Domanda:
Dovrei provare a non toccare le stringhe inutilizzate?
Simon Verbeke
2015-05-11 11:11:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sto imparando a suonare la chitarra da solo ormai da un po 'e ho notato che ci sono un paio di errori e cattive abitudini che un insegnante di musica coglierà immediatamente e ti correggerà. Quando si impara da soli questo ovviamente non è il caso.

Portandomi alla domanda "cosa dovrei fare con le stringhe inutilizzate". Diciamo che sto suonando un accordo o un semplice riff e non sto usando la sottile corda di Mi. Devo comunque arricciare le dita per cercare di non toccarlo? O non importa affatto? Che ne dici di qualcosa di più avanzato come le scale? Mi gioverà quindi arricciare sempre abbastanza le dita?

Due risposte:
slim
2015-05-11 14:52:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Usa sempre le orecchie. Se qualcosa rende il suono migliore, va bene. Se peggiora il suono, è brutto. Se non ha alcun effetto udibile, non importa (a meno che tu non possa pensare ad altri fattori, come i crampi).

In questo caso, hai bisogno della capacità di lasciare intatte le corde aperte, in modo che suonino in modo pulito.

Tuttavia, se non vuoi pizzicare quella stringa, questo non si applica. Se tocchi delicatamente la corda con un pezzo di ricambio della mano sinistra, metti in mute la corda e impedisci che suoni, che è spesso quello che vuoi.

In effetti, se non puoi silenziare quella corda con la mano sinistra (a causa delle altre cose che sta facendo la mano sinistra), allora spesso devi invece silenziare la corda con la mano destra.

Altre volte, se non muti, anche se non pizzichi la corda, vibrerà a causa della risonanza . Questo è udibile. Per una chiara dimostrazione, lascia intatte tutte le corde della chitarra, pizzica forte la corda del MI inferiore, quindi disattiva immediatamente solo il MI inferiore. Le altre corde continuano a suonare, con le frequenze risonanti.

A volte è musicalmente desiderabile, ea volte non lo è. Quindi devi fare la scelta di momento in momento.

La decisione dipende dal tipo di chitarra che stai suonando.

Le note delle chitarre classiche non durano a lungo e hai meno probabilità di colpire accidentalmente una corda con la mano destra. Il silenziamento è necessario, ma è una piccola parte di tutte le altre cose che stai facendo.

Su una chitarra elettrica attraverso un amplificatore distorto, il minimo tocco di una corda innesca un suono forte, quindi controllarlo attraverso il silenziamento diventa un fattore importante per suonare una chitarra elettrica distorta.

Neil Meyer
2015-05-11 12:31:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sì, è bene appoggiare le dita sulle corde inutilizzate. Il silenziamento delle corde indesiderate renderà il tuo suono molto più stretto. Se stai suonando con un'impostazione ad alto guadagno, otterrai naturalmente un po 'di rumore di fondo e una buona tecnica di silenziamento potrebbe essere di grande aiuto in questo.

Forse questa è una cosa di stile: mi sembra che la migliore prima parola per questa risposta sia in realtà "no" come in "no, non dovresti cercare di non toccare le stringhe inutilizzate". Dovresti provare a toccare le stringhe inutilizzate per disattivarle, che è ciò che dice il resto di questa risposta.
Come li muti senza toccarli?


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...