Domanda:
Scala dalla rapsodia ungherese n ° 2
iddober
2012-04-30 01:38:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nella Rapsodia ungherese n. 2 di Liszt dal grado 3 di John Thompson (la chiave di singantura è Cm) c'è la seguente scala + 2 note seguenti:

D EF # GA Bb C D Eb F #

C'è un nome per questa scala?

EDIT: Questa è la dintorni del passaggio: enter image description here

Quale misura è questa? Sto fissando una copia di esso in questo momento e non riesco a trovare questa parte.
Rapsodia ungherese di quale compositore? Numero di opere?
Il numero Opus è S.244.
Due risposte:
#1
+6
luser droog
2012-04-30 10:27:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questa serie di note comprende G Melodic Minor. Il SI ♭ ti dà il carattere minore nel terzo grado della scala da G. Il MI e il FA sono disponibili in due gusti; E ♮ e F♯ definiscono l'estremità superiore di una scala di sol maggiore; E ♭ e F ♮ ti danno la parte superiore di una scala G naturale minore. In genere si scelgono i sapori per seguire la melodia (da qui "Melodico"), ma l'alternanza tra i due crea una sorta di tensione che può guidare un successivo cambio di tonalità.

Modifica: Secondo la mia interpretazione, il Re è la fondamentale dell'accordo, ma non la scala (btw, F ♮ non è presente che la mia teoria sembra richiedere).

Ma penso che anche Ulf abbia una prospettiva valida, e se dovessi estrarre la scala dal pezzo per riutilizzarlo, probabilmente lo metteresti in relazione con D per distillare il giusto sapore .

#2
+3
Ulf Åkerstedt
2012-05-01 04:44:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Con D come radice potresti considerarlo una D dominante frigia (nota anche come Freygish, Mixolydian b9 b13, o Mixolydian b2 b6). Essendo una scala klezmer questo ha senso in un pezzo orientato ungherese.
La E non si adatta molto, ma penso che sia ok. (Con E invece di Eb sarebbe un mixolydian b6.)

Senza conoscere l'ambiente, il passaggio mi sembra una D dominante al seguente Gm.


EDIT: in relazione alla domanda edit.

Musica ben scritta! Quindi il contesto armonico potrebbe essere descritto come

 | Cm | Gm / D | D7 (b13) D7 (b9b13) | Gm | 

Attualmente non sono sicuro che l'intera frase debba essere vista come appartenente a una scala. Penso che potresti doverlo considerare come due scale. Inoltre devi decidere se vuoi pensarci nel contesto della tonalità o nel contesto dell'accordo o della funzione corrente.

Se guardi la frase come una melodia nel contesto della tonalità (temporanea) G minore - che è ben indicata nella costruzione e risoluzione - quindi la melodia è conforme alla prima

(1) una scala G ascendente minore melodica (con il Mi)

che si trasforma in

(2) una scala di Sol minore armonica (con il Mi bemolle).

Cioè toni

 (1) GA Bb CDEF # => (2) GA Bb CD Eb F # 

Se guardi la frase come una frase nel contesto dell'accordo corrente - la dominante D - quindi hai prima

(3) una scala D mixolydian b6 (con la E)

che si trasforma in

(4) una scala D mixolydian b2 b6 (con Eb).

Cioè toni

 (3) DEF # GA Bb C => (4 ) D Eb F # GA Bb C 

Come vedi, è lo stesso materiale sonoro. Le scale mixolydian sono costruite sul quinto grado (la dominante) della rispettiva scala minore.

Oppure, come suggerisce luser droog, potresti considerare il tutto come una scala di sol minore melodica che utilizza toni di entrambe le varianti ascendente e discendente. Dipende da cosa che vuoi trasmettere quando usi il nome della scala. Sta a te decidere come vuoi vederla dato il contesto a cui vuoi applicarla.
Oppure chiedi a un professore di musica. ;-)
Nel contesto del campione musicale fornito, mi atterrei personalmente alla mia risposta pre-modifica, ma non credo sia davvero importante. Dimmi quale mai e avrei capito cosa intendevi. Sono davvero solo toni normali nella tonalità G minore, anche se il secondo aumentato di Mib-F # e la successiva sospensione su Bb danno una sensazione eccitante.

Ora Ulf, smettila già di inveire!

Penso anche che la risposta di luser droog sia valida. Questi sono solo modi diversi di guardare la stessa cosa.
Un commento su klezmer: in un contesto klezmer il re freygish non dovrebbe risolversi in Gm, ma sarebbe invece probabilmente il tonico del pezzo. È comune enfatizzarlo terminando con un'istruzione di basso come con le note RE - LA - RE.
Stavo pensando che potrebbe essere questo, ma quando luser droog ha pubblicato la sua risposta, ho pensato che G Melodic Minor fosse più probabile dei due.
:-) E penso che non abbia molta importanza. Volevo solo dare un'interpretazione alternativa quando ho pubblicato la mia risposta.
Perché dovresti scartare mixolydian b6? Penso che sia la risposta corretta.
Interessante. Percepisco il tono di Mib (b2) come una caratteristica chiave per la frase e il passaggio sul MI è sottoimportante. Quindi, scegliendo una scala che catturi le caratteristiche da me percepite, voterei per il mixolydian b2 b6. Ecco perchè. Mi rendo conto che questo mio giudizio è un'informazione importante, e forse avrei dovuto chiedere a idober se si sarebbe accontentato di una risposta ignorando la E e, in caso contrario, avrei dato subito la risposta a due scale EDIT. (Oppure, se idober avrebbe accettato di ignorare il Mib, ha dichiarato che ciò che era rimasto era un mixolydian b6.)
Puoi facilmente inserire il Mi come tono di passaggio cromatico.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...