Domanda:
Come suonava la musica barocca all'epoca?
Remi.b
2017-10-24 02:39:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Contesto storico

Prendiamo ad esempio Toccata e Fuga in re minore, BWV 565 (fai clic qui per godere). È stato composto all'inizio del XVIII secolo in Germania. A quel tempo:

  • L'architettura delle sale da concerto non era così sofisticata come oggi poiché la nostra conoscenza della fisica del suono e dei materiali non era così avanzata come lo è oggi.
  • La nostra capacità di misurare la frequenza del suono si basava principalmente sull'orecchio umano (penso ma potrebbe essere sbagliato)
  • Non c'erano nemmeno 500 milioni di persone sulla terra (da questo grafico) e forse circa 10 milioni di persone in Germania (vagamente stimate per estrapolazione da questo grafico) e forse il 90% di loro erano contadini e gli altri provenivano dal clero, lavoravano nell'esercito o eseguivano molti funzioni. Lascia pochissimi musicisti. Inoltre, la mobilità sociale e l'aspettativa di vita erano estremamente basse rispetto a oggi, il che non aiuta a reclutare bravi musicisti.
  • I musicisti non potevano viaggiare di città in città con la stessa facilità con cui fanno oggi.

Nel complesso, mi sembra che le condizioni (edifici e strumenti) per suonare non fossero probabilmente ideali e, cosa più importante, sembra che probabilmente non ci fossero molti bravi musicisti in giro.

Nota che ho considerato casualmente un paese e un periodo storico, ma sono felice di prendere qualsiasi intuizione sulla qualità della musica barocca (o anche medievale) che puoi darmi.

Come suonava la musica barocca a quel tempo?

Sembrava l'orchestra del mio liceo locale che si esercita in una classe con vecchi strumenti o suonava altrettanto bene come quando la Filarmonica di New York suona nel 21 ° secolo?

Mi rendo conto che la risposta è probabilmente da qualche parte tra questi due estremi e potrebbe essere difficile a 1) conoscere la risposta e 2) descrivere correttamente quali erano le differenze principali ma se puoi darmi una vaga idea, sarebbe fantastico!

Se sei specificamente interessato alla musica d'organo barocca come nel tuo esempio, probabilmente non sarebbe suonata molto diversa. Le cattedrali non sono cambiate molto e nemmeno hanno organi. Una rapida ricerca su google mi dice che il mio organo da cattedrale locale è stato costruito nel XVII secolo, anche se recentemente ha subito una ristrutturazione.
L'esempio che hai fornito è stato suonato da Hannes Kästner all'organo Schuke nella Thomaskirche di Leibzig. Lo stesso luogo e lo stesso strumento che Bach suonava lui stesso con quella melodia. Solo un paio di anni prima. Un avvertimento: nel frattempo l'organo è stato rinnovato.
In generale, gli strumenti dell'epoca funzionavano abbastanza bene * per quello che dovevano fare *. Il fattore poco chiaro è quale fosse il livello di competenza previsto / usuale con loro. Ad esempio, J.S. Bach ha prodotto una nuova cantata altamente complessa ogni domenica per anni, di solito con un preavviso molto breve, e il suo flusso di lavoro ricostruito non ha lasciato il tempo per più delle prove rudimentali. Gli studiosi di Bach ammettono apertamente di non poter dire quanto bene gli studenti cantanti e musicisti li abbiano affrontati.
Stai affermando che gli organi moderni sono migliori, o che le moderne sale da concerto hanno un'acustica migliore di quelle del XVIII secolo, o che J.S. Bach non era un musicista bravo come quelli del 21 ° secolo.
Uno degli scopi della costruzione di luoghi come le cattedrali era per la buona acustica. Nessuno di loro funziona bene, per esperienza, con strumenti amplificati moderni, ma all'epoca erano (e sono ancora) eccellenti per quello per cui sono stati progettati.
La bassa aspettativa di vita è un errore, se vivi oltre i 10 anni circa, potresti aspettarti di vivere fino a un'età simile alle persone moderne, forse circa 10 anni in meno. Le statistiche sono distorte dalla mortalità infantile.
Tutta la tua analisi statistica (la popolazione della terra, le aspettative di vita, ecc.) Mi sembra sbagliata. Scommetto che quasi tutti i musicisti classici professionisti oggi hanno trascorso una gran parte della loro vita, ogni anno sin dalla giovinezza, esercitandosi, e suonano tutti meglio delle tipiche orchestre delle scuole superiori. Quindi, se anche i musicisti del Rinascimento hanno trascorso enormi quantità della loro vita, ogni anno sin dalla giovinezza, a esercitarsi, probabilmente suonavano anche meglio delle nostre orchestre tipiche delle scuole superiori, anche se erano poche di numero.
C'è anche un problema di selezione. Solo un piccolo numero di persone in qualsiasi momento della storia erano giocatori professionisti di musica seria. Queste sono persone identificate nei giovani come particolarmente talentuose, che la società alla fine sarà ansiosa di ascoltare. Ma un gran numero di studenti delle scuole superiori possono giocare oggi, non perché vogliamo sentirli suonare, ma perché siamo disposti a lasciarli giocare perché quell'esperienza potrebbe essere preziosa per loro. Non sono controllati così a fondo.
Tre risposte:
#1
+15
Dave
2017-10-24 02:59:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per molti aspetti il ​​progresso tecnologico nella musica è stato meno incentrato sul suono migliore che suonava sempre meglio sul fatto che diventava sempre più fattibile produrre suoni "buoni" a costi sempre più bassi.

