Domanda:
Va bene usare la chiave di Do di terza / quarta riga per l'eufonio?
Mister Equis
2019-04-26 02:33:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se scrivo una parte di eufonio che implica più elementi melodici che sono più alti nel registro, posso usare una chiave di Do di terza o quarta linea per questo eufonio invece di usare la chiave di basso o dovrei sempre usare la chiave di basso?

Queste linee melodiche possono usare molte linee extra sopra il rigo, quindi, non dovrebbe essere più corretto e più facile da leggere se uso una chiave C di quarta linea? (che ho letto da qualche parte Si chiama chiave di tenore credo).

Non ho idea di quanto sia facile raggiungere quella nota, poiché * C clef * è quasi priva di significato a causa della sua posizione variabile; usa * chiave tenore * o * chiave contralto * a seconda della sua posizione. Nessuno è appropriato per l'eufonio, molto probabilmente sono chiave di violino trasposta o chiave di basso non trasposta a seconda del paese.
La maggior parte dei musicisti britannici della banda di ottoni si aspetterebbe la chiave di violino, trasposta quindi se i punti dicono C allora suona come un Si bemolle. I musicisti orchestrali possono aspettarsi la chiave di basso al campo del concerto
(Ho pubblicato il commento precedente prematuramente) la domanda è: quali note richiedono molte righe di libro mastro?
Due risposte:
Richard
2019-04-27 20:05:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Secondo me, un suonatore esperto di eufonio dovrebbe essere in grado di leggere la chiave di tenore. Ci si aspetta dai trombonisti e molti suoni di eufonio suonano anche musica di trombone, quindi avrebbero dovuto passare il tempo a imparare la chiave di tenore.

E se stai scrivendo qualcosa di così alto in modo così coerente, io supponendo che sia scritto per un giocatore più avanzato. Ergo, la chiave di tenore dovrebbe essere una buona scelta notazionale.

In alternativa, puoi sempre seguire il percorso 8va e scriverlo un'ottava più in basso nella chiave di basso.

Brian THOMAS
2019-11-28 19:48:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I musicisti di eufonio delle bande di ottoni della tradizione britannica si aspettano parti in chiave di violino che trattano lo strumento come uno strumento di trasposizione in Sib. Quindi una chiave di violino scritta Do centrale viene eseguita come una nota aperta (senza valvole) e suona un Sib da concerto un nono sotto il Do centrale

Il vantaggio per quanto riguarda la scrittura di parti dal suono più alto è che invece di scrivere una chiave di basso Bb, che è la seconda riga sul pentagramma della chiave di basso, dovresti scrivere la chiave di violino centrale C, che è la prima linea di registro sotto il pentagramma.

Le parti di chiave di violino come questa significano che puoi sfruttare la considerevole estensione dell'eufonio senza dover usare altre chiavi o molte righe di registro.

Nella mia esperienza (con sede nel Regno Unito) ho ancora per incontrare un suonatore di eufonio che non ha letto le parti di trasposizione in chiave di violino. Esistono suonatori di euph che leggono la chiave di basso, ma sono più rari. Se trovi un trombonista che raddoppia su euf, puoi dargli l'altezza del concerto o le parti trasposte usando qualsiasi chiave che ti piace e lui sarà in grado di fare la ginnastica mentale per suonare l'altezza corretta.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...