Domanda:
Per cosa provare un pianoforte digitale usato?
rumtscho
2019-01-05 16:27:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Voglio imparare a suonare il piano. Tra il mio programma e la manodopera costosa qui intorno, sembra che farò meglio ad acquistare uno strumento usato e imparare da solo, piuttosto che iniziare con i corsi. Ma poiché non so se lo manterrò per sempre, non voglio pagare il prezzo di un nuovo strumento.

Ho trovato un annuncio di qualcuno che vende uno Yamaha YDP-143 nelle vicinanze e ho intenzione di andarci e, se sembra buono, compralo. La domanda: dato che sono un principiante assoluto e non posso nemmeno suonare la melodia più semplice, come faccio a sapere che questo piano è buono?

Non sono molto preoccupato di scoprire se questo modello soddisferà le mie esigenze, tutte le informazioni che ho trovato dicevano che questo è un ottimo strumento per principianti e immagino di non poter ottenere più di questo prima di me ho formato le mie preferenze. Il problema è che, poiché sto acquistando da un privato, non c'è modo di restituirlo. Quindi la domanda è assicurarmi che questo strumento non abbia difetti che rovineranno la mia gioia nell'apprendimento. Senza la possibilità di suonare una melodia, quali funzioni dovrei testare e come?

Proverei le tastiere elettriche nel negozio allo stesso modo, indipendentemente dal fatto che siano usate o nuove. Una volta ho trovato una tastiera in un negozio che ha fallito i miei test e non riusciva a suonare tutte le note giuste della Marcia Imperiale (in particolare una delle G).
Abbiamo ricevuto un vecchio Clavinova. Suonava tutto bene ma i tasti tornavano su troppo lentamente dopo averli premuti. Abbiamo chiesto a un tecnico di cambiare alcune parti (una specie di schiuma se ricordo bene) e ora sembra essere molto più facile e piacevole da suonare.
Tre risposte:
Heather S.
2019-01-05 19:26:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Prova tutti questi con un suono di pianoforte di base per iniziare.

Suona ogni singolo tasto e assicurati che suoni. Dopodiché, usa il pedale completamente a destra e assicurati che il suono sia sostenuto quando sollevi il dito da un tasto. Prova a tenere premuto il pedale mentre premi 20-30 tasti, uno dopo l'altro, e vedi se qualche intonazione "cade" dal suono sostenuto. Non dovrebbero. Gli altri due pedali non sono utili ai principianti.

Se vuoi usare le cuffie con il pianoforte, assicurati che il jack funzioni. Porta le cuffie (probabilmente avrai bisogno di un adattatore da piccolo a grande per il jack.) Assicurati che il leggio del pianoforte funzioni.

Assicurati che gli altoparlanti siano buoni. Assicurati che il display sia pulito. Chiedi al venditore di dimostrare la scelta di suoni diversi e il metronomo.

Le caratteristiche di questo piano digitale saranno diverse dalle altre. È improbabile che sarai in grado di testare tutte le funzioni e i suoni, ma se supera questi test, sei pronto per iniziare.

Detto questo, è impossibile sapere quanto durerà il pianoforte e non sarà in garanzia. La tecnologia è migliorata parecchio, ma c'è un limite alla durata della memoria di queste cose. Avevo un pianoforte digitale che aveva quasi 20 anni quando all'improvviso alcune note sotto il Do centrale smisero di funzionare.

Molto carino, non avrei pensato ad alcuni di questi. In questo caso, non sono preoccupato per la longevità, questo particolare pianoforte ha solo 2 anni, quindi non dovrebbe ancora avere circuiti che si bruciano. Per quanto riguarda il resto, è esattamente quello che stavo cercando: sapere quali caratteristiche sono essenziali per me per poter imparare correttamente e come scoprire se funzionano.
Aspetta, qual è la polifonia dello Yamaha YDP-143? Se è qualcosa come 16 o inferiore, il tuo primo test alla fine avrà delle note che cadono dal suono generale.
La descrizione che ho letto diceva polifonia di 192 note, che è eccessiva.
@HeatherS. E se volessi suonare ogni tasto su una tastiera a 88 tasti su una voce che sostiene oltre la fine dell'input, quindi passare rapidamente a una voce diversa e premere di nuovo ogni tasto? Allora non possiamo lasciare che le note vengano rilasciate prematuramente, vero? * (per inciso, questo era il motivo elencato nel manuale di una delle mie tastiere per la sua polifonia di 90 note su una tastiera con 70 tasti). *
Tetsujin
2019-01-05 19:27:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se è "solo un piano" &, poco altro ...

