Domanda:
È senza speranza in termini di diventare musicisti decenti, se non sanno contare i beat?
bdutta74
2018-08-16 12:03:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il mio insegnante di chitarra in carne e ossa ha cercato di farmi contare i battiti (verbalmente o almeno nella mia mente), e penso di aver provato ragionevolmente a farlo per alcuni mesi. Tuttavia sono arrivato a sospettare che a 44 anni anche la mia mente non sia in grado di fare più cose contemporaneamente, poiché non riesco a ripetere "1 2 3 4" o anche di più "1 & 2 & 3 & 4" ricordandomi di colpire le note correttamente a tempo. Diventa più difficile quando ci si ricorda di strimpellare (colpi su o giù a tempo). Quando raggiungo "1 e & a 2 e & a ...", semplicemente affogo. D'altra parte, mi sono reso conto e il mio insegnante concorda che, quando non cerco consapevolmente di contare i battiti nella mia mente (o di verbalizzarli), mi sembra di essere in grado di suonare ragionevolmente correttamente a ritmo, naturalmente, anche se non è perfetto, dato che ondeggio per un periodo di tempo più lungo (diciamo oltre 8-10 battute). Mi chiedo se ci sia qualche speranza che io continui questo viaggio per imparare a suonare la chitarra e migliorare, oppure rimarrei un po 'bloccato finché non riuscirò a contare i battiti.

A proposito, penso di poter suonare e cantare simultaneamente, anche se penso di mantenere il mio tempo migliore con la mia voce, piuttosto che con la mano che strimpella. È normale ? O è solo un cervello incasinato?

Ci sono alcuni esercizi che aiutano a sviluppare l'accuratezza del conteggio dei battiti (in mente o verbalizzata), mentre si strimpella o si pizzica con le dita?

Non farli allo stesso tempo. Impara a leggere e contare i ritmi separatamente battendo le mani o picchiettando sulla gamba. Una volta che i ritmi sono bassi, impara la tecnica della chitarra SENZA ritmo. Dopo la maestria, aggiungi il metronomo a tempo lento (abbastanza lento da poter fare entrambe le cose senza fare confusione). Quindi, lentamente rendilo più veloce. Non è mai troppo tardi, devi solo cambiare approccio.
Grazie per la risposta. Ti dispiacerebbe elaborarlo e metterlo giù come risposta Soprattutto la parte "impara la tecnica della chitarra SENZA ritmo", come nella semplice sequenza di note o accordi senza un senso del tempo?
ho avuto esattamente questo problema. Mi metterei in possesso di una drum machine, soprattutto online. Impostalo sui ritmi su cui vuoi esercitarti e picchietta. Hai il feedback visivo del display. Viene con il tempo, nonostante l'età; Ora sono in media di 6 ms.
Dato che le canzoni possono facilmente superare le 100 battute, penso che tu debba lavorare di più per ottenere un ritmo costante.
Quando ho visto questo titolo, il mio primo pensiero è stato [rāga] (https://infogalactic.com/info/Raga). Ci sono altre tradizioni che non contano i battiti periodici come fa la maggior parte di quelle europee. Taggare semplicemente la domanda aiuta, ma non sostituisce l'essere più chiari nel titolo e nella domanda stessa. Vorresti che ti suggerissi una modifica?
@can-ned_food, I _raga_ classici indiani di per sé non hanno la nozione di ritmo, ma c'è una nozione di _tala_ e _laya_ che introducono la nozione di beta e ritmo. Il sistema _ta-din-din-na_ (tala verbalizzato con accenti) sebbene non sia simile al sistema di misura e battuta del tempo nel sistema musicale classico occidentale, richiede di tenere a mente i battiti e il ritmo (anche se in modo leggermente diverso) . Tuttavia, penso di poter capire il tuo punto di vista sul fatto che il potenziale distacco e differimento dell'apprendimento rende le cose più facili.
Per favore, non limitarti a causa della tua età. Se vuoi davvero farlo, continua a farlo! Hai solo questa vita per fare le cose che vuoi fare, tutto richiede tempo e persone diverse impiegano quantità di tempo diverse per fare queste cose. Esercitati ogni giorno, abbatti le tue routine. Fateli dolorosamente lenti. Conta il ritmo durante il giorno, alla radio, nella tua testa. Allora fallo con la chitarra. Se sei concentrato e dedichi tempo, migliorerai sicuramente. Inoltre hai solo 44 anni! Metà della tua vita davanti a te
con la pratica, il ritmo diventerà una sensazione; concentrare tutta la tua attenzione sul conteggio ti impedisce di giocare. Fai le cose molto lentamente usando il piede o una fonte di battiti esterna. La musica tende a funzionare molto meglio quando le cose fluiscono naturalmente e cercare di analizzare le cose mentre suoni di solito non funziona. La pratica ti aiuterà ad arrivarci, non è una questione di età.
Tredici risposte:
#1
+19
Tim
2018-08-16 14:10:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non è disperato, ma potrebbe richiedere più tempo di altri.

