Domanda:
Come imparare a suonare "fuori fase" con te stesso?
Alexander Troup
2014-02-13 19:27:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è un pezzo per pianoforte di Steve Reich chiamato fase di piano, in cui le stesse note vengono suonate su 2 pianoforti (di solito da persone diverse), ma nel tempo si spostano fuori fase l'una con l'altra.

Ecco un video di un ragazzo su YouTube:

Immagino sia estremamente difficile, ma come faresti per imparare a suonare fuori fase in questo modo?

Conosco pianisti virtuosi che ti sosterranno sulla tua stima della difficoltà: molta musica cosiddetta minimalista è straordinariamente difficile da suonare.
Jon Hiseman (batteria, percussioni) fa una cosa simile, iniziando con un rullo di batteria sul rullante, con un lento impulso di grancassa. Man mano che il rullo rallenta, la grancassa (doppia) accelera, in modo che al centro del numero, il rullante batte lentamente, mentre la grancassa sta rotolando. Poi tutto passa lentamente all'originale, impressionante in 4/5 minuti.
Questo è un video INCREDIBILE !!!
Il mio suggerimento sarebbe quello di registrare una mano, quindi esercitarsi ad ascoltarla mentre si suona l'altra mano. Quindi puoi iniziare a sentire come dovrebbe suonare. So che questo suggerimento non ha nulla a che fare con l'indipendenza della mano, ma è da dove inizierei se dovessi tentare qualcosa anche lontanamente come questo.
C'è un altro pezzo interessante di Reich chiamato "Clapping Music", e contiene [questo bel video] (http://www.youtube.com/watch?v=lzkOFJMI5i8&feature=youtu.be) che lo accompagna, per gentile di dimostrare una versione "più semplice" di questa cosa di phasing. Grazie a mio fratello ([Stephen] (http://music.stackexchange.com/users/1075/stephen)) per avermi segnalato questo video.
Una risposta:
jjmusicnotes
2014-02-14 09:01:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ciò che rende difficile il pezzo di Reich è come specifica la fase. Ad esempio, ci sono parti della partitura in cui devi essere esattamente 1/16 di nota fuori fase con te stesso.

L'autofasatura è qualcosa che ho praticato per un po 'di tempo, e in effetti lo fa prenditi un po 'di tempo per imparare. Tuttavia, tale pratica / abilità ti consente una grande libertà attraverso l'improvvisazione e alcune sincopi molto interessanti.

Se stai partendo dall'inizio assoluto, allora suggerirei di diventare molto morbido nella transizione tra le durate ritmiche. Ad esempio, metti un metronomo a 44 bpm o qualcosa di equivalente lento. Quindi, inizia con una nota intera (quattro movimenti) e ripeti alcune volte, quindi passa alle mezze note, ai quarti di terzina, ai quarti, agli ottavi, alle terzine di ottavi, ai sedicesimi, alle quintine, ecc. Esercitati a muoverti tra loro rimanendo esattamente con il ritmo.

Una volta imparato, applica la stessa tecnica mantenendo una mano costante con il metronomo mentre acceleri con l'altra mano esattamente con il ritmo. Prossime mani alternate.

In realtà, il trucco è essere in grado di multitasking.

Molto semplicemente, quando hai imparato ad accelerare e rallentare con il ritmo , fallo sopra o indipendentemente dal ritmo. Se ci fossero misure, potresti pensare che sia "oltre la stanghetta". Ovviamente, alterna le mani.

Una volta che hai imparato questo compito, fai un ulteriore passo avanti toccando solo i battiti 1, 3 o 2, 4 (personalmente sono un fan di 2, 4 per motivi jazz .) Una volta che puoi oscillare aritmicamente su 2, 4, allora sai che puoi divertirti un po '.

Se vuoi rallentare / accelerare a una velocità specifica, allora dovrai esercitarti appositamente - la difficoltà sta davvero nel quanto bene comprendi concettualmente cosa deve accadere cinesteticamente affinché le tue mani possano creare l'effetto di fase desiderato.

Molte persone fraintendono la natura del pezzo. Il pezzo di Reich non ti ha mai chiesto di suonare fuori fase con te stesso, il pezzo vero e proprio richiede 2 pianisti. Questo artista sta tentando di fare tutto da solo. Hai ragione che a volte 1 parte è avanti di un sedicesimo; è sistematico, poi è un 8 ° avanti, poi un 8 ° puntato, ecc. Ed è già abbastanza difficile, ma tutto ciò che richiede è la pratica di tutte le diverse formazioni. È la parte intermedia, in cui passi da una formazione all'altra, è così difficile, specialmente da solo.
@jjMusicNotes Un'altra risposta fantastica come sempre jj!
@PatMuchmore - hai ragione sul fatto che Reich non chiede mai ai perfomers di entrare e uscire gradualmente con loro stessi, e mi scuso se la formulazione della mia risposta sembra implicare che il pezzo è stato originariamente scritto per una persona. Sebbene il phasing sia metricamente sistematico, un effetto di * phasing * è dopo tutto ciò che il compositore sta cercando.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...