  • Supponendo che il venditore suoni, almeno un po '- fagli suonare qualcosa & ascolta per qualsiasi segno di distorsione dell'amplificatore o ronzio degli altoparlanti a un buon volume. Questo sarebbe più difficile per un non giocatore da testare poiché colpire enormi mazzi di note casuali non sarà gentile con le orecchie;)

  • Controlla ogni & ogni nota, dal basso verso l'alto; suona dolcemente e poi più forte & più forte & assicurati che l'aumento del volume tra i suoni duri di & sia simile.

  • Controlla che almeno il pedale giusto faccia quello che ti aspetti, sostiene. Premilo & tocca una nota, poi diverse - dovrebbero suonare tutte finché non rilasci il pedale. Il pedale sinistro, o & sinistro centrale se si tratta di un dispositivo a 3 pedali, potrebbe essere più difficile da capire per un non giocatore [potrebbe anche essere & riassegnabile via software, potresti non averne nemmeno bisogno nei primi due anni di gioco.]

Che "altro" potrebbe essere? Ho letto i confronti con i modelli di fascia alta di quella linea e ad esempio l'YDP 183 ha caratteristiche che una recensione ha discusso come utili per comporre la tua musica, è questo quello che avevi in ​​mente?
[Ho lavorato per Yamaha R & D molti anni fa, ma da allora ho completamente perso traccia delle designazioni dei modelli] Ho solo cercato l'YDP - sembra essere "solo" un pianoforte. Molte tastiere domestiche cercano di essere tutto per tutte le persone; alcuni hanno stili di accompagnamento e 200 diverse scelte sonore, dal violino alla batteria. Questo non sembra essere uno di quelli, vuole solo essere "un pianoforte" ... e se un pianoforte è quello che vuoi, allora "solo un pianoforte" è il tipo a cui mirare; nessun denaro è stato "sprecato" per cose irrilevanti per un pianista, quindi il suono e l'azione della tastiera dovrebbero essere di prim'ordine.
Wow, fantastico che hai lavorato per Yamaha. Non sapevo di questa dicotomia, e sì, voglio usarla come un pianoforte - se volessi suonare il violino, comprerei un violino :) Immagino che ci siano musicisti elettronici che apprezzerebbero tutti i tipi di effetti legati a una singola tastiera, ma sto davvero cercando una versione meno costosa e con poca manutenzione del vero pianoforte a corde. Quindi grazie per la bella risposta.
@Tetsujin, forse dovresti dire "cose ​​irrilevanti solo per un pianista". Ci sono molti pianisti, me compreso, che a volte vogliono utilizzare altri aspetti che i pianoforti digitali possono fornire perché stiamo facendo anche altre cose, come scrivere musica.
Solo per confermare: lo Yamaha YDP-143 è sensibile alla velocità, giusto?
Dekkadeci
2019-01-05 22:03:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le altre risposte coprivano gran parte dei test che avrei fatto (di solito provo suonando musica reale), ma vorrei sottolineare questo test:

Controlla ogni nota dal basso alla superiore. Suonatele singolarmente in ordine dal basso verso l'alto, le note successive sono una accanto all'altra (quindi se c'è una nota nera tra due bianche, suonate quella nera dopo quella bianca di sinistra e prima di quella bianca di destra). Il tono dovrebbe aumentare di una quantità leggermente minore ogni volta. Se l'altezza rimane la stessa o si abbassa tra le note, la tastiera non ha superato questo test. Anche l'altezza troppo alta tra le note non supera questo test, ma dovrò lasciare a te il compito di capire come suona un tono intero (il più piccolo intervallo tra note adiacenti che fa fallire questo test).

Assicurati anche che le note - o, il cielo non voglia, l'intera tastiera - non scompaiano quando sono selezionati certi suoni (es. organo). (I suoni del drum kit sono in un'altra barca e non suonano suoni intonati, però.)

Se la tastiera ha una funzione demo, usala. Annuserei un topo se la funzione demo non funziona.

Cosa intendi esattamente con "Il tono dovrebbe aumentare di una quantità leggermente minore ogni volta"?
@user45266 - Anche se idealmente intendo che l'altezza dovrebbe aumentare di un semitono tra le note adiacenti, dato che l'OP "non può nemmeno suonare la melodia più semplice", non posso assumere un'alfabetizzazione musicale abbastanza alta da riconoscere gli intervalli a orecchio.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...