Un paio di idee. Mentre ascolti la musica, inizia a picchiettare, cantare, annuire, qualunque cosa e abbassa il suono, inizialmente in modo che sia ancora appena udibile, per diversi secondi. Torna su, vedi se sei ancora in tempo. Lascia gradualmente il silenzio più a lungo finché non riesci a gestire più battute. Lo facevo guidando attraverso i sottopassi con la radio accesa.

Abituati a battere il piede in tempo, o ad annuire con la testa, muovendoti da un lato all'altro. Stabilisci dove si trova il primo beat (probabilmente la cosa più utile per i musi che suonano con gli altri). Batti le mani solo alla prima battuta. Conta gli altri (di solito) tre. Quindi conta su 1 e 3. Poi tutti e 4, poi 1 e 4 e altre combinazioni.

Prendi qualcosa di semplice, come Frere Jacques. Decidi quale sillaba è dove in ogni battuta. Forse invece di contare, dì la frase. Crea frasi che possono includere sia l'& che i battiti. "Sonnez les matines" darà 1&2&3 4 .. Suona con un solo accordo, verso il basso su ogni movimento, verso l'alto sull'& e fantasma strimpella l'& di 3 e 4. Un sacco di idee piccole e semplici che spero abbia il tuo insegnante già provato. Suonare con altri rafforzerà la tua etica ritmica.

Come dice Laurence, usa una drum machine - molto meno noiosa di un metronomo - e batti le mani, canta, suona insieme ad essa. Se, come è stato detto, i tuoi cambi di accordo stanno generando il tuo conteggio, devono essere affilati in modo che ci siano letteralmente millisecondi tra di loro. Senza quello, non ce la farai mai.

Questo andrà bene per alcune settimane, guarda (e ascolta!) Come te la cavi.

#2
+14
Heather S.
2018-08-16 17:48:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Uno dei miei mantra come insegnante è dire ai miei studenti di suonare le cose "dolorosamente lentamente". In altre parole, così lento che fa male. Direi che ti stai esercitando troppo velocemente. Quando si suona uno strumento, ci sono molte, molte cose da considerare tutte allo stesso tempo. Nel tuo caso, hai ritmo, note, direzione di strimpellare, ecc. Ci vuole tempo perché il cervello elabori tutte queste informazioni e le faccia unire come una singola unità nel tempo. Devi dare al tuo corpo - le trasmissioni neurologiche tra occhio, cervello e mano - il tempo di metterlo insieme. Se vai troppo veloce, almeno una di queste cose verrà persa. Waaaaay lento verso il basso. Conta il tempo necessario per mettere le mani a posto con la giusta pennata prima di contare il movimento successivo o il successivo "e". Man mano che si riunisce, puoi accelerare. Ma man mano che diventi più veloce, non appena uno di questi aspetti scivola di nuovo in errore, sai di essere ancora una volta troppo veloce e devi rallentare fino alla velocità in cui puoi mettere tutto insieme accuratamente.

La direzione di strimpellare, in generale, non è qualcosa che deve essere in cima alla lista delle priorità. I modelli di pennata di base sono pennellate giù sui ritmi. Così le "&" sono strimpellate. Quasi nulla da considerare. Quando si raddoppia (1e & a) tutto è due volte più veloce. A volte le pennate su (e giù) vengono perse (fantasma), ma la direzione del movimento non varia.
Vorrei poter accettare più risposte. Questa è un'ottima risposta e spero che rimanga nella mia testa abbastanza a lungo. Le parole chiave che porto via sono "dolorosamente lento", "aumenta gradualmente la velocità ma fai un passo indietro se sbagli". Molte grazie.
#3
+5
Laurence Payne
2018-08-16 12:10:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dubito che qualcosa sia andato storto. Devi solo pensare troppo a dove vanno le tue dita. Quando questo diventerà più automatico, sarai in grado di pensare di più a mantenere il tempo.

