Domanda:
Come si cambiano i capelli dell'arco?
ogerard
2011-04-29 14:29:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quali sono i passaggi da seguire per smontare i capelli da un arco e installare un nuovo set?

Di che tipo di strumenti e prodotti hai bisogno oltre a un nuovo set di capelli per arco?

Come misurare / regolare la lunghezza prima del montaggio?

Questo thread è pertinente ai tuoi interessi http://www.mudcat.org/thread.cfm?threadid=56881
Tre risposte:
#1
+8
Steven
2011-05-04 01:01:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Essenzialmente, i capelli sono tenuti in posizione su entrambe le estremità dell'arco da cunei di legno. Per cambiare i capelli, è necessario rimuovere delicatamente le vecchie zeppe e tagliarne di nuove, quindi rimettere i capelli in posizione sotto la nuova zeppa. Non viene utilizzata alcuna colla. La lunghezza dei capelli non ha bisogno di essere super precisa perché ovviamente l'arco si regola con la vite di serraggio. Fintanto che i capelli sono abbastanza sciolti quando l'arco è sciolto.

Tuttavia, questo è un lavoro abbastanza abile - non lo proverei da solo con un arco di qualsiasi valore.

Posso consigliare Matthew Coltman: http://www.matthewcoltman.com, che ha molta esperienza e svolge un servizio di riparazione dei capelli.

Spero che aiuta Steven

grazie per questo primo approccio. C'è molto di più nel ricablare di quello. Ho iniziato una ricompensa su questa domanda per ricevere risposte molto dettagliate, possibilmente con alcune immagini, un elenco di precauzioni per ogni passaggio, discussione di errori comuni, materiali, risoluzione dei problemi, ecc. E stimolare la costruzione di strumenti e domande di manutenzione su questo sito .
#2
+8
Ibex
2019-11-19 13:33:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Prima di tutto, prenderei seriamente in considerazione l'idea di farlo fare da un professionista. Il ricablaggio dell'arco da violino può costare circa $ 50 con archi per violoncello e basso che costano un po 'di più. Dato che si tratta di un'operazione abbastanza abile, potrebbe essere una considerazione che valga la pena di prendere in considerazione perché c'è sempre il rischio di danneggiare il tuo arco.

Suggerirei, tuttavia, che se la tassa di ricollegamento di $ 50 sembra un po ' molto, potresti pulire i peli dell'arco con l'alcol solo per far uscire la colofonia - se usi una salvietta puoi evitare di far cadere l'alcol sull'arco, e se vuoi puoi anche ottenere un pettine a denti fini (o uno spazzolino da denti) e pettina delicatamente i crini di cavallo, e così farai uscire anche i ciuffi di colofonia.

Inoltre, considera di lavare i capelli dell'arco: questo può aiutare la parte inutilizzabile alla base dell'arco che diventa scura e sporca :

Per lavare i capelli, devi prima liberare la rana dal bastoncino allentando completamente la vite. Assicurati che i capelli sulla rana e sulla punta non vengano tirati in una direzione diversa dal solito durante il loro normale utilizzo e che i capelli sciolti non debbano essere attorcigliati. Prepara un piccolo contenitore di alcol denaturato e lava la vecchia colofonia con movimenti accurati di massaggio. Devi stare estremamente attento per assicurarti che l'alcol non venga a contatto con il bastoncino, dove può lasciare segni persistenti. La seconda fase consiste nel rimuovere altri tipi di sporco, in particolare i grassi, con un po 'di sapone o shampoo e acqua. Infine, i peli dell'arco del violino vengono asciugati accuratamente con un asciugamano, la rana viene rimessa a posto e fissata in posizione con la vite. Per accelerare il processo di asciugatura e assicurarsi che i capelli siano nella posizione corretta, si consiglia di pettinare delicatamente i capelli con un pettine a denti fini o un vecchio spazzolino da denti. Dopo che le cose si sono asciugate correttamente, i capelli possono essere nuovamente rosati.

Infine, se hai i peli dell'arco sciolti o rotti, non è necessario estrarli: prendi semplicemente un paio di forbici e tagliali il più corto possibile.

Nel complesso - se l'arco non è troppo logoro, prova queste tecniche per evitare di ricablare. Se devi rimodellare i capelli, considera l'idea di rivolgerti a un professionista.

