Domanda:
Come posso imparare a leggere la partitura in chiave di basso in modo più naturale?
Mr. Boy
2015-03-30 14:57:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non leggevo musica da circa 20 anni, dopo aver suonato un po 'di chitarra classica da bambino, e di recente ho iniziato a imparare il pianoforte. Sono stato piacevolmente sorpreso di scoprire che la lettura della musica sulla chiave di violino è tornata molto rapidamente e si sente molto istintiva, ma sto lottando con la chiave di basso. Semplicemente non mi sembra di acquisire alcuna capacità di leggerlo nello stesso modo naturale, ogni volta che la nota si sposta di più di 2 toni non devo fermarmi e capire che nota sia.

Immagino questo è un esempio di come l'apprendimento in giovane età sia così prezioso ... ma ci sono buoni modi per forzare la chiave di basso nel mio cervello? È solo qualcosa che imparerò col passare del tempo o posso accelerare il processo?

Direi che un modo semplice è segnare 2-3 note che trovi facilmente, come il FA tra i punti della chiave, un MI basso e un DO alto e lavora sulle note che devi leggere attorno a queste
Potrebbe funzionare per te pensarlo come un'immagine speculare della chiave di violino. Il C centrale è una linea sopra piuttosto che una linea sotto, il C "interno" è il 3 ° spazio dall'alto piuttosto che il 3 ° spazio dal basso, ecc. Altrimenti prova sicuramente le schede flash come suggerisce aparente001.
@MatthewRead - questa è un'ottima idea! Perché non lo sanno tutti? Semplice ma efficace! Regole di simmetria! Cambia questo da un commento a una risposta - ora! Funziona solo per C, ma che diamine!
La risposta qui è semplice: impara nello stesso modo in cui hai imparato la chiave di violino. LINEE: GBDFA (Good Boys Do Fine Always) SPAZI: ACEG (All Cows Eat Grass). Disegna un rigo con carta bianca; disegnare cerchi; Etichettali. Leggi la chiave sulla tua chitarra / piano. Non lo imparerai a meno che non lo usi / trapani tu stesso. Non deve essere complicato.
Ho suonato e cantato * Bartok - Mikrokosmos 1 *. Le prime melodie sono tutte variazioni all'unisono o mano destra / sinistra. Questo mi ha aiutato.
Dodici risposte:
#1
+10
aparente001
2015-03-30 15:39:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Crea o acquista delle schede flash per le note in chiave di basso. Inizia con un sottoinsieme molto piccolo di carte: scegline diverse che puoi identificare in modo affidabile, come la C. centrale Se hai, diciamo, 3 carte facili e 2 carte leggermente più difficili, questa è una buona combinazione. Sul retro della carta, scrivi il nome della nota. Ora mescola e interroga te stesso. Pronuncia i nomi delle note ad alta voce con una voce normale, non limitarti a pensarlo o mormorarlo. Puoi usare o inventare il tuo trucco di memoria come "All Cows Eat Grass" (per gli spazi), come mostrato su http://www.piano-lessons-made-simple.com/bass-clef-notes .html. Oppure puoi disegnare un'immagine in base all'aspetto di una determinata nota. Tutto ciò che ti aiuta a ottenere buoni risultati con il tuo quiz ti aiuterà.

Fai questo mescolando e ripetendo frequentemente per un breve periodo di tempo. Ho visto un modello di memorizzazione del vocabolario che diceva che un nuovo elemento del vocabolario doveva essere caricato e recuperato dalla memoria a breve termine sette volte prima che l'elemento entrasse nella memoria a lungo termine. (Invecchiando, sembra essere più impegnativo.)

Inoltre, siediti al pianoforte e interrogati con le carte mescolate suonando la nota sulla carta. Per questo, potresti trovare utile disegnare un'immagine dei tasti bianco e nero e ombreggiare la nota in questione.

Puoi anche provare a suonare Concentrazione con note che corrispondono nel nome tra chiave di violino e chiave di basso.