Esercitati LENTAMENTE fino a un clic. Oppure usa una "drum machine", è più divertente. Riesci a portare le dita alla posizione successiva in tempo? In caso contrario, esercitati ancora più lentamente. E assicurati che le tue dita vadano direttamente nella nuova posizione. Un "pasticcio" può persistere a qualsiasi velocità se non lo riconosci e non lo correggi.

Gli studenti adulti sono inclini a pensare troppo.

#4
+4
anatolyg
2018-08-16 17:41:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nella mia esperienza, suonare una melodia mentre dici o canti "uno, due, tre, ecc." è molto difficile e non aiuta affatto. E quando la melodia coinvolge otto note, diventa ancora più difficile e non più utile.

Sono d'accordo con Tim riguardo al modo di contare: fare qualcosa di fisico (battere il piede, annuire la testa, ecc.) È molto meglio che contare.

Un altro modo possibile per "sentire il ritmo" è comporre la propria musica. Perché lì hai il controllo su quanto sia complicato ogni aspetto (melodia, ritmo, ecc.). Oppure, se non ti piace comporre, suona alcuni studi progressivi (o un'altra opzione: scale), ma avanza molto lentamente : inizia con quelli facili e, a volte, rivisita quelli facili anche mentre lo fai quelli intermedi.

Esempio: tratto da A Modern Method for Guitar

https://goo.gl/images/yt3rJ8 di William Leavitt

#5
+3
j4nd3r53n
2018-08-16 20:32:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho avuto un problema simile, molti anni fa: stavo cercando di imparare il liuto rinascimentale e ho lottato seriamente con il ritmo, tra le altre cose. Ciò che mi ha aiutato molto è stato "marciare" sui miei pezzi preferiti; ogni volta che andavo a fare una passeggiata, lo 'suonavo' nella mia testa, e camminavo al ritmo - sembravano sempre essere in un ritmo uniforme, non sono sicuro di come potrebbe funzionare per un valzer. Devi introdurlo nel tuo corpo, per così dire.

Un'altra cosa: ho trovato quasi impossibile trovare la motivazione per imparare i pezzi per principianti; ma avrei lavorato sodo su pezzi più interessanti. Il primo pezzo che sono stato effettivamente in grado di suonare è stato Greensleeves. Forse hai bisogno di un po 'di sfida?

#6
+3
user34288
2018-08-16 22:25:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Investi in un vero metronomo . Non usare solo software. Questo è ciò che mi ha aiutato comunque. Ho suonato per anni senza averne uno, quando finalmente ne ho avuto uno (in realtà più di uno ora). Ha davvero cambiato tutta la mia percezione della musica. Prima cercavo metronomi su Internet o sulle app, ma non mi sarei mai fermato a usarli. Ma ottenere un vero metronomo meccanico è stato davvero un momento aha per me. La sua presenza ha consolidato l'importanza del ritmo per la musica. Mi ha fatto pensare a come ogni canzone abbia un battito cardiaco, proprio come una persona. E aiuta molto con la pratica ed è semplicemente fantastico!

Inoltre, dopo averne ottenuto uno, prova a registrarti suonando un gruppo di canzoni. Penso che solo una volta che ti senti suonare è quando hai più idee su quanto il ritmo sia così importante. Uno dei metronomi che ho funziona esclusivamente sulla vibrazione, quindi è silenzioso, il che è molto importante sia per la registrazione che per l'esecuzione.