Se vuoi davvero rimodellare il tuo arco, però, considera questi passaggi per gentile concessione di David Finck: (le immagini sono qui se vuoi seguire

Primo: ecco i materiali di cui avrai bisogno:

  • Crine di cavallo
  • Pinze a becchi mezzotondi
  • Forbici affilate
  • Colla supergica
  • Calibro
  • Filo sottile
  • Tagliafili
  • Fermagli per capelli o diapositive per capelli
  • Pettine

Procedura:

  1. Bene, ecco un arco e un pratico dispositivo per tenere saldamente l'arco mentre viene lavorato. È realizzato per bloccare delicatamente l'arco all'estremità della punta e della rana (l'impugnatura in ebano è chiamata rana) e ospitare archi di varie lunghezze.
  2. Dopo aver ispezionato l'arco, rimuovo la rana dal bastone e ripiego i capelli all'estremità della punta in modo da rimuovere il piccolo tassello di legno che fissa i capelli alla punta dell'arco. Il tappo non deve essere incollato La sua esclusiva forma a cuneo del composto gli consente di bloccarsi in posizione grazie all'azione di trazione dei capelli. A volte, tuttavia, è necessario scavare un po 'per rimuovere la spina. Se rimane intatto, posso riutilizzarlo.

  3. La spina è piuttosto piccola: guarda l'album imgur allegato per una foto.

  4. Una volta rimosso il tappo, i peli raccolti vengono estratti dalla mortasa. Ora è il momento di rimuovere i vecchi peli dalla rana.

  5. La ghiera metallica è aderente e deve essere rimossa con cura. Uso un pezzo di gomma e una piccola morsa.

  6. Il piccolo triangolo di legno si chiama divaricatore - serve proprio a questo - allarga i peli in una fascia uniforme. Una goccia di colla tiene in posizione e di conseguenza spesso si rovinano durante la rimozione. Li sostituisco sempre comunque per assicurarmi che si adattino correttamente al nuovo fascio di capelli.

  7. Successivamente viene rimosso lo scivolo abalone. Ha bordi angolati che si adattano al canale creando un modo a coda di rondine. Anche questi possono essere recalcitranti a causa di attacchi stretti e accumuli di colofonia!

  8. Ripiega i peli e il tappo a punta di rana può essere visto e quindi rimosso.

  9. La rana viene pulita con cura, le parti metalliche lucidate e i canali per il vetrino sono lubrificati con grafite (matita). Dopo aver selezionato e misurato una nuova matassa di capelli, lego saldamente l'estremità con un filo molto resistente. Uso tre intoppi di chiodi di garofano - un nodo autobloccante - rifinito con un nodo di scogliera.

  10. L'estremità viene poi immersa nella colofonia in polvere.

  11. Quindi la colofonia viene sciolta nei capelli, utilizzando una lampada ad alcool, mentre il calore serve anche a gonfiare le punte dei capelli, bloccandole saldamente in posizione. Tutti questi sforzi sono fatti per evitare che i peli si strappino mentre l'arco è in uso.

  12. Puoi iniziare ad attaccare i capelli alle due estremità, ma preferisco iniziare dal mancia. Inserisci i capelli in modo che il nodo sia sistemato nella parte inferiore della mortasa e poi fai una curva per risalire il muro di fondo.

  13. Quindi inserisci la spina per catturare il fascio di capelli. Ho riutilizzato quello vecchio che era fatto di acero duro e sembrava ancora utilizzabile nonostante il piccolo chip nell'angolo. A questo punto faccio sempre una pressione decisa sulla matassa di capelli, simulandone l'uso, per assicurarmi che la spina funzioni correttamente e tenga i capelli in posizione.

  14. Dopo un un po 'di pettinatura preliminare per lisciare e distribuire i capelli in modo uniforme, uso un elastico per tirare i peli verso il basso strettamente sulla punta.

  15. Successivamente, ho bagnato i capelli, pettine e tensionarli e legare l'estremità della rana. Ora è il momento di infilare la ghiera sulla matassa. Fallo scorrere verso l'alto fuori dai piedi. Quindi la spina viene inserita per catturare la matassa nella rana.