Quando ti senti a tuo agio con questo primo piccolo set di carte per appunti, aggiungine uno o due nuovi. Non devono essere vicini di casa. Potresti iniziare, ad esempio, con le note della triade di Do maggiore.

Acquista un lettore mp3 economico, come un Sansa Clip, che abbia una funzione di registrazione vocale. Registra te stesso mentre suoni la parte per la mano destra di un brano non troppo impegnativo, piacevole e lento. Crea una traccia di clic collegando le cuffie o gli auricolari a un metronomo elettronico e ascoltando questo metronomo mentre suoni e registri con la mano destra.

Ora, riproduci la registrazione, mentre suoni solo la mano sinistra del tuo pezzo. A questo punto avrai le cuffie collegate al lettore mp3.

Funzionerà solo se mantieni un ritmo costante con la traccia del clic quando registri la mano destra.

Ricorda , piacevole e lento. Lento e costante vince la gara!

Potresti divertirti a lavorare con un quaderno di teoria musicale per principianti. Hanno tutti i livelli: basta navigare nel tuo negozio di musica e scegliere qualcosa che sembra fattibile ma non troppo facile per te.

Ancora una cosa: non trascurare il tuo orecchio. Prova a suonare alcune semplici melodie con la mano sinistra, interamente a orecchio, in modo da prendere confidenza con quella parte della gamma del pianoforte, e in modo da fare il collegamento tra l ' intenzione proveniente dal tuo cervello, e i suoni che il tuo orecchio sente quando premi i tasti.

PS (perché non mi è permesso commentare) Mi piace l'idea di Reim Time, e voglio rassicurarti a riguardo grazie al tuo commento. Pensa a com'era quando eri piccolo e imparavi a leggere. Era un processo dialettico, con la lettura (che è un'attività relativamente passiva) e la scrittura (che è più attiva) in corso. Dobbiamo solo coinvolgere il cervello in molti modi diversi.

In conclusione, prova molte attività e approcci diversi. Man mano che la tua fiducia cresce, gli effetti positivi aumenteranno, perché qualsiasi ansia che potrebbe aver rallentato il tuo processo di apprendimento smetterà di intralciarti.

Buona musica!

#2
+5
user16935
2015-03-30 21:30:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sposta la tua percezione verso il basso di un'intera linea / spazio. Il Do sotto la chiave di violino è una riga sotto la chiave; Do sotto la chiave di basso è due. High F è la linea superiore della chiave di violino; il Fa superiore della chiave di basso è la seconda linea dall'alto. C sulla chiave di violino è lo spazio sopra la linea mediana; Il Do sulla chiave di basso è lo spazio sotto la linea mediana ... e così via.

Tutto si trova solo uno spazio o una riga (e due ottave) sotto il punto in cui sei abituato a trovarlo.

Ecco come lo faccio. Con la pratica, mi aspetto che lo riconoscerò naturalmente senza bisogno di trasporre mentalmente in questo modo.
Con la pratica, questo è esattamente ciò che accadrà, Bradd. Non ci vuole molto tempo prima che tu non debba più pensarci.
@BraddSzonye Ora mi trovo nella stessa situazione di dover sempre trasporre la chiave di basso di due spazi in su. Mi chiedo se puoi dare un aggiornamento su come è andata per te?
@Ovi Non ricordo, sono caduto fuori allenamento, mi dispiace
#3
+4
ReimTime
2015-03-30 17:18:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho suonato sia il piano che il basso e quello che mi aiuta è un po 'di trasposizione. Trova una melodia che puoi suonare con la mano destra, in chiave di violino, beh. Assicurati che sia qualcosa che potresti ascoltare per altre 100 volte.

Usando un rigo vuoto (le linee su un pezzo di carta del taccuino funzionano bene), trasponi quella linea in chiave di basso. Un G in chiave di violino diventa un G in chiave di basso, e devi trovare dove metterlo. Questo ti costringe a tradurre qualcosa che già riconosci in qualcosa di nuovo. Dopo averlo trasposto, impara a suonarlo con la mano sinistra. Per me questo è il modo più veloce.