In termini di attrezzatura , tieni presente che i violini Stradivari (et al.) furono costruiti all'incirca in quel periodo, quindi era possibile per le persone costruire strumenti che suonassero bene come tutti oggi. Non vedo alcun motivo per cui un organo ben costruito e ben tenuto nel XVII / XVIII secolo suonerebbe peggio di uno più moderno. Anche se forse questa è come la nave di Teseo, questa registrazione dell'organo suonabile più antico del mondo mi suona bene:

.

e, a parte gli effetti della registrazione, probabilmente suona più o meno come sarebbe stato 500 anni fa.

Buon punto per quanto riguarda gli strumenti. Mi sembra di aver trascurato il progresso tecnico degli strumenti. Inoltre non mi ero reso conto che gli stradivari fossero così vecchi. +1. Rimane la questione della "qualità dei musicisti".
@Remi.b Non l'ho affrontato perché sarebbe una congettura, ma considera questo: BC ha circa 4 milioni di persone, se tu avessi le risorse per sceglierne i migliori musicisti e metterli insieme, non pensi di poterlo fare formare un buon coro o un'orchestra che suona bene? La domanda è se i luoghi in cui Bach ha lavorato sono stati efficaci per attirare le persone migliori. Tendo a credere che lo fossero, ma probabilmente qualcuno con più informazioni biografiche / storiche potrebbe affrontare meglio il grado in cui le sue chiese servivano da calamite per il meglio.
@Dave come minimo non avrebbe un temperamento equo; Probabilmente nemmeno una variante Werckmeister, che personalmente trovo suonare significativamente diversa da qualsiasi accordatura ben temperata. Vedi ad es. http://www.terryblackburn.us/music/temperament/stoess.htm _ "Ci sono prove che il temperamento equabile era conosciuto in Cina già nel V secolo aC. Fu introdotto nella musica occidentale all'inizio del XVI secolo con [...] in uso generale intorno al 1854 in concomitanza con l'evoluzione del pianoforte moderno [...] "_ - Il frammento di suono che includi suona come temperamento equabile per me
Wow ... Questo è un video fantastico. Leggermente agghiacciante, sentire suonare un organo di così tanto tempo fa (e ovviamente incredibile)
-1
Circa la qualità dei musicisti: basta guardare all'incredibile virtuosità dei musicisti folk nelle culture povere di tutto il mondo per vedere che non c'è motivo di presumere che la musicalità sia migliore in un'orchestra di scuola superiore che in un'orchestra presso una corte europea di il barocco. Soprattutto se si considera che i musicisti professionisti allora non passavano molto tempo su YouTube o Twitter.
@ScottWallace Sono totalmente d'accordo ma non so (o ho tempo di guardare in alto) una risposta ben sostenuta in questo senso. Ho il sospetto che verso la fine della sua carriera, Bach, o forse più importante i suoi mecenati, avrebbero avuto un "richiamo" per aspiranti musicisti.
#2
+15
Graham
2017-10-24 18:33:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono numerosi gruppi come l ' The Academy of Ancient Music che eseguono musica barocca utilizzando strumenti costruiti allo stesso modo degli strumenti barocchi (o in alcuni casi con strumenti barocchi autentici!). Se vuoi scoprire come sarebbe suonata, acquista la loro musica!

Per quanto riguarda la qualità dei musicisti, ci sono molti fattori contro la tua ipotesi.

  • Ogni persona istruita doveva essere in grado di suonare almeno uno strumento musicale secondo uno standard competente; e poiché la nobiltà non aveva un lavoro diurno, aveva molto tempo libero per esercitarsi.
  • Tra le classi medie e inferiori, la musica era uno dei pochi modi per socializzare, in una società altamente stratificata .
  • Senza musica registrata, il modo per avere musica intorno a te è che tu, i tuoi amici e la tua famiglia suoniate voi stessi. Prima della musica registrata, c'era una cultura generale che tutti cantava e tutti potevano suonare qualcosa o applaudire. È da qui che proviene la musica folk.
  • È sbagliato presumere che la musica folk sia meno complessa o che i musicisti folk abbiano meno talento. La musicista generalmente non paga bene rispetto a un lavoro normale e generalmente richiede di viaggiare. Collezionisti come i Lomax hanno fornito ampie prove della qualità della musica da persone che non l'hanno mai considerata una carriera.
  • Gli anni più importanti per imparare a suonare un sono nella tua infanzia, quindi un'aspettativa di vita inferiore non è davvero un problema.