Mi dispiace, ma penso che un metronomo sia la drum machine di un uomo povero. E colleziono metronomi! Avendo suonato in band per 60 anni e abituato, in quel periodo, a lavorare con i batteristi, un metronomo è la traccia click che si usa in studio di registrazione ed è abbastanza clinico nel suo approccio al ritmo. Dammi una traccia di batteria ogni giorno: è come un vero batterista, non come un principiante che ha appena imparato a tenere il ritmo! Detto questo, ci sono modi insoliti e intelligenti in cui un metronomo entra in gioco, come fare in modo che il clic si trovi sulla seconda e di ogni battuta ...
@Tim Non discuterò con questo. ma le drum machine fanno affidamento sull'elettricità. mentre il mio fidato metronomo si trova accanto a me ed è pronto per funzionare 24 ore al giorno. Inoltre ho il mio laptop accanto a me con quante più drum machine possibili in Internet, e uso ANCORA il mio metronomo. c'è qualcosa nelle cose meccaniche che hanno un'anima che non riesco a spiegare. trovami una drum machine meccanica, potrei convertirmi.
L'elettricità è ora disponibile in piccoli contenitori, che possono essere inseriti in molte drum machine. Durano molti mesi e sono poco costosi. Inoltre alleviano l'RSI causato dal costante avvolgimento della chiave !!!
#7
+2
Big X
2018-08-16 12:31:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Una seconda cosa che vorrei aggiungere: quanto bene ricordi i ritmi?

Ho imparato a suonare la chitarra sin dalla giovane età (8-9 anni). Anche se le mie lezioni includevano anche il dover "contare il battito", in realtà non ho mai giocato in base a quello che conto. Ho sempre immaginato come suona il ritmo delle pennate (con l'aiuto del conteggio) e l'ho suonato poi secondo il ritmo nella mia mente / cervello.

Non ho ancora incontrato nessuna situazione in cui non ho ha avuto il tempo di contare prima e memorizzare il ritmo per riprodurlo in seguito.

Anche se questo non ti è d'aiuto: nella mia esperienza chiunque può imparare qualsiasi cosa a qualsiasi età richiede solo quantità di tempo diverse. Tuttavia, penso anche che questo non sia un problema di età, ma un problema di pensiero eccessivo. Senti solo le pennellate. Non posso fare di meglio.

Proprio come ha detto @Laurence Payne, un clic potrebbe aiutarti a mantenere il bpm.

#8
+2
Paulie
2018-08-17 06:58:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono assolutamente d'accordo con gli altri consigli per esercitarsi molto lentamente. Ma il primo giorno non avrei nemmeno provato a essere in alcun ritmo. Quello che faccio quando imparo una nuova coordinazione è prendere tutto il tempo necessario per ottenere ogni "evento" giusto. Quando l'ho fatto un paio di volte (forse per alcune prove), ALLORA sono pronto per un metronomo molto lento. Quindi, per il tuo caso:

1) Metti il ​​dito della mano sinistra nel posto giusto. Metti la tua scelta sopra o sotto la corda. Pronuncia "1" nello stesso momento in cui scegli la corda.

2) Metti il ​​dito della mano sinistra sulla seconda nota. Metti la tua scelta sopra o sotto la corda. "Pronuncia" 2 "nello stesso momento in cui scegli la corda.

Se lo fai per un po ', sarai in grado di farlo senza pensare a ogni passaggio. Se ottieni che una misura sia valida , quindi ripeti quella misura con un metronomo.

Ad un certo punto, qualcosa "farà clic" e improvvisamente passerà da frustrante a semplice!

Questo creerà confusione se le note sono tutt'altro che un battito ciascuna. Inoltre, l'OP ha più difficoltà a * strimpellare * i ritmi. Contare "uno" e "due" non sarà necessariamente fatto al ritmo appropriato.
#9
+2
Guy Schalnat
2018-08-17 21:18:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nonostante i miei 40 anni di chitarra e 5 anni di marching band, in realtà non conto 1 e 2 e 3 e 4 una volta che ho messo a punto una canzone. Se non so già come suona la canzone, la conto lentamente, ma non suono davvero la canzone vera (magari strimpellando corde morte sulla chitarra o tamburellando sulla mia gamba, o semplicemente cantandola) e poi ascolto come suona il ritmo, quindi smetti di contare e accelera e ascolta come suona a velocità normale. Solo allora cerco di suonare effettivamente le note vere. Dopo aver fatto tutto questo tempo, so praticamente come vengono scritti la maggior parte dei ritmi comuni, ma di tanto in tanto devo tornare indietro e impararne uno nuovo. Trovo che imparo imitando ciò che ho sentito molto meglio che cercando di padroneggiare il conteggio. Forse funzionerà anche per te.

#10
+1
The Count
2018-08-17 18:24:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ti capita mai di battere i piedi con la musica o di schioccare le dita, solo per divertimento o per abitudine? Questo è contare i battiti, quindi probabilmente sei più presente di quanto pensi. Ho imparato a leggere e suonare musica in tenera età, ma avendo imparato a suonare strumenti come il contrabbasso a 30 anni, apprezzo che sia molto più difficile apprendere nuove abilità musicali.