  16. La rana viene installata sul bastone. Lo scivolo abalone viene fatto scivolare in posizione e la ghiera viene rimessa in posizione - va avanti facilmente senza che la pressione del divaricatore lo blocchi. Ecco un po 'di mogano che è stato modellato per una spatola. Lo inserisco così com'è, lo segno e seguo un po 'fuori misura per la lunghezza.

  17. Infine, un punto di colla va sulla punta che andrà contro l'ebano della rana. il divaricatore viene inserito nella ghiera, separato in corrispondenza della tacca, i peli accuratamente smazzati e distribuiti uniformemente. Quindi lo spreader viene spinto fino in fondo.

È un buon lavoro se i peli dell'arco si stringono in modo uniforme quando l'arco è teso e tutti i peli sono allineati correttamente.

Se questo non funziona abbastanza bene per te, considera i passaggi su questo sito.

@NickGrooves - in risposta al tuo commento qui sotto, direi che l'OP chiede saggezza professionale, anche se allo scopo di ottenere un percorso fai-da-te di base attraverso il quale imparare e progredire. Sembrava pertinente menzionare che un professionista ha affermato che il tuo articolo semplicemente non era quello da seguire. Inoltre, Ibex non ha copiato e incollato la tua risposta, usa le informazioni dell'articolo che citi e di un altro, apparentemente da qualcuno più approfondito e professionale. Infine, lo stato attuale della tua risposta è quello che ho modificato originariamente ... Non significa che il tuo post non sia di aiuto
Inoltre, ciò che nessuno dei tuoi post sembra affermare è che non si può quasi mai avanzare in questa tecnica rimettendo solo il proprio arco ... Considerando che anche gli archi più usati richiedono ancora solo un rehair tra 6 mesi e 1 anno (non è niente come stringere uno strumento a corda.) Per sviluppare questa abilità, bisognerebbe rehair molti archi il più spesso possibile. Detto questo, entrambi avete buone risposte. Quindi, +1 a entrambi e benvenuti nello scambio di stack musicali;)
@TimBurnett-Bassist Quando sono venuto a conoscenza del mio problema di citazione, ho modificato il post da solo, ma il Mod ha rifiutato la mia modifica perché era soddisfatto della tua. Sfortunatamente la tua modifica non indica alcun lavoro da parte mia e fa sembrare che tutto ciò che ho fatto sia stato copia e incolla. Grazie per quello. Ecco cosa ha richiesto Adam Davis per la sua ricompensa: "Mi piacerebbe davvero vedere un buon tutorial e una guida che aiutasse i principianti a comprendere le complessità e a completare con successo il compito. Mentre il lavoro amatoriale non è in concorrenza con il lavoro professionale, i professionisti una volta erano dilettanti .. "
#3
+2
NickGrooves
2019-11-18 11:46:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come pubblicato in questo articolo:

Ecco di cosa avrai bisogno:

Ecco come farlo:

