Domanda:
Locrian è un modo minore o è un modo diminuito?
Caters
2019-03-31 21:27:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho sentito 2 diverse scuole di pensiero nel descrivere la modalità locriana. Il primo che ho sentito diversi anni fa, quando ho sentito parlare per la prima volta dei modi, è che è un modo minore, nonostante il suo 5 ° diminuito perché è tonico è il settimo grado della scala maggiore e il settimo tende ad avere una qualità diminuita, soprattutto in minore.

Ora sento più persone dire che non è una modalità minore, è la sua modalità, una modalità diminuita.

Questa è la prima scuola di pensiero che ho sentito:

 MODO QUALITÀ ---- ------- Lydian MAJORIonian MAJORMixolydian MAJORDorian minorAeolian minorPhrygian minorLocrian minor 

Questo tipo di ha senso perché Locrian è una scala minore modificata .

Ed ecco la scuola di pensiero più attuale che continuo a sentire:

 Mode Quality ---- ------- Lydian MAJORIonian MAJORMixolydian MAJORDorian minorAeolian minorPhrygian minorLocrian diminuito 

Questo implica che le modalità sono incomplete, almeno ai miei occhi lo fa. Ai miei occhi, questo significa che dovrebbero esserci 3 modi diminuiti e 3 modi aumentati proprio come ci sono 3 modi principali e in questa scuola di pensiero, 3 modi minori. Inoltre, l'unica connessione tra Locrian e la Scala Diminuita è che la triade tonica è diminuita in entrambi i casi. La scala diminuita va oltre la Locriana perché l'unica triade che puoi ricavare dalla scala diminuita, con ogni nota a 2 gradi di distanza è una triade diminuita. Ai miei occhi, basare la classificazione dei modi sulla sola tonica come nella scuola di pensiero che dice che Locriano è un modo diminuito non è corretto. Direi che Locrian è un modo minore perché è basato su una scala minore.

Ma cosa ne pensi? Pensi che Locrian sia un modo diminuito e non un modo minore? In tal caso, perché?

Quattro risposte:
#1
+5
Albrecht Hügli
2019-03-31 23:01:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La modalità locrian non è una modalità minore. Se fosse una modalità, sarebbe una modalità ridotta. (Se non sbaglio qualcuno ha recentemente pubblicato un articolo in modalità locrian, era di Skriabin? Dovrò cercare più tardi.)

Questo implica che le modalità sono incomplete , almeno ai miei occhi lo fa.

Come dici tu le modalità sono incomplete. Quindi sono state aggiunte le modalità Eolie e Ionie per completare le modalità. Tuttavia il locriano era solo un costrutto teorico derivato dalla scala doremi.

Il testo seguente è una traduzione di wiki (tedesco)

Dai modi aggiunti del XVI secolo di Emersero le odierne maggiori e minori ioniche ed eolie. La scala ionica è quindi identica alla scala maggiore, la scala eoliana alla scala minore naturale.

Nel modo locriano non c'è un intervallo di differenza caratteristica tra maggiore o minore. Per trasformare una scala minore in una locriana devi abbassare due livelli, vale a dire il secondo e il quinto.

Non c'è mai stato un modo lokriano nel sistema dei toni della Chiesa . Il nome deriva dalla teoria musicale dell'antichità greca, dove ha svolto un ruolo mai del tutto chiarito, più periferico. Solo di recente, sotto il vecchio nome, è stata inventata una nuova modalità ("locrian") per completare il sistema per scopi pratici.

La scala lokriana differisce dalle altre in quella sopra la nota fondamentale, una quinta diminuita (tritoni), motivo per cui era considerata inutile.

Tuttavia, nel jazz gode di una certa scala di improvvisazione di una certa popolarità.

https://de.wikipedia.org/wiki/Modale_Tonleitern

wikipedia inglese è identico:

La modalità ionica corrisponde alla scala maggiore. Le scale nella modalità Lidia sono scale maggiori con una quarta aumentata. Il modo Mixolydian corrisponde alla scala maggiore con una settima minore. Il modo Eoliano è identico alla scala minore naturale. Il modo dorico corrisponde alla scala minore naturale con una sesta maggiore. Il modo Frigio corrisponde alla scala minore naturale con una seconda minore. Il Locriano non è né un modo maggiore né un modo minore perché, sebbene il suo grado di terza scala sia minore, il quinto grado è diminuito anziché perfetto. Per questo motivo viene talvolta chiamata scala "diminuita", sebbene nella teoria del jazz questo termine sia applicato anche alla scala ottatonica. Questo intervallo è enarmonicamente equivalente alla quarta aumentata trovata tra i gradi di scala 1 e 4 nella modalità Lidia ed è anche indicato come il tritono. )

Ma in questo link troverai molte più informazioni interessanti sulle modalità:

https://en.wikipedia.org/wiki/Mode_(music)

#2
+4
Laurence Payne
2019-12-24 20:07:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dipende da come si definisce una modalità "minore". La maggior parte dei modi contengono una terza maggiore o minore e una quinta perfetta e quindi possono essere considerati modifiche delle scale maggiore o minore. La quinta perfetta consente un'interazione dominante-tonica, molto utile quando si scrive qualsiasi tipo di armonia funzionale. Definisce dove si trova "casa".