Penso che sarebbe utile trovare un libro che si concentri fortemente sul ritmo e sul metro per i principianti. Mi rendo conto che questo può sembrare auto-condiscendente, ma la cosa migliore che ho fatto per me stessa quando ho imparato ad inchinarmi all'età di 30 anni (quando potevo già leggere musica e suonare molti altri strumenti) è stata ottenere un libro di corde per principianti molto semplice per bambini. La tecnica dell'arco era semplice e utile, e tutto il resto era abbastanza semplice da permettermi di concentrarmi sull'archetto.

Ci sono tonnellate di buoni libri di strumenti a fiato (viene in mente il metodo di Arban per la tromba, così come la serie di solito sciocca "Standard of Excellence" degli anni '90) che si concentra molto sull'insegnamento simultaneo dello strumento E della teoria di base. Suonare quegli esercizi sulla chitarra sarebbe molto semplice e utile, immagino.

Allo stesso modo, se hai $ 100 in più in giro, niente aiuta il ritmo come comprare una vecchia batteria schifosa e battere solo alcuni ritmi di base su di essa.

Questi sono ovviamente solo suggerimenti. Il tuo chilometraggio potrebbe variare. Inutile dire che la pratica dello strumming richiede un sacco di tempo.

#11
+1
scott
2018-08-28 02:19:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non è mai troppo tardi per imparare una nuova abilità e crescere come persona! Non arrenderti.

Quando ero un adolescente, non avevo affatto il senso del ritmo. Lascia che ti dica come ho acquisito un senso del ritmo di base: ho preso una lezione da un mio amico che è un batterista.

Mi ha detto le basi: grancassa sul tempo in battere e battito 3, rullante batteria su 2 e 4. A volte la cassa suona una nota da un ottavo prima del movimento in battere della misura successiva.

Ciò che questo mi ha permesso di fare è visualizzare cosa stavano facendo i batteristi delle mie band preferite. Quindi ascoltavo la mia musica e il "tamburo d'aria" insieme ad essa. (La chitarra aerea è stato il mio primo strumento, quindi è stato naturale per me dato che non possedevo una batteria). Alla fine, ho sviluppato la coordinazione necessaria per sentirmi come se stessi davvero giocando. Anni dopo, mi sono reso conto che mentre ascolto la musica, la mia mano sinistra (o una o più dita di quella mano) tocca 2 e 4. Senza nemmeno pensarci. Non suonerei mai la batteria di fronte alle persone, ma quel tipo di pratica mi ha permesso di "sentire" il ritmo invece di doverci pensare.

Altre cose che puoi fare: procurati un metronomo o una batteria macchina. Meglio ancora, gioca con un gruppo di persone. Suona canzoni che conosci bene, così non devi pensare a quali accordi verranno dopo e come suonarli. Suonare con un oggetto o un'altra persona che tiene il tempo ti costringerà a tenere il tempo anche tu.

Un ultimo suggerimento: quest'estate ho suonato il basso in chiesa. È facile; poco più che suonare la fondamentale sul battere, in realtà. Ma la mia percezione di quando si verificherà quel battere è cresciuta così in fretta che non riesco a credere a quanto lontano sono arrivato.

#12
+1
Paul Geary
2018-08-28 22:08:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho 61 anni che ho suonato per poco più di 3 anni, sono autodidatta utilizzando tutor ed ebook di u tube. Ho sempre seguito i consigli dei miei colleghi quando ho iniziato ad andare a cantare in giro e quasi tutti hanno sposato la virtù del conteggio o del tap con i piedi

> Tuttavia il conteggio delle battute è stato un no al 100%, capito che aiuta a ottenere una strimpellata costante e coerente in concerto con la canzone che stai cercando di suonare, ma mi sono sentito un po 'circondato da esso, specialmente quando la maggior parte delle canzoni che suono non è mai conforme a un'uniforme su giù su giù 4/4 o altri schemi di strumming. Ho finito per suonare come un robot quando ci ho provato, metronomico immagino e le canzoni suonavano morte

Ho trovato più facile suonare insieme alla canzone (con un accordo e il foglio di testo davanti a me) e assicurati di suonare le strimpellate in concerto con la canzone, facendo in modo che la mia pennata si adatti all'accordo e al testo della canzone piuttosto che preoccuparmi di contare

