Domanda:
Quali sono alcuni esercizi utili ed efficaci per allenare il pitch assoluto?
NReilingh
2011-04-28 07:36:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che ormai la maggior parte delle persone concordi sul fatto che il tono perfetto non è genetico. Comprendiamo che la maggior parte delle persone che possiedono possiedono un tono perfetto lo acquisiscono molto presto nella vita (più o meno nello stesso periodo la maggior parte delle persone acquisisce il linguaggio), il che rende le tecniche per allenare il pitch assoluto molto difficili da definire. Così come è possibile, per quanto più difficile, imparare le lingue straniere dopo i 5 anni, ne consegue che dovrebbe essere possibile allenare l'altezza assoluta anche nei musicisti più anziani.

Quali tecniche ed esercizi specifici hai trovato essere più efficace? Modifica: in particolare, una volta che uno ha acquisito la consapevolezza del tono assoluto, cosa hai fatto per affinare e affinare la tua abilità?

Ho sentito più e più volte che un bravo musicista può allenarsi ad avere un tono relativo, ma un tono assoluto / perfetto richiede abilità naturali (relativamente rare) ... con un po 'di allenamento ovviamente.
La capacità di differenziare i toni dovrebbe essere in parte genetica. Come spiegheremo altrimenti i fenomeni come sordità di tono, o se è per questo che il tono perfetto è raggiunto senza allenamento? Detto questo, si può esercitare questa capacità, quindi non è puramente genetica.
@MeaningfulUsername La vera sordità di tono è quasi inaudita (scusate il gioco di parole) - una persona del genere non sarebbe in grado di capire il modo in cui poniamo le domande in inglese. Al secondo punto, cosa differenzia il tono perfetto ottenuto senza allenamento da, diciamo, il cinese parlato ottenuto senza allenamento? Credo che abbiamo definitivamente dimostrato che il linguaggio non è genetico. Sarei interessato a vedere qualsiasi ricerca che supporti i tuoi punti.
Otto risposte:
#1
+19
Kyle Brandt
2011-04-28 18:08:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Perfect Pitch ha alcune definizioni diverse:
Esistono diversi livelli di pitch perfetto e pitch assoluto. Si tratta di essere in grado di identificare o generare (cioè cantare) note senza un riferimento recente . L'abilità delle persone va dall'essere in grado di indovinare qualche volta, al dirti istantaneamente quale nota non viene suonata quando qualcuno suona 11 note su 12 come un grappolo sul pianoforte. Ho enfatizzato il riferimento "recente", perché in molti modi ciò che la maggior parte delle persone chiama intonazione perfetta in un certo senso è solo intonazione relativa, tranne per il fatto che stai usando intonazioni relative che non hai sentito nemmeno quel giorno.

Generazione di note senza riferimento:
mi concentrerò sulla capacità di essere in grado di cantare una nota al primo risveglio. Questo è spesso un buon punto di partenza per le persone che "non hanno un tono perfetto". Il motivo è, ed ecco il kicker, molte persone lo sanno e semplicemente non lo sanno.

Il modo in cui puoi scoprirlo è la prima cosa al mattino, prova a pensare a un pezzo che eri giocando il giorno prima. Pensa in quale tonalità si trovava, canta il non di quella chiave e vedi se hai ragione. Sì, stai solo indovinando, ma ciò che molti musicisti che praticano molto scoprono è che indovinano abbastanza spesso (non sempre, ma il più delle volte).

Se guardi la mia "capacità di sentire musica prima che venga suonata "nella sezione questa risposta, parlo di imparare a cantare a vista suonando solo la nota della tonalità come riferimento iniziale. Se "indovina" usando la memoria di vari pezzi in chiavi diverse che conosci prima di suonare la nota, potresti scoprire che tendi a indovinare anche lì.

Da questo, nel tempo, molte persone iniziano a sviluppare un senso di ciò che molte persone chiamano "intonazione perfetta". Penso che sia in parte imparare a fidarsi del proprio istinto e in parte sviluppare l'abilità. Come molte cose nell'apprendimento della musica, questo processo richiederà probabilmente anni. Penso che la cosa più importante nel cercare di apprendere questa abilità sia divertirsi a "indovinare", e se non succede mai per te non è davvero un grosso problema, molti grandi musicisti non hanno davvero questa capacità.

#2
+14
Andrew
2011-04-28 17:36:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ecco come l'ho fatto. Il tuo chilometraggio può variare.

Avevo un direttore di una band junior high che spesso accordava la band chiedendo a ogni musicista di una sezione di suonare un si bemolle e dicendo loro se erano bemolle o diesis in base all'elettronica sintonizzatore nella parte anteriore della stanza. Ho creato un gioco per me stesso cercando di indovinare (a me stesso) se le persone fossero acute o piatte o intonate, e alla fine sono migliorato.

Di conseguenza, sapevo dove B -flat era.

Dopo di che, si trattava di imparare dove fossero le altre altezze in relazione a quel Si bemolle fino a quando, alla fine, potevo identificarle senza riferirmi affatto al Si bemolle. Una cosa che ho fatto per aiutare è stata scrivere un semplice programma per computer che suonasse un tono incessantemente fino a quando non ho indovinato di che tono fosse. Fermare il suono è stato un po 'motivante nel mio caso. Da allora sono stato in grado di mantenere l'altezza assoluta, anche se l'intonazione effettiva si sposta leggermente se non ci ho lavorato regolarmente.