  1. Rimuovi i vecchi capelli tagliandoli con le forbici. Lascia qualche centimetro a ciascuna estremità.
  2. Usando le tue pinze a becchi mezzotondi, afferra l'estremità dei pochi centimetri di capelli rimasti sul lato della spina dell'arco. Arrotola le pinze nei capelli, in modo che si avvolgano intorno a loro.
  3. Continua ad arrotolare i capelli sulle pinze mentre contemporaneamente li tolga dalla spina. Alcune spine rilasciano i capelli molto più facilmente di altre. In ogni caso, fai attenzione a non danneggiare la spina.
  4. Per rimuovere i capelli dal tallone dell'arco, allenta prima la vite sul retro del cuneo della rana ruotandola verso sinistra. Questo allenterà la ghiera. Nota: probabilmente dovrai passare un po 'di tempo a far oscillare la ferrula avanti e indietro prima che si allenti. Essere pazientare. Non vuoi causare danni al legno.
  5. Quando viene rilasciato, rimuovi il piccolo cuneo di legno sul fondo e poi usa lo stesso metodo con le pinze come hai fatto per lato spina.
  6. Usa il misuratore per misurare la quantità di crine di cavallo di cui avrai bisogno. Dovrebbe avere all'incirca la stessa larghezza della ferrula che hai rimosso in precedenza. Raccogli i capelli che hai tagliato e fissali insieme usando semplici fermagli o scivoli per capelli, in modo che rimangano uniti e non si aggroviglino mentre ci lavori.
  7. Usa il filo per legare i capelli strettamente insieme a ciascuna estremità. Usa la colla per far aderire i capelli nella parte in cui sporge leggermente da dove li hai legati insieme al filo. Ciò garantirà che si adatti perfettamente, senza che i peli sporgano. Dai alla colla il tempo di solidificarsi.
  8. Una volta che la colla si è solidificata, inserisci i capelli nella parte superiore della spina (con il cuneo di legno rimosso) usando un bastoncino sottile o un cacciavite per inserirli e metterli nella posizione corretta.
  9. Quando hai il posizionamento corretto, rimetti il ​​cuneo di legno in posizione, per assicurarti che i capelli rimangano dove dovrebbero. Vuoi che la spina sia a filo con la punta dell'arco.
  10. Prima di attaccare i capelli al tallone o al lato della rana dell'arco, rimuovi i fermagli e usa un pettine per eliminare i grovigli che possono sono comparsi. Vuoi che i capelli formino una forma di nastro sottile (non ingombrante come una corda).
  11. Una volta che li hai pettinati bene, rimetti le clip per evitare che si impiglino in futuro. Lega il lato sciolto dei capelli con del filo e fondili insieme con la colla, proprio come hai fatto prima con l'altra estremità.
  12. Fai passare i capelli attraverso la ghiera. Rimuovi l'arco dalla rana per darti un po 'di spazio in più con cui lavorare. Posiziona i capelli nel piccolo foro nella rana dall'alto verso il basso. Usa il cacciavite o il bastoncino per metterlo nella posizione corretta, prima di rimettere a posto il cuneo di legno. Fai scorrere l '[abalone] indietro, tenendo i peli lontani dal binario.
  13. Quando hai finito di riattaccare l'ultimo cuneo, puoi applicare un leggero calore rapidamente lungo i capelli, per fare in modo che le ciocche si fondano insieme a un po 'per suonare meglio. Quindi usa un po 'di colofonia per innescare l'arco. Schiacciarlo, tamponarlo delicatamente e strofinarlo su tutti i capelli.

Inoltre, c'è questo tutorial video in 2 parti pubblicato nell'articolo:

https://musicaroo.com/rehair-violin-bow/ Non limitarti a prendere le risposte dai siti senza citarle.
Inoltre, il primo commento in fondo a questo articolo: "** PER FAVORE! Per chiunque stia seriamente pensando di fare un rehair dell'arco da solo, questa NON è la guida da seguire. Mi dispiace, ma come liutaio professionista io stesso che si inchina risistemi quotidianamente, questo non è qualcosa che "impari" in un giorno. Mi ci sono volute settimane sotto la guida di un professionista per imparare come farlo correttamente e non distruggere l'arco ... C'è un motivo per cui esistiamo noi liutai .. . Non vuoi essere "quel cliente" che ha portato uno strumento che hanno rotto perché stavano cercando di risparmiare un dollaro ** "
@TimBurnett-Bassist l'OP non chiede saggezza professionale in una guida, chiede un percorso fai-da-te di base per imparare e progredire nel tempo. Ecco perché ho iniziato con questo articolo e ho modificato la copia.
@Ibex Non ho "preso solo risposte", ho modificato e rivisto le risposte. Noterai che non è un lavoro di copia / incolla se confronti effettivamente i due. In particolare, (i) ho effettuato una ricerca su Google, (ii) ho esaminato molti siti web, (iii) ho trovato la pagina più appropriata per la domanda del PO e (iv) ho rivisto le risposte per renderle più leggibili e accessibili. Questo non è diverso da tutti coloro che trovano risposte su Wikipedia o YouTube o qualsiasi altra fonte e non le citano / l'autore. Mi scuso per non aver citato questa pagina web, non mi ero reso conto che fosse necessario qui.
@NickGrooves è necessario citare direttamente le fonti. Il rollback che hai fatto non cita correttamente quali sono le tue parole e quali sono le fonti. Letteralmente tutto proviene da quella fonte e modificare le parti da solo non è sufficiente per considerarlo parafrasando e anche in questo caso, è necessario citare ciò che si sta parafrasando.
@Dom Grazie per il chiarimento. Farò meglio la prossima volta. Non preoccuparti, tutto questo dramma non mi ha scoraggiato dal cercare di essere utile e rispondere a domande senza risposta.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...