Domanda:
Trascrivere musica che non ha metro evidente
Scipio Africanus
2017-06-21 08:43:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono circa a metà della trascrizione di Early Summer di Ryo Fukui, ma ho problemi a capire come annotare il ritmo per l'introduzione (0:00 - 0: 44) dal momento che non riesco a identificare alcun ritmo nella musica. Sembra chiaro che le misure iniziano tutte sulle note di basso forti, ma questo è tutto quello che posso dire.

Sono in grado di mettere insieme una trascrizione "letterale", cioè una che quando suonata suona identica a la performance, ma sarebbe quasi impossibile da leggere effettivamente perché la notazione è molto poco musicale e piuttosto brutta. Ad esempio, questa è la prima battuta del pezzo:

early summer

(Mi scuso per la cattiva notazione; non ho una formazione in teoria musicale e non ho provato per ripulirlo ancora. Voglio scaricare tutto approssimativamente in MuseScore prima di passare a Lilypond per la versione finale.)

Come dovrei fare per trascrivere un pezzo come questo che sembra mancare di qualsiasi tipo di ritmo costante? Devo semplicemente prendere la forma approssimativa del pezzo e lasciare i tempi esatti all'interpretazione, e come lo annoterei?

Chi sta eseguendo il pezzo? Se sei tu, perché non andare con una versione approssimativa, dal momento che puoi aggiungere tu stesso le sfumature ritmiche nell'esecuzione? (Questo è ciò che accade con le trascrizioni jazz.)
Tre risposte:
jdjazz
2017-06-21 21:50:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se dovessi trascrivere questo, mi avvicinerei proprio come hai fatto tu, affrontando una battuta alla volta. Quindi seguirei questo metodo.

  1. All'interno di ogni battuta, userei con la linea melodia / assolo della mano destra per stabilire il metro / battito più vicino. Ad esempio, sento che le misure 1-2 sono nel tempo 6/4.

  2. Quindi approssimerei ritmi semplici per la linea melodica / solista, rimuovendo qualsiasi allungamento o compressione interpretativa del ritmo.

  3. Infine, vorrei trascrivere la mano sinistra e accoppiare i ritmi della mano sinistra con i ritmi della mano destra.

Ecco sono modi per annotare l '"allungamento" e la "compressione" del tempo. Ad esempio, nella misura 2, le mani sinistra e destra sono ritmicamente distanti l'una dall'altra, e penso che ciò sia dovuto al fatto che la mano destra si tira un po 'indietro, in ritardo rispetto alla mano sinistra. Tuttavia, scriverei comunque quelle note come simultanee e aggiungerei il testo "pull back" sopra la parte per mano destra.

Ad esempio, questo non è perfetto (e non ho ascoltato da vicino nessun software di trascrizione), ma il mio primo passo sarebbe annotarlo in questo modo:

enter image description here

La terza misura "stringe" un po 'il tempo bit - taglia una battuta e passa alla quarta misura più rapidamente. Per un caso come questo, vorrei semplicemente indicare la misura 3 come se fosse in 5/4. In alternativa, in questi scenari, potresti annotarlo come 6/4 e inserire del testo che indica di spostarti rapidamente alla misura 4.

Le note molto veloci nelle misure 4-5 potrebbero essere un po 'più veloci delle note da un sedicesimo , ma le annoterei come note da un sedicesimo poiché è la battuta più vicina:

enter image description here

e forse aggiungerei del testo semplice (forse " gioca più velocemente ") che indica di accelerare, anche se probabilmente non è necessario. Troppo di quel tipo di testo, tuttavia, può rendere il pezzo difficile da leggere, quindi lo salverei per i casi più estremi.

EDIT: C'è un altro motivo per cui menziono le sedicesime note - a volte devo trovare tutte le pietre di paragone che posso per stabilire il ritmo / i ritmi. Sapevo che quelle note nella mano destra erano più veloci degli ottavi, ma sarebbe stato difficile discernere se fossero terzine di ottavi o sedicesimi. Quindi mi sono rivolto al basso nella mano sinistra e ho ascoltato più da vicino la seconda nota (il Re). Questo Re suonava come se fosse accaduto su un battere, e questa era un'informazione cruciale: questa nota di base D (questo battere) si è verificato immediatamente dopo la corsa veloce con la mano destra. L'unico modo per concludere l'esecuzione veloce immediatamente prima di un battere (la nota di basso RE) è se quelle note veloci nella mano destra sono sedicesimi, non terzine di ottavi. Quindi quella misura è un esempio in cui la nota di basso può servire da pietra di paragone per il ritmo. (Aiuta molto il fatto che il basso / la mano sinistra ripeta uno schema simile in tutte queste misure.)

Questa è una parte di pianoforte solo davvero affascinante da trascrivere e fornisce un modo per studiarne diverse tecniche di annotazione / trascrizione. Ottima scelta!

Kilian Foth
2017-06-21 11:10:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dovresti fare esattamente quello che stai facendo: cercare di abbassare i ritmi nel modo più preciso ragionevolmente possibile e indirizzare le persone all'originale per la versione definitiva. Questo è ciò che ha fatto Keith Jarrett quando la gente continuava a chiedere una trascrizione del suo Concerto di Colonia, e in effetti si era rifiutato di trascriverlo per molto tempo, perché pensava che il risultato non potesse essere abbastanza fedele - quindi tu sei in buona compagnia!

user19146
2017-06-21 17:04:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il tempo non è costante ma c'è un "ritmo" abbastanza chiaro. Inizia con la mano sinistra, che ripete un pattern di due "misure" - la seconda è un tono più alto della prima.

Quando hai deciso come annotare la mano sinistra in modo che sia leggibile, aggiungi le note della mano destra intorno. Probabilmente sarà una buona idea usare le note di abbellimento per alcune delle esecuzioni più veloci, piuttosto che cercare di annotare il ritmo esatto.

Non essere troppo letterale nel cercare di ottenere la riproduzione del computer "esattamente giusta" . Ciò porterà sempre a un pasticcio come il tuo esempio.

Trova alcuni esempi di spartiti di canzoni eseguite a ritmo libero e studiali.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...