impianto elettrico una volta e la quantità di abilità (e strumenti) richiesta per stendere e tagliare il collo era significativamente più alta che per il corpo. Abbiamo finito per comprare un manico e ci siamo divertiti molto a costruire il resto. Non credo che ci saremmo divertiti tanto, o come una buona chitarra, se avessimo fatto il manico da soli. Per non scoraggiarti: se vuoi crearti il ​​collo, fallo! Ma se sei più interessato a suonare che a costruire, potresti avere più fortuna con un manico prefabbricato.
#3
+5
Jduv
2011-03-18 19:37:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Solo per aggiungere alla grande risposta di @ mrbuxley:

A meno che tu non abbia accesso a qualche attrezzatura seria, questa sarà un'impresa molto costosa e che richiede tempo;). Potrebbe essere meglio acquistare un collo e un corpo prefabbricati da un produttore rispettabile come Warmoth e quindi assemblare tutte le parti da soli. La parte divertente di questo (beh comunque per me) è scegliere la finitura, tutto l'hardware, costruire l'elettronica con i miei circuiti folli e sapere che ho uno strumento progettato appositamente e adatto a ogni mio capriccio. Inoltre, se segui questa strada potresti avere lo strumento in condizioni di suonare in meno di un paio di settimane.

Se costruisci il tuo da zero, incluso l'acquisto di grezzi per fresare il corpo e il manico, tu avranno molti graffi sulla chitarra. Inoltre, finire una chitarra è un'arte nera. Ho amici che hanno provato e ottenuto diversi gradi di successo, ma come indica @mrbuxley il tuo primo tentativo non sarà mai così di alta qualità come può fare un pittore professionista; e probabilmente il tuo secondo, terzo quarto, quinto e beh, hai capito. Potresti dedicare un paio d'anni a perfezionare la tua tecnica in questa singola area per ottenere una qualità da liutaio.

Quindi, il mio consiglio è di andare al sito di Warmoth, trova un corpo di cui sei innamorato, scegli un manico che lo complimenti, vai a comprare tutto il tuo hardware e sarai pronto per la tua nuova chitarra in un paio di settimane. Tuttavia, se sei veramente un hardcore e desideri costruire un orologio che il tuo strumento passa da un solido blocco di legno a qualcosa di bello, preparati per un'esperienza di apprendimento seria e un processo che richiede molto tempo ma gratificante. E chissà, se diventi veramente bravo , potresti essere il prossimo John Suhr a vendere le tue chitarre a artisti del calibro di John Mayer, Mark Knopfler e David Gilmour.

Buona idea con warmoth. Ricordo che Jackson aveva qualcosa di simile anni fa in cui potevi progettare la tua chitarra. Era divertente giocarci, ma il prezzo finiva sempre per superare il mio budget ...
il mio modo di aggirare questo era rifare la finitura ogni pochi anni per la mia prima chitarra autocostruita. È migliorato ogni volta, ma è molto semplice da spogliare e rifare. Ha cambiato forma anche un paio di volte, ho rifatto l'equilibrio perché ho imparato quello che preferisco.
#4
+5
eviltobz
2011-03-24 16:08:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono stati molti consigli per acquistare un manico già pronto, e se le tue abilità nella lavorazione del legno non sono di prim'ordine, questo è un ottimo piano per cominciare, ma se vuoi diventare un po 'più avventuroso puoi acquistare pre tastiere con scanalature da alcuni punti come stewmac che elimina gran parte del dolore dall'equazione, specialmente se vuoi fare qualcosa di diverso da un tradizionale manico imbullonato, come un manico attraverso la costruzione o qualcosa.

#5
+4
gomad
2011-03-18 21:03:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non sono sicuro di come vorresti essere "da zero". Se ti ritrovi sopra la testa a partire, ad esempio, da un grande albero e un cumulo di minerale di ferro, potresti voler dare un'occhiata ad alcuni kit o componenti.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...