Dopo averlo fatto, prova a trasporre brani più grandi che si estendono su più pentagrammi o brani musicali più lunghi.

Lo faccio con gli accordi e posso facilmente trasporre al volo in una tonalità diversa, ma la mia preoccupazione è che non voglio pensare alla chiave di violino come naturale e al basso come qualcosa che deve essere trasposto. Trasponi internamente così velocemente che non importa, o ha solo agito come uno strumento per incidere la chiave di basso?
@Mr.Boy Con la pratica sarà abbastanza veloce da non importare, e con più pratica conoscerai le note per quello che sono. Il tuo cervello non dimenticherà per sempre come si chiama la nota sulla terza riga :)
@Mr.Boy Trovo che una volta che l'ho fatto un paio di volte finisco per leggere accidentalmente la chiave di violino come chiave di basso di tanto in tanto. Questo è un po 'come diventa automatico: la chiave di basso inizia a sembrare più naturale degli acuti quando trascorri abbastanza tempo lì.
#4
+3
Édouard
2015-03-30 15:33:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questo è qualcosa che migliorerà con il tempo, ma dovresti esercitarti regolarmente se vuoi migliorarlo più velocemente. Anche pochi minuti al giorno trascorsi solo a leggere la chiave di basso (senza suonare il piano) dovrebbero essere sufficienti.

Se prendi i mezzi pubblici, questo è un ottimo posto per esercitarti. Anche il bagno è un buon posto.

Penso che esercitarsi su una tastiera sia più importante della semplice lettura di una partitura. Imparare a leggere i nomi delle note è solo un esercizio intellettuale. L'importante è saper suonare le note giuste, non nominarle.
Penso che il primo passo sia stare bene con la chiave. Se deve fermarsi e pensare alla chiave, è già troppo tardi. Per prima cosa, impara le note; poi impara a suonarli. Se riesci a cantarli in qualche modo intonati, saprai quando sbaglierai sulla tastiera.
Sono d'accordo con @ Édouard: sono in grado di suonare in modo molto naturale le note della chiave di violino su un pianoforte senza doverle cercare. Qualsiasi nota che riesco a leggere senza pensare a nessuna delle due chiavi, la posso trovare sul pianoforte, ora che ho imparato la tastiera del pianoforte (un'abilità separata).
#5
+3
Neil Meyer
2015-03-30 15:43:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Semplicemente non esiste un modo semplice per farlo. Inizi dai punti di ingresso (come mi piace chiamarli) F sulla seconda riga dall'alto e G sull'ultima riga del pentagramma. Potresti anche trovare utile scrivere le lettere A-B-C-D-E-F-G sul tuo libro delle risposte. Hai delle note sulle righe e negli spazi e quando scendi sul pentagramma conti all'indietro e quando sali sul pentagramma conti in avanti.

Quindi conti le note ovunque si trovino. Continui anche a contare le note. Continui a contare finché non li conosci a memoria. Potrebbe volerci un po 'di tempo, ma dopo un po' conosci la tua chiave di basso così bene che puoi visualizzare nella tua mente dove sono esattamente le note. Dopo un po 'puoi anche guardare una nota e dire il suo nome.

Devi sforzarti e fare pratica per leggere la tua partitura abbastanza bene da arrivare a quel punto, sfortunatamente. Non ti viene dalla sola misericordia.

Sono completamente in disaccordo qui; imparare a leggere la musica è facile; vedere il mio commento alla domanda sopra.
#6
+3
Josiah
2015-03-31 04:10:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quando ero al college, ho aiutato alcune persone a imparare a leggere nuove chiavi. Una tuba in particolare aveva davvero bisogno di aiuto con la chiave di violino.

Sappi che qualunque metodo funzioni per te per impararlo, alla fine diventi fluente e il metodo scompare, proprio come ha fatto con la chiave di violino. Come hai intuito, ciò di cui hai bisogno è l'esposizione a più chiave di basso e sarai in grado di leggerlo facilmente.

