Domanda:
Suonare UNA tripletta (non tre)
Raven322
2019-03-13 20:01:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Qualcuno ha mai visto suonare solo UNA o DUE terzine invece di tre? Qualcuno può dirmi se è anche possibile e se qualcuno ha provato a farlo? Immagino che sarebbe difficile contare, perché:

In 4/4 a 30 bpm, le terzine di semiminime durano 0,66 s per ogni terzina. Quindi, se suonassimo solo una terzina e mettessimo in pausa per due successive, suoneremmo per 0,66 secondi e poi metteremmo in pausa per 1,34 secondi (l'intera durata di una mezza nota, che in questo esempio è di 2 secondi).

Se intendi suonare solo una nota di una terzina di tre note, questo accade ** sempre **.
Per quanto ricordo, il secondo movimento del secondo concerto per pianoforte di Shostakovich ha un intero gruppo di terzine che sono note di riposo.
Intendi una o due note della terzina? o una terzina seguita da un altro raggruppamento?
In "London Kid" di J.M. Jarre, le terzine sono legate alla nota precedente. Conta anche questo?
Dipende da cos'altro sta succedendo. Ho sentito un po 'di jazz "showoff" in cui ogni nota della terzina è suonata da una persona diversa.
Tre risposte:
#1
+16
Tetsujin
2019-03-13 20:14:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ovviamente, suonarne solo una senza altro contesto non suonerebbe come terzine, indipendentemente dalla lunghezza delle note.
Come già accennato, suonare la prima terzina di & 3a ti dà un ritmo swing.

Suonare o anche solo enfatizzare solo la seconda terzina è più raro.

Non riesco a pensare a un esempio migliore di questo ..
Tears for Fears - Everybody Wants to Rule the World .
Intro lungo e silenzioso, la traccia inizia a circa 34 s

Uso ottimale della seconda terzina I mai sentito.
Il "backbeat" generale del brano è chiaramente una terza terzina di & "swing" in una rotazione semplice e pesante. Tuttavia, il motivo del charleston enfatizza costantemente la seconda terzina, così come la chitarra ritmica che è introdotto nella seconda strofa.
Vale la pena aspettare i riempimenti di batteria [non troppo frequenti] poiché anche loro siedono pesantemente sulla seconda terzina.

Dai commenti - sembra esserci un problema di diritti con il video originale negli Stati Uniti. Ho trovato questo, da Spotify [che si potrebbe immaginare siano abbastanza intelligenti da ottenere i propri diritti .. ermm .. giusto]
È una versione live del 30 ° anniversario, & mentre le voci non sono sicure come l'originale, tu sì avere una buona possibilità di vedere il batterista suonare quelle "terzine medie" sui cappelli per tutto il tempo.
Ricordo che mi ci è voluta una settimana per imparare l'indipendenza degli arti per suonarlo. Per niente facile.

Per essere ancora più pedanti: la maggior parte della musica jazz chiamata * swing * non usa terzine esatte, ma qualcosa tra gli ottavi dritti (1: 1) e due terzine a uno (2: 1). Ascolta, ad esempio, la melodia di [Donna Lee] (https://www.youtube.com/watch?v=02apSoxB7B4). Il blues, tuttavia, come "Black Velvet" menzionato da @gidds di seguito, usa tipicamente terzine, così come "Tutti vogliono governare il mondo".
Sfortunatamente, l'autore del caricamento non ha reso questo video disponibile negli Stati Uniti. Ci sono altre copie su YouTube, ma nessuna è ufficiale, quindi esito a collegarle. (Mi chiedo perché il canale ufficiale non lo rilasci negli Stati Uniti. Sembra strano.)
@trlkly - Ho collegato una versione live da Spotify, vediamo se quella ha i diritti risolti - Non posso controllare, ovviamente, non sono negli Stati Uniti. [tbh, in realtà è compito di YouTube rimuovere quelli che violano il copyright, quindi dovremmo essere OK per pubblicare qualsiasi link YT qui; non siamo tenuti a fare da soli la nostra polizia]
#2
+3
Tim
2019-03-13 20:08:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Suonare tre terzine per battuta è la norma per le terzine, ma anche suonarne due è abbastanza comune. Si tratta di uno swing timing, in cui le terzine sono divise in un doppio e un singolo. Uno sarebbe possibile, ma dovrebbe essere esattamente della lunghezza giusta, e se fosse fatto uno staccato non avrebbe molto senso.

E certamente qualsiasi gioco non sarebbe aiutato dal tempismo come suggerisci. Con un cronometro? Non è il modo in cui viene riprodotta la maggior parte della musica, perché viene contata e percepita con il ritmo della musica. Il bpm indica la velocità dell'impulso.

Forse un esempio di suonare il primo e il terzo (ma non il secondo) sarebbe la linea di basso di "Black Velvet" di Alannah Myles?
#3
+1
Albrecht Hügli
2019-03-14 14:02:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quindi, se dovessimo suonare solo una terzina e mettere in pausa per due successive, suoneremmo per 0,66 sec e poi faremo una pausa di 1,34 sec (l'intera durata di una mezza nota, che è 2 secondi in questo esempio).

Questa osservazione è abbastanza matematica e per niente musicalmente: come musicista non conterai i secondi di un battito. dovrai solo riprodurlo abbastanza brevemente, tutto qui.

per tutti gli altri casi:

(1 e 2 saranno anche raramente trovati)

1 e 3 o 2 e 3 o il terzo sono abbastanza usuali

tieni presente che questa è solo una variazione di una notazione 6/8 o 12/8, e sarà suonata assolutamente in allo stesso modo.

Troverai 100 rossi di marce in 6/8 o 2/4 con terzine solo su 2 e 3 o 1 e 3 o solo su 3:

nel jazz troverai anche molti spartiti musica (dove la funzione terzine è per mostrare lo swing:

http://www.jazclass.aust.com/rhythmcl/rc07.htm

anche in batteria:

https://musescore.com/user/20628/scores/35655

e poi dai un'occhiata a questo:

inserisci la descrizione del link qui



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...