  • Aggiunto in seguito con il senno di poi: una cosa da ricordare è che i musicisti barocchi erano più vicini nelle capacità a un gruppo rock moderno che a un'orchestra classica moderna. Le melodie di base e il contrappunto sono stati segnati, ma ogni musicista doveva anche essere in grado di improvvisare l'accompagnamento dove necessario, allo stesso modo di un chitarrista oggi che suona una sequenza di accordi, e la parte "continuo" (di solito al clavicembalo ) era sempre improvvisato. Ci si aspettava che i protagonisti fossero in grado di improvvisare anche gli assoli. Anche se un certo livello di improvvisazione è richiesto per il grado 8 del programma classico, è un'abilità molto trascurata, e non è affatto insolito trovare musicisti classici altamente qualificati che non possono improvvisare bene. Questo li renderebbe musicisti barocchi estremamente poveri. D'altra parte, ad esempio, le linee di doppia chitarra di Thin Lizzy o Wishbone Ash e la capacità di quei chitarristi di improvvisare assoli si adatterebbero perfettamente alla musica barocca.

#3
+5
AakashM
2017-10-25 12:57:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Possiamo avere un'idea di come Bach ha adattato le sue composizioni per diversi strumenti, presumibilmente in risposta alla disponibilità (o alla mancanza di essa) di musicisti adatti. Ad esempio, la cantata BWV 69 Lobe den Herrn, meine Seele, una rielaborazione secolare del 69a. Dal commento di Julian Mincham, le mie sottolineature:

... l'aria del tenore dell'opera precedente divenne una per contralto nella versione successiva con violino e oboe che sostituirono l'originale flauto e oboe da caccia obbligati [...]

Forse la ragione era che non c'era un tenore disponibile in grado di cantare l'aria nella versione successiva? Questo sembra altamente improbabile. Lo stesso individuo avrebbe quasi certamente cantato l'esigente verso del tenore nel ritornello di apertura e se ne fosse stato capace, sicuramente non si sarebbe tirato indietro con l'aria.

Una spiegazione più probabile è che Bach non aveva a disposizione un flautista capace. È noto che nei suoi primi anni a Lipsia godeva dei servizi di almeno un virtuoso flautista, la cui prova si trova in molte arie e cori, in particolare nel secondo ciclo . Se non avesse potuto avvalersi di un suonatore adeguato per C 69 avrebbe dovuto ripensare l'intera struttura dell'aria: che è proprio quello che ha fatto. Questa argomentazione è rafforzata dal fatto che in nessun altro posto in Do 69, nemmeno nel ritornello di apertura, vengono utilizzati i flauti.

Nessun compositore al lavoro comporrà musica che non può essere suonata. Quindi è ragionevole supporre che tutto ciò che Bach ha scritto potrebbe essere suonato a uno standard che ha trovato accettabile dalle forze che aveva a disposizione. Data la difficoltà tecnica delle parti che ha scritto per suonare se stesso (ad esempio la cadenza del clavicembalo in Brandenburg 5), possiamo avere un'idea del livello di abilità che si sarebbe aspettato da un giocatore esperto e possiamo confrontare le parti per cui ha scritto quando un musicista esperto era disponibile rispetto a quando era presente solo l'orchestra "standard".

Dato che la tua ipotetica orchestra del liceo probabilmente non ha un flautista virtuoso (o addirittura qualsiasi altro strumentista virtuoso), possiamo concludere che la prestazione sarebbe stata più vicina allo standard professionale di oggi, rispetto allo standard amatoriale di oggi. Ovviamente per ragioni stilistiche il NY Phil suona in modo diverso comunque!

Non stavi scherzando su quella cadenza del clavicembalo ... Bach deve essere stato una bestia assoluta! https://www.youtube.com/watch?v=vMSwVf_69Hc https://youtu.be/_V7oujd9djk?t=334
Ho incluso 2 link perché non riuscivo a decidere quale performance includere; il secondo ha strumenti HIP e forse un'interpretazione più "musicale", ma nel primo il clavicembalista lo suona come se fosse un assolo di shred metal che è semplicemente glorioso. Per citare un commentatore: "nessun essere umano vivo può ascoltare 3:42 e dirmi che non è Bach solo per mostrare che stallone era sul suo nuovissimo clavicembalo."


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...