Domanda:
Teorici microtonali che vanno oltre la descrizione del temperamento e della costruzione della scala
lightning
2018-10-06 23:18:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Conosco un paio di compositori e teorici che hanno scritto perché preferiscono una data accordatura o un determinato numero di note. Ma quello che sto cercando è qualcuno che affronti le tipiche domande analitiche e compositive sulla melodia e l'armonia, ma generalizzate a scale non a 12 toni. Ad esempio, come determinare se una data progressione di accordi rappresenta un aumento o una diminuzione della tensione? Cosa sarebbe considerato una guida vocale fluida? Si potrebbero stabilire categorie armoniche "funzionali" come tonico / dominante / sottodominante? Qualcuno ha risposto a queste domande?

(Spero che questa non sia chiusa come domanda di "richiesta di risorse" - fammi sapere se devo riformulare).

Elaine Walker ha toccato alcune di queste cose per il sistema Bohlen-Pierce nel [suo discorso al simposio BP nel 2010] (https://www.youtube.com/watch?v=noBPeHMorVI).
Una risposta:
#1
+4
Joel G Taylor
2018-10-13 19:34:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono un certo numero di teorici microtonali che possono rispondere e risponderanno a domande su questioni musicali e problemi riguardanti l'uso effettivo di materiali microtonali.

Joe Monzo gestisce un sito web che probabilmente troverai utile. http://tonalsoft.com/enc/encyclopedia.aspx

Dovresti controllare Xenharmonic Wiki su https://en.xen.wiki/w/ Main_Page Lì ci sono molte informazioni, di tutti i tipi.

C'è un gruppo su Facebook chiamato Xenharmonic Alliance che è pieno di persone utili. Tra loro troviamo Paul Erlich, che è uno dei principali architetti della teoria del temperamento regolare, e che ha scritto ampiamente sugli usi musicali del temperamento equabile a 22 toni, sull'uso di reticoli armonici per mostrare strutture armoniche in accordature a 7 limiti, e sui temperamenti regolari. Paul è sempre molto utile per tutti coloro che sono interessati alla teoria microtonale, dal principiante più crudo ad altri pensatori molto avanzati in questo regno. Ecco i suoi tre documenti principali. Inizia con tFot, il documento Forms of Tonality, quindi leggi il documento decatonic, circa 22 tET, quindi leggi Middle Path. Vai ai gruppi di Facebook e fagli delle domande. Può chiarire le domande che il documento solleverà.

http://lumma.org/tuning/erlich/erlich-decatonic.pdf

http://lumma.org/tuning/erlich/erlich-tFoT.pdf

http://dkeenan.com/Music/MiddlePath.pdf

Un'altra persona con cui parlare può essere molto interessante e illuminante, specialmente di musica medievale e neo-medievale, è Margo Schulter. Trascorre anche molto tempo sui gruppi Facebook di Xenharmonic Alliance.

Spero che questo sia utile.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...