Locrian non ha una quinta perfetta. (Probabilmente è per questo che si trova raramente in natura, al di fuori di un libro di testo.) Non è certamente una "modalità principale". Se possiamo scusare la mancanza di una dominante, possiamo classificarla come minore. In caso contrario, ha bisogno di una propria categoria.

Sii consapevole dei motivi per classificarlo come "modalità minore" o meno. Allora smettila di preoccuparti. È solo un'etichetta. Non esiste una risposta "corretta".

#3
  0
mkorman
2020-08-24 19:03:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Continuo a tornare a questa tua affermazione:

Questo implica che le modalità sono incomplete, almeno ai miei occhi lo è. Ai miei occhi, questo significa che dovrebbero esserci 3 modalità diminuite e 3 modalità aumentate proprio come ci sono 3 modalità principali e in questa scuola di pensiero, 3 modalità minori.

Penso che questo sia solo le tue aspettative, non come funziona davvero il sistema. Una scala diatonica è composta da 7 note, quindi in base alla definizione di quali sono i modi, ce ne possono essere solo 7. Secondo Wikipedia:

Le modalità occidentali moderne utilizzano lo stesso insieme di note della scala maggiore, nello stesso ordine, ma a partire da uno dei suoi sette gradi a turno come tonico, e quindi presentare una sequenza diversa di interi e mezzi passi.

Tutto quello che dirò da qui in poi è pura speculazione e teoria musicale non accettata. Sto solo pensando ad alta voce qui. Per favore, non prenderlo come un dato di fatto; è solo una possibile linea di sperimentazione

Se volessi avere una scala con 9 modi, 3 di ogni minore / maggiore / dim, avresti bisogno di una scala con 9 note. Come lo creeresti? Bene, la scala C ionio / F lidia è costruita partendo da F e percorrendo il cerchio della 5a per un totale di 7 volte (6 salti):

F - C - G - D - LA - MI - SI

Che puoi ordinare nel nostro amato Do ionico.

Se desideri una scala a 9 note, tutto ciò che devi fare è aggiungere 2 salti extra, ottenendo:

F - C - G - D - A - E - B - F # - C #

Ora, questo ci dà 2 modalità extra, a partire da F # e C #. Darò loro alcuni nomi arbitrari:

  • Acheo: F # - G - A - B - C - C # - D - E - F
  • Kalamatan: C # - D - E - F - F # - G - A - B - C

Queste 2 modalità si comportano in modo divertente:

  • L ' acheo è allo stesso tempo minore (con una quinta perfetta) e diminuito.
  • Il Kalamatan è decisamente diminuito, ma con una quinta maggiore o minore.

Quindi, se lo desideri, potresti ricavarne 2 modalità attenuate, dandoti le 3 modalità attenuate che ti aspettavi. Naturalmente, le altre modalità potrebbero essere potenzialmente riviste e riclassificate. Ciò solleva anche la questione di come contare le terze o le quinte dato che hai alcune nuove note cromatiche intermedie.

Un altro modo per studiarlo potrebbe essere quello di prendere una scala con più note (forse 17- TET), scegli un sottoinsieme di 9 note e suona con le modalità risultanti.

Forse potrebbe valere la pena sperimentare con scale a 9 note e vedere dove ci porta?

#4
  0
Michael Curtis
2020-08-24 21:29:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

So solo che i modi vengono suddivisi in maggiore o minore in base al tono della terza scala.

Locrian non è uno dei modi tradizionali medievali. È un concetto moderno di prendere tutti i modi, o rotazioni, della scala maggiore.

Circa 3 modi diminuiti, ecc.

Se mantieni il tonico fisso, puoi muoverti attraverso il modalità aggiungendo bemolle per quinte perfette. Partendo da un tonico C e aggiungendo cinque bemolli si arriva infine a locrian ...

 LocrianOrdine di bemolli: 4 2 5 3 1 Gradi in scala: 1 b2 b3 4 b5 b6 b7 1 

... ma se aggiungiamo un altro bemolle, verrà applicato alla tonica!

(Un altro bemolle dopo locrian, Cb lydian, Gb major) Ordine dei bemolle: 6 4 2 5 3 1 Gradi in scala: b1 b2 b3 4 b5 b6 b7 b1

Ottieni solo sette modi diatonici per tonica e poi la tonica cambia. 3 maggiori + 3 minori + locriano.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...