Nota che l'altezza assoluta non è affatto un passaggio automatico al suonare o cantare in sintonia, né sostituisce altri buoni esercizi di ear training. Certamente aiuta, però.

#3
+10
Gauthier
2011-04-28 19:01:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Alcuni anni fa ho portato un diapason per un intero inverno e ho notato dei miglioramenti. La prima settimana o giù di lì ho semplicemente sbattuto il diapason e ascoltato la A. Poi ho iniziato a provare a indovinare prima di ascoltare.

Avendo il diapason sempre con te, puoi esercitarti in qualsiasi momento e tutte le volte che vuoi. Ci vogliono solo un paio di secondi. Credo che spesso sia un bene.

#4
+4
Babu
2011-04-28 20:06:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un mio amico ha scritto un articolo sullo sviluppo di un tono perfetto per l'American Choral Director's Association del New Jersey. Questo articolo è una lettura interessante ed è disponibile, in formato pdf, qui (questo collegamento è ora interrotto).

In breve, si dice che l'altezza perfetta è una forma di memoria tonale e, per sviluppare questa memoria, suggerisce di ascoltare brani specifici che sviluppano la memoria per un'altezza particolare:

  • A: Maybelle di Ida
  • D: You I'dn't Like Me di Tegan e Sara
  • G: Nightswimming di REM
  • C: Wake Up di Arcade Fire
  • F: We ' re from Barcelona di I'm from Barcelona
  • Bb: This Time by the Smashing Pumpkins
  • Eb: When You're Gone by The Cranberries
  • Ab: A&E di Goldfrapp
  • Db: C'è un fantasma? di Band of Horses
  • Gb: Girls Just Want to Have Fun di Cyndi Lauper
  • B: Pretty Pink Ribbon di Cake
  • E: Crash Into Me di Dave Matthews Band
Aggiungerei una cautela a questo metodo. Molte volte, soprattutto nel processo di post-produzione, il tono generale della registrazione viene modificato (di solito alzato), almeno leggermente. Quindi, anche se una registrazione può essere sintonizzata "con se stessa", può essere o meno così vicina allo standard di intonazione desiderato. Imparare a cantare o eseguire canzoni specifiche, quindi ricordare l'altezza tonale di ciascuna, potrebbe alleviare questo problema e fornire comunque una tecnica utile.
+1 Articolo interessante! Ascolto quasi esclusivamente musica classica e ho acquisito familiarità con alcune note iniziali, come il Preludio I di Bach da WTC (C), lo studio in mi minore di Chopin (Si) e la quinta (Sol) di Beethoven, ma non ci avevo pensato di usare musica meno complicata per perforare semplicemente una tonalità. @Andrew, sembra che l'autore dell'articolo garantisca per questo particolare insieme di canzoni pop, ma questo è un buon avvertimento in generale.
#5
+2
Sophie Alpert
2011-04-28 07:42:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho un tono perfetto e l'ho da sempre che ricordo, ma non ero neanche lontanamente sviluppato come lo è ora. Negli ultimi due anni in coro, ho dato i toni di partenza (invece di un flauto). Sebbene fossi sempre stato in grado di produrre e identificare le note con abbastanza pensiero, era difficile e richiedeva una discreta quantità di tempo di riflessione prima di ottenerlo. Tuttavia, in questi ultimi due anni, sono migliorato molto e ora posso fare entrambe le cose quasi istantaneamente.

Non ho molti consigli se stai cercando di sviluppare un tono perfetto, ma la pratica aiuta un molto una volta che ce l'hai un po 'e stai cercando di migliorare le tue capacità. Immagino che la pratica frequente aiuterebbe anche a svilupparlo: se provi ripetutamente a identificare le note e vedere quanto sei vicino, immagino che tu possa allenarti abbastanza bene. (Forse anche se non puoi sviluppare un tono perfetto, puoi sviluppare un buon tono relativo, che è comune e (da quello che ho sentito) non impossibile da sviluppare.)

#6
+2
DJG
2014-02-16 00:58:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho trovato http://pianofundamentals.com/book/en/1.III.12 molto utile.

In breve, il gioco mentale o nella tua mente è molto utile e può anche essere usato come un modo per imparare il tono perfetto.

#7
+1
Nick Bedford
2011-05-04 03:42:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come ha detto Kyle Brandt, un buon esercizio potrebbe essere provare a cantare un tono prima di averlo sentito. Forse da una canzone, forse semplicemente una nota (diciamo, un C) che vorresti provare, quindi suona la nota su uno strumento accordato e guarda quanto sei lontano, assicurandoti di cantare la nota insieme allo strumento accordato. Forse se poi torni entro un'ora senza ascoltare nulla di musicale e riprovi (dopo aver liberato il tono della tua memoria facendo qualche altra attività).

Credo fermamente nel modo la mente umana impara . Più ti "correggi", meglio riesci a fare le cose nel modo giusto senza aiuto. Devi solo continuare a farlo.

#8
  0
WeSee
2014-02-16 18:48:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho un'app per iPhone chiamata "strumento di sintonizzazione" che mi fornisce l'altezza esatta di un tono registrato dal microfono.

Quando guido in macchina da solo cerco di cantare note e note diverse. il mio riferimento è C4. comincio a premere C4 senza guardare l'app e poi passo a diverse note. Migliorerò nel tempo, ma se questo porta a un tono assoluto non lo so. Tuttavia è divertente migliorare!



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...