Domanda:
Come superare la frustrazione mentre sviluppi tecniche impegnative?
Chiron
2011-05-06 02:27:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sto praticando la chitarra flamenca e mi sto concentrando MOLTO sulla tecnica.
Il flamenco è così impegnativo con la mano destra, tecniche come tremolo, rasgueados, alzapua ...

È difficile suonare il flamenco senza avere tecniche decenti, questo potrebbe portare a frustrazioni.

Dovrei concentrarmi su altre cose? come superare la frustrazione mentre si sviluppano tecniche impegnative?

Qualcosa che mi aiuta è una volta alla settimana, suono e basta, nessuna pratica specifica, solo divertimento.
Credo tu intenda "frustrazione" invece di "frustrante"
È importante distinguere tra frustrazione emotiva e difficoltà fisica. L'equilibrio può cambiare improvvisamente e questo richiede consapevolezza di sé. Se è "solo fisico". puoi caricare ancora un po ': altre dieci ripetizioni! altri cinque! ... Ma se ti arrabbi perché "non ottieni" qualcosa, fermati. Suona qualcosa di divertente. Prova più tardi da un'angolazione diversa.

Le emozioni influenzano la tua chimica che influenza la tua risposta muscolare e il tuo sistema nervoso. Le emozioni negative causeranno cattive prestazioni. E poi la pratica diventa un lavoro di routine, non un gioco.
Ho appena iniziato ma ho trovato questo tutorial molto utile https://www.youtube.com/watch?v=77ScJgcOhZ0 Ho appena abbassato il primo ritmo in circa un'ora.
Tre risposte:
#1
+12
Kyle Brandt
2011-05-06 04:15:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Alcune professioni riguardano principalmente la conoscenza e la capacità di esercitare tale conoscenza, altre sono più incentrate sull'abilità.

La musica riguarda soprattutto l'abilità, e la cosa con le abilità è che richiedono molto tempo sviluppare. Con l'eccezione delle persone con un'attitudine naturale, ci vuole molto tempo e pazienza - non c'è proprio modo di aggirarlo.

Allora cosa puoi fare per combattere questo tipo di frustrazione:

  • Soprattutto, sii paziente.
  • Lavora sulle tecniche in isolamento. Trova o inventa esercizi che mirano individualmente a ciascuna di queste tecniche e inizia lentamente. Poi magari combinali quando diventi bravo
  • Esercitati un po 'ogni giorno, non rimanere bloccato su uno.
  • Capisci, che alcuni giorni,' Non è che 'non succederà'. Inoltre, gli altri giorni saranno migliori - va avanti e indietro. Se non sta accadendo, non forzarlo, respira, esercitati un po 'lentamente e vai avanti.
  • Usa la pratica mentale, è più facile fare le cose se riesci a visualizzare come sono e anche "visualizzare" come si sentono e suonano.
  • Fai molte pause quando pratichi queste tecniche.
  • Concentrati sul rilassarti mentre pratichi . Magari rivaluta l'assunzione di caffeina se ti accorgi di essere arrabbiato.

Alla fine, con la buona pratica e buoni insegnanti, queste tecniche arriveranno. Probabilmente ci vorranno anni: goditi il ​​viaggio e non forzarlo.

+1: d'accordo. Lavora su un repertorio più semplice mentre eserciti le tecniche che ti danno problemi in isolamento come parte della tua routine. Inoltre, sono un grande fan (almeno al piano) di praticare tecniche difficili a tempi _incredibilmente_ lenti per ottenere ogni piccola cosa assolutamente perfetta mentre usi più cervello alla volta.
#2
+2
Ytsejammer
2011-10-27 16:31:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Oltre alle idee di Kyle Brand, che sono chiare e pertinenti, tengo sempre in testa le affermazioni di Steve Vai su "Come avere successo":

div>

Lo trovo sempre stimolante e mi rimette dell'umore giusto per continuare a praticare e superare la frustrazione.

Penso che l'affermazione che risuona più forte nella mia testa sia "Ogni volta che ti scoraggi, vai al quadro generale ..."

In bocca al lupo

#3
+1
Doktor Mayhem
2011-05-06 16:05:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questa domanda su come uscire da un solco ha alcune risposte che potrebbero essere appropriate. Non necessariamente le specifiche, ma la guida generale su come provare qualcosa di nuovo ed evitare i punti di frustrazione.

Come dice @Kyle, è tutta questione di tempo, pazienza e pratica, e devi solo renderlo facile con te stesso quelle volte in cui semplicemente non scorre - forse non prendere il commento di 5arx troppo alla lettera su quel link, ma a volte rilassarsi con un bicchiere di vino potrebbe funzionare :-)



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...