La priorità per me era digitare l'accordo cambiare con l'inizio di una nuova strofa o di una linea o di un cambiamento di tempo importante

All'inizio dovevo ascoltare molti uomini y volte a un passaggio per ottenere il collegamento accordo / testo corretto (superbo ritornello su Tom pettys "Non tornerò indietro" come esempio) mi ci sono voluti mesi, ma quando la lampadina ha colpito è rimasta e ora posso prendere comodamente una canzone " ritmo "entro pochi minuti, quindi non arrenderti fratello La maggior parte di tutti grida i vantaggi di contare i battiti e immagino che se desideri comporre la tua musica o suonare in gruppi la sua importanza come abilità deve essere appresa, ma non è certamente impossibile per farti imparare senza, non ho mai contato e non tocco il piede anche se devo ammettere che faccio un po 'di oscillazione del corpo!

#13
+1
ggcg
2018-08-28 23:57:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Niente è senza speranza, ma le cose devono essere messe in prospettiva. Diventerai più bravo a contare con la pratica, ma se stai tentando di intraprendere una carriera nella musica questo è un problema.

Quello che la maggior parte delle persone non si rende conto è che i compiti che i musicisti sono addestrati a svolgere per suonare in sincronia con un'orchestra, seguire un direttore o semplicemente essere dei bravi interpreti, NON è naturale per gli esseri umani. A volte scherzo su questo con i miei studenti. Il nostro lavoro è esibirci per il divertimento del pubblico, non necessariamente il nostro. Ora, dovresti goderti il ​​tuo lavoro (se non lo fai sei nella linea di lavoro sbagliata) ma le persone si aspettano che le arti non implichino "formazione" o "tecnica" ma piuttosto un percorso alla scoperta di sé ed espressione. Anche il secondo è vero. Ma quelli di noi che si esibiscono per gli altri devono essere in grado di (1) tenere traccia di dove siamo in un pezzo, (2) tenere traccia di dove si trovano tutti gli altri nello stesso brano (per un piccolo gruppo), (3) seguire il leader (per improvvisi cambiamenti inaspettati), (4) leggere il pubblico, ecc. Come puoi vedere, siamo multi-tasking e nessuno di questi aiuta a suonare la nota corretta al momento giusto. La musica deve essere automatica e questo richiede molta pratica. Può venire più naturale ad alcuni che ad altri.

Per quanto riguarda il conteggio durante il gioco, questa può essere una sfida. Ho studenti che sanno "tenere il ritmo" e persino ballare, ma non riescono a tenere il tempo con un metronomo. Ci sono alcune cose che possono aiutare.

  1. Uno è esercitarsi a contare ogni due battiti. Non provare a contare 1& 2& ecc., Ma imposta il metronomo al doppio della velocità a cui vuoi contare e tocca ogni altro clic. Ciò ti consente di ascoltare un delta T (intervallo di tempo) e ti aiuta a prevedere cosa succederà dopo. Un obiettivo per poter sentire il clic nella tua testa quando non c'è. Se hai un metronomo come Dr Beat di Boss (il mio ha più di 30 anni) puoi attivare le note di un ottavo, un sedicesimo, ecc. Inizia a un certo tempo con l'ottava nota e tocca il quarto. Quindi spegni l'ottavo e prova a "ascoltarlo" nell'orecchio della tua mente. Dopo un po 'di tempo la tua capacità di prevedere il trimestre migliorerà.

  2. Un'altra cosa è che è più difficile contare lentamente che velocemente. Cercare di toccare troppo lentamente ti metterà in uno stato d'animo in cui non senti davvero il dT. Alcuni musicisti riempiono lo spazio vuoto con clic nella loro testa per impedire loro di perdere traccia del dT. Inizia con un ritmo simile a una canzone che ti piace e su cui puoi battere il piede.

  3. Se non tocchi il piede mentre ascolti la musica ... Inizia ora. Usa qualsiasi ascolto come un'opportunità per esercitarti a registrare in sincronia con gli altri giocatori. Puoi fare la stessa cosa mentre guardi un'oscillazione del pendolo. Prova a sincronizzare il movimento del tuo corpo con un semplice pendolo (questo è lo stesso del taping o del conteggio).



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...