Alla fine inizi a leggere i contorni piuttosto che le note (potresti notare questo con le linee di registro delle chiavi di violino) . Posso "leggere" la chiave di contralto ok, ma conosco solo la posizione delle altezze dei tasti. Riesco a capire tutto ciò di cui ho bisogno, ma la maggior parte delle volte, sapere che step-step-step-skip è sufficiente per le melodie.

Trovo più facile imparare una nuova chiave senza la meccanica dello strumento . La mia esperienza più recente con questo è C Clefs, ma è applicabile a qualsiasi nuovo sistema di notazione. Passa del tempo con:

  1. Flash Card: puoi trovarne di belle online. Assegna un nome alla nota e cerca di mantenere il ritmo mentre ti muovi attraverso di esse. Gioca con te stesso: rendilo divertente. Quindi prova a visualizzare la nota dal nome della lettera.

  2. Scrivi: prendi del foglio personale vuoto e riscrivi le cose su cui stai lavorando tra le chiavi. Ciò consentirà al tuo cervello di riconoscere anche i modelli tra le chiavi. Per cominciare, farai il conteggio e la trasposizione, ma va bene. Alla fine diventerà più facile.

  3. Audiate / sight sing - Questo è portatile e una grande abilità da avere in generale. Canta passaggi facili con chiavi diverse.

  4. Memorizza la posizione delle note chiave: usa la mnemonica (i bravi ragazzi meritano sempre il fudge) o qualsiasi cosa ti serva, ma come menzionato nei commenti, basta inchiodare alcuni. In questo modo, quando dimentichi cos'è una nota, non devi contare dal Do centrale

  5. Quando arrivi allo strumento, trova brani con melodie per mano sinistra. Dovresti aumentare artificialmente la frequenza di ciò che stai cercando di imparare, che si tratti di articolazioni, tecniche o altro, lo stesso vale per la chiave di basso.

  6. Non dimenticare le righe del libro mastro e chiavi!

Non aver paura che provare la trasposizione o i "trucchi" ti feriscano. Finché stanno insegnando le note giuste, il tuo cervello prenderà il percorso di minor resistenza, che sarà (alla fine) una lettura fluente.

#7
+2
Matt L.
2015-03-30 21:14:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono un chitarrista, quindi naturalmente ho imparato prima la chiave di violino e solo molto più tardi ho dovuto imparare la chiave di basso. Ricordo cosa mi aiutò molto allora. Forse è banale e fin troppo ovvio, ma per puro aiuto visivo ho immaginato che le note restassero dove sono (rispetto alla chiave di violino) e che le linee si spostassero di uno verso l'alto. Cioè, ho provato a vedere la riga superiore del rigo della chiave di basso come una riga di registro e manca la riga inferiore. Con quell'immagine potevo leggere le note come se fossero scritte in chiave di violino. Certo, alla lunga non vuoi cambiare le linee nella tua testa, ma inizialmente mi ha aiutato molto e ho potuto leggere la musica in chiave di basso immediatamente con poco sforzo. Dopo un po 'l'immagine scompare ma la capacità di leggere rimane.

@MeaningfulUsername: Grazie per la modifica, ma per favore leggi la prima frase di [questa voce di wikipedia] (http://en.wikipedia.org/wiki/Ledger_line). Quindi immagino che entrambe le ortografie (ledger / leger line) siano corrette.
Vero. Ho pensato al doppio controllo, ma nemmeno il correttore ortografico di Firefox lo ha riconosciuto, quindi ci ho provato. Google mostra circa 16 500 visite per "linea leger" e circa 65 000 per "linea libro mastro", quindi la modifica è a favore almeno della maggioranza. Ma per favore ripristinalo se ti piace di più l'altro!
Penso che questo sia un ottimo metodo in tutta la sua semplicità. Mi ha già aiutato a migliorare la lettura della chiave di basso.
#8
+2
user19146
2015-03-31 06:22:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esercitati a leggere a prima vista una singola riga della chiave di basso da sola. Puoi trovare molta musica per violoncello, fagotto, canzoni per basso e così via da scaricare da http://imslp.org/.

Ho iniziato come tastierista , e Il modo in cui ho imparato a leggere le chiavi "meno comuni", come le chiavi C su qualsiasi riga del pentagramma nelle vecchie partiture vocali, era di concentrarmi solo su alcune posizioni e poi lavorare in relazione ad esse. Per tutti, la linea inferiore e lo spazio della chiave di basso sono G e LA, e anche lo spazio e la linea superiori sono G e A. Esercitati, esercitati, esercitati e il tuo cervello imparerà presto il resto.

#9
+1
Celdor
2015-03-31 15:20:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi ha aiutato a scrivere note su un pentagramma vuoto. Forse potresti iniziare con scale in chiavi diverse fino a diciamo tre diesis, tre bemolle. Quando ti senti a tuo agio, prova a scrivere la progressione di accordi, ad es. tonico, sottodominante e dominante (I, IV, V) in quelle chiavi e poi prova diverse varianti. Un'altra popolare progressione di accordi è II, V e I. Questo ti aiuterà a riconoscere gli accordi nascosti dietro le note e il tuo cervello leggerà molto più velocemente le note e l'armonia.

Questo è un ottimo sito web con vuoto righi gratuitamente.

#10
+1
dennisdeems
2015-03-31 20:21:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ottieni un libro di brani in qualunque stile / genere ti piaccia, trasposto per basso / baritono. La cosa migliore è che il libro contenga alcune canzoni che conosci bene e altre no. Ogni giorno scegli una canzone e trascorri del tempo a cantare a prima vista. Il canto a prima vista crea forti connessioni nel tuo cervello; Penso davvero che sia il metodo migliore.

#11
+1
monk
2016-06-27 03:29:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho cercato "quiz in chiave di basso" e ho trovato una serie di buoni risultati. Senza dubbio alcuni di questi collegamenti verranno interrotti in breve tempo, ma si spera che la query ne trovi di nuovi per allora :)

Modifica: I ne ho appena creato uno mio. http://bassclef.info/

#12
  0
Albrecht Hügli
2019-04-04 20:02:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho letto tutte le altre risposte in diagonale cercando di trovare la risposta già lì. Quindi ecco la mia esperienza con la lettura della chiave di basso.

Non sono d'accordo con tutti i consigli di trasporre la chiave di violino una riga più in basso. È così che ho fatto anch'io, ma all'inizio ho sempre avuto problemi. E non avevo idea delle linee di registro sopra la chiave di basso. Quindi ecco la mia soluzione:

Tieni presente che la linea di registro inferiore di c1 nella chiave di violino è il libro di registro superiore della chiave di basso.

Quindi immagina che la seconda riga di registro sotto c1 è a e questa a è la quinta riga della chiave di basso. Ora continui a scrivere prima la scala verso il basso nella chiave di violino con linee di libro mastro e poi leghi tutte le linee senza la linea di c1 e hai sviluppato la chiave di basso. enter image description here

Puoi iniziare immediatamente a giocare a BWV 846.

enter image description here

ecc.

Quindi fai lo stesso con le linee di registro superiore della chiave di basso e della chiave di violino, scrivendo la scala da fa f1

enter image description here

Questo metodo

1. darti un'idea del grande staff

2. essere facilmente trasferito su tutte le altre chiavi (specialmente la chiave del tenore)

Quindi il mio consiglio è: non cercare di imparare con le flashcard, non esercitarti mai a leggere la chiave di basso senza suonare o mano destra del pianoforte per quanto riguarda la chiave di violino, tranne per il fatto che stai suonando il contrabbasso o il basso.

E infine l'approccio migliore è: Inizia a leggere la chiave di basso studiando il preludio in C di JSBach.

Imparerai lì la chiave passo dopo passo mentre giochi.

E poi non è proibito annotare la mano sinistra di ciò che sta suonando qui

  1. in G-clef
  2. in f-clef



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...