Domanda:
J.S. Bach scrive il basso figurato in partiture o parti di basso continuo?
Bob Broadley
2016-07-30 02:00:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questa partitura completa per St. Matthew Passion ha utilmente il basso figurato scritto sotto la parte del continuo. L'ho trovato particolarmente illuminante, poiché mi ha aiutato a vedere il movimento armonico che è "offuscato" un po 'dalle alterazioni cromatiche nelle linee contrappuntistiche. (Una prima lettura, utilizzando una riduzione per pianoforte in una partitura vocale è stata piuttosto poco edificante!)

Tuttavia, questo autografo (?) Manoscritto non ha il basso figurato. E non sono riuscito a trovare un basso figurato in nessuna partitura originale di Bach che ho trovato online. Quindi, mi chiedevo solo se Bach avesse messo un basso figurato in una delle sue partiture? O nelle parti di basso continuo? O il continuista avrebbe usato la partitura completa, scritto il basso figurato in se stesso, o semplicemente ascoltato cosa stava succedendo nelle altre parti ?!

Il motivo principale per cui sono interessato, è perché io presumo che il basso figurato nella partitura a cui mi collego sopra sia stato aggiunto dall'editore e, a causa delle alterazioni cromatiche nelle parti strumentali, avrebbe potuto essere interpretato in diversi modi leggermente diversi. Le composizioni barocche avrebbero avuto una parte continua figurata "definitiva"?

A proposito, ho già guardato questo post e le sue risposte.

Correlati: [Quanta musica barocca è stata derivata dall'improvvisazione?] (Http://music.stackexchange.com/q/194/59)
Presumibilmente sono le figure sotto il basso continuo che * consentono * l'improvvisazione. Ecco perché mi chiedevo se il compositore o l'esecutore l'avrebbero scritto.
http://javanese.imslp.info/files/imglnks/usimg/0/0f/IMSLP341201-PMLP04550-bach6.pdf
Tre risposte:
#1
+5
noumenal
2016-07-30 03:25:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per Bach, il basso era centrale e spesso la prima voce che scriveva. Essendo un appassionato tastierista e compositore, probabilmente era troppo meticoloso per non realizzare voci per le partiture orchestrali. Una prima ricerca di "Generalbass" nel repository ufficiale di Bach non ha prodotto alcun accenno al basso figurato: http://www.bach-digital.de/

Tuttavia, per i corali che ha prodotto in massa, come parte del suo lavoro di cantore, pensava che il basso fosse un modo per suonare gli stessi inni più e più volte, con spazio per la variazione:

Bach, mentre a Lipsia , aveva realizzato una raccolta di melodie corali con bassi figurati. Comprende tutte le melodie di uso comune, in numero di circa duecentoquaranta. Nell'anno 1764 il manoscritto era in possesso del venditore di musica, Bernhard Christoph Breitkopf, di Lipsia, che ne offrì copie in vendita a dieci talleri ciascuna. "Questa importante collezione è andata perduta." Alcuni frammenti di esso, tuttavia, sembrano essere stati salvati. Gli alunni di Bach che hanno tirato giù le copie dei suoi cori d'organo hanno aggiunto loro le impostazioni figurate in due parti dal libro corale di Bach, quando hanno potuto accedervi. Così, quando suonavano il corale d'organo come preludio, potevano in seguito usare la melodia, come armonizzata dal loro venerato maestro, per accompagnare il canto della congregazione. In questo modo l'impostazione figurata delle melodie "Christ lag in Todesbanden", "Herr Christ der ein'ge Gottessohn" e "Jesu meine Freude".

"Bachs, JS Vollständiges Choralbuch mit in Noten aufgesetzten Generalbasse an 240 a Lipsia gewöhnlichen Melodien. 10 thl. " Catalogo Breitkopf di Capodanno, 1764, p. 29.

- Philipp Spitta, 1899, "Johann Sebastian Bach, il suo lavoro e influenza sulla musica della Germania, 1685-1750"

#2
+3
TangledUpInBlue
2016-07-31 23:25:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ricorda che anche i compositori erano artisti e per la maggior parte non pensavano a come gli artisti 250 anni dopo avrebbero letto i loro manoscritti. Hanno scritto musica per loro da suonare, e molte volte non hanno avuto bisogno di cifre dettagliate, soprattutto se non avevano il pezzo in programma per la pubblicazione. Handel's Messiah è un altro brano molto popolare in cui non ci sono figure nella parte del basso continuo.

Bach ha scritto altri brani, come le Sonate Gamba, con un parte obbligatoria. Ha scritto la sua Sonata per violino in mi minore con figure accurate. Dipende solo dalle esigenze del pezzo e dal pubblico del manoscritto o della pubblicazione.

#3
+2
ttw
2016-07-30 03:25:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Da questo http://scholarship.claremont.edu/cgi/viewcontent.cgi?article=1083&context=ppr sembra che JS abbia incluso alcune figurazioni ma non ovunque. Ovviamente, le cose soliste, cose come il Concerto italiano o i Goldberg non avrebbero bisogno di